domenica 11 aprile 2021

EYES TO THE SKY - Hello Sleepwalkers

EYES TO THE SKY - Hello Sleepwalkers

Album: Planless Perfection (2016)
Testo&musica: Hello Sleepwalkers & Colin Brittain
Lyrics

EYES TO THE SKY
Days are so long
(do you not believe we're in heaven?)
Days are so long
(do you not believe, do you not believe?)
Days are so long
Kuuhaku de mitashita toumei
I can't even try

Time, time is rushing
I sit and watch the hours
nobody understands

Lost, lying to myself
drifting into
space and memories

Till I heard this song,
that fell from the sky
When I heard this song,
that fell from the sky

Omoiegaita risou mo kotoba mo
hanarebanare no mama sotto nijinda
Hiraita hitomi no kagami ni wa
semai sora ga utsuru
mada ima wa

Days are so long
(do you not believe we're in heaven?)
Days are so long
(do you not believe, do you not believe?)
Days are so long
Kuuhaku de mitashita toumei
I can't even try

My, mind is open
but all the doors are closing
here in front of me

Pain like a river
flowing into space and memories

Till I heard this song,
that fell from the sky
When I heard this song,
that fell from the sky

Toorisugiru jikan mo keshimi mo
hanarebanare no mama sotto nijinda
Hiraita hitomi no kagami ni wa
semai sora ga utsuru
mada ima wa

Omoiegaita risou mo kotoba mo
tsunagitometa mama
tsuyoku nigitte
Hiraita hitomi no kagami ni wa
donna sora ga utsuru
kitto imanara

Days are so long
(do you not believe we're in heaven?)
Days are so long
(do you not believe, do you not believe?)
Days are so long
Kuuhaku de mitashita toumei
I can't even try
Traduzione

OCCHI AL CIELO
Le giornate sono così lunghe
(non credi che siamo in paradiso?)
Le giornate sono così lunghe
(non ci credi, non ci credi?)
Le giornate sono così lunghe
La trasparenza riempita di spazi vuoti
non mi permette nemmeno di tentare.

Il tempo, il tempo scorre veloce,
io mi siedo a guardare le ore;
nessuno comprende.

Perduto, mento a me stesso,
scivolando
tra spazio e ricordi.

Finché non ho sentito questa canzone,
caduta dal cielo.
Quando ho sentito questa canzone,
caduta dal cielo.

Gli ideali che ho immaginato, le parole,
così frammentati, piano sono sbiaditi.
Nello specchio dei miei occhi spalancati,
un cielo limitato si riflette
ancora adesso.

Le giornate sono così lunghe
(non credi che siamo in paradiso?)
Le giornate sono così lunghe
(non ci credi, non ci credi?)
Le giornate sono così lunghe
La trasparenza riempita di spazi vuoti
non mi permette nemmeno di tentare.

La mia mente è aperta,
ma tutte le porte si stanno chiudendo
qui davanti a me.

Il dolore è come un fiume
che si riversa nello spazio e nei ricordi.

Finché non ho sentito questa canzone,
caduta dal cielo.
Quando ho sentito questa canzone,
caduta dal cielo.

Il tempo rimanente, lo scenario,
così frammentati, piano sono sbiaditi.
Nello specchio dei miei occhi spalancati,
un cielo limitato si riflette
ancora adesso.

Gli ideali che ho immaginato, le parole,
li ho afferrati con forza
e ancora mi ci aggrappo.
Nello specchio dei miei occhi spalancati,
qualunque cielo si potrà riflettere,
di sicuro, anche adesso.

Le giornate sono così lunghe
(non credi che siamo in paradiso?)
Le giornate sono così lunghe
(non ci credi, non ci credi?)
Le giornate sono così lunghe
La trasparenza riempita di spazi vuoti
non mi permette nemmeno di tentare.

Nessun commento:

Posta un commento