Avviso Richieste [25/05/2022]

Per mancanza di tempo ed energie, la possibilità di fare RICHIESTE è sospesa. La pausa indeterminata vale anche per le richieste via e-mail. Grazie per la comprensione!

lunedì 23 maggio 2022

aftermath - sukekiyo

aftermath - sukekiyo

Album: IMMORTALIS (2014)
Testo: kyo - musica: sukekiyo
Lyrics

aftermath
Kaze wa koe
sabita yume
iro wa shi e
ame ga sotto warau

Oto wo hiroi kami wo naderu
usui haru to musubu yasashisa wa

Mau yasuragi to wa
anata to miru yuragu hana

Sunaba asobu mujakina
anata ni

Mau yasuragi to wa
anata to miru yuragu hana
Wasurenai wasuretai
aishita koto mo

Omokage niseta yume
daite wa
suna no shiro to yuubina shi wo

I reiterate
Traduzione

conseguenze
Il vento parla,
il sogno è arrugginito,
i colori morti,
la pioggia ride piano.

Suoni raccolti, capelli accarezzati,
la tenerezza legata alla delicata primavera.

Danziamo; la serenità sono
i fiori ondeggianti che vedo con te.

Con te che innocentemente giochi
nel recinto di sabbia.

Danziamo; la serenità sono
i fiori ondeggianti che vedo con te.
Non dimenticherò l'amore
che vorrei dimenticare.

Abbraccio un sogno che ricorda
la tua immagine,
il castello di sabbia, una morte elegante.

Lo ripeto.

giovedì 19 maggio 2022

Infection - D'espairsRay

Infection - D'espairsRay

Album: Coll:set (2005)
Testo: Hizumi - musica: Karyu
Lyrics

Infection
My soul is frozen and it's tied...
My ears find no voice of you...
My legs torn in sadness...
I'm standing in the darkness...
I can never go on...

rain in the way...
the light is far away...

How many times did I shout
your name in the storm?
My voice's drying out...
I live because of you, so I believe...
"close your eyes"
Therefore, this pain never heals...

My eyes flowing with sorrow
has twisted my world...
Everlasting memories
have lost its taste
and became my enemy and hate.

rain in the way...
the light is far away...

How many times did I shout
your name in the storm?
My voice's drying out...
I live because of you, so I believe...
"close your eyes"
I know... I can never reach for you...
I live because of you, so I believe...
"close your eyes"
I don't regret dying for you...
Traduzione

Infezione
La mia anima è ghiacciata, legata...
Le mie orecchie non trovano la tua voce...
Le mie gambe, lacerate dalla tristezza...
Sono bloccato nell'oscurità...
Non posso più andare avanti...

La pioggia m'intralcia...
la luce è lontanissima...

Quante volta ho gridato il tuo nome
nella tempesta?
La mia voce sta per prosciugarsi...
Vivo grazie a te, perciò ci credo...
"Chiudi gli occhi"
Sicché tale dolore è inguaribile...

I miei occhi in cui scorre il dolore
hanno contorto il mio mondo...
I ricordi perpetui hanno perso
il loro sapore e
sono diventati miei nemici, odio.

La pioggia m'intralcia...
la luce è lontanissima...

Quante volta ho gridato il tuo nome
nella tempesta?
La mia voce sta per prosciugarsi...
Vivo grazie a te, perciò ci credo...
"Chiudi gli occhi"
So... che non posso più raggiungerti...
Vivo grazie a te, perciò ci credo...
"Chiudi gli occhi"
Non mi pento di morire per te...

martedì 17 maggio 2022

Re:birth - Acid Black Cherry

Re:birth - Acid Black Cherry

Album: 2012 (2012)
Testo&musica: yasu
Lyrics

Re:birth
Shizukana yoru wa daikirai
fuan ga sawaide
nemurenaku naru
Naite shimaeba raku dakedo
naitemo douse mata
nodo ga kawaku

Honto wa ne ima demo
furue ga tomaranainda
nanika ga kowarete shimaisou
“Daijoubu da yo" toka
kantan ni iwanaidekure
boku wa sonna ni tsuyokunai

Tojikometa kotoba toka omoi ga
mune no naka de
risei wo furihodoite
mata abaredashitanda
Dakara wakatteru tte!
Sonna kowai me de
niramitsukeru na yo
Onegai sukoshi dake hitori ni shitete

Daisukina koto ga shitakunai
ashita ga kowakute
shinitaku naru
Nigete shimeba raku dakedo
nigetemo kuyashisa de
mata shinitaku naru

Tanoshiku mo nai no ni
tanoshii furi wo shite itan da
Nan no tame? Dare no tame ni?
Tsugi wa dou sureba ii?
Mata waraeba ii no kana?
Wakaranai kotae ga mitsukaranai

Hibiwareta mama takai basho e
ato mou sukoshi nanda
na no ni aitsu ga itsumo
jama bakari shite kite
Konna ni mo tsutaetai koto ga
aru no ni umaku tsutaekirenai yo
konna ni chikaku de sakende iru no ni

Mou raku ni naritakute
demo akirametakunakute
jibun ni mata toikakete mita
“Mou muri...arukenai”
nandomo kujikenagara
soredemo aruite kitan darou?

Tojikometa kotoba toka omoi ga
mune no naka de
risei wo furihodoite
mata abaredashitanda
Dakara wakatteru tte!
Sonna kowai me de
niramitsukeru na yo
Onegai sukoshi dake hitori ni shitete
Konna ni mo tsutaetai koto ga
aru no ni umaku tsutaekirenai yo
konna ni chikaku de sakende iru no ni
Traduzione

Ri:nascita
Odio le notti silenziose,
la mia ansia si fa sentire,
non riesco a dormire.
Se mi sfogassi piangendo starei meglio,
però piangere
mi seccherebbe di nuovo la gola.

Sai, la verità è che
anche adesso non smetto di tremare,
sento che qualcosa sta per rompersi.
Non riesco semplicemente
a dire "va tutto bene",
non sono così forte.

Le parole ed i sentimenti che
ho chiuso nel mio cuore,
scuotendo i miei sensi
stanno tornando a ribellarsi.
Lo so bene! Quindi
non c'è bisogno di guardarmi
in maniera tanto minacciosa.
Ti prego, lasciami da solo ancora un po'.

Non ho voglia di fare ciò che mi piace,
il domani mi spaventa tanto che
vorrei morire.
Se scappassi via starei meglio,
però poi scappando vorrei
morire lo stesso per i rimpianti.

Ho finto di spassarmela,
anche se non me la spassavo affatto.
Per quale motivo? Per chi l'ho fatto?
Cosa dovrei fare d'ora in poi?
Dovrei tornare a ridere?
Non lo so, non trovo la risposta.

Ridotto in pezzi, ho quasi raggiunto
quel posto lì in alto,
ma ogni volta quella persona
mi intralcia la salita.
C'è qualcosa che vorrei trasmetterti,
ma non riesco a farlo,
anche se sto gridando da così vicino.

Vorrei stare subito meglio,
ma non intendo arrendermi;
continuo a farmi la stessa domanda.
"Continuare a camminare... è impossibile"
però, nonostante la frustrazione,
non ho forse continuato a camminare?

Le parole ed i sentimenti che
ho chiuso nel mio cuore,
scuotendo i miei sensi
stanno tornando a ribellarsi.
Lo so bene! Quindi
non c'è bisogno di guardarmi
in maniera tanto minacciosa.
Ti prego, lasciami da solo ancora un po'.
C'è qualcosa che vorrei trasmetterti,
ma non riesco a farlo,
anche se sto gridando da così vicino.

forgiven - lynch.

forgiven - lynch.

Singolo: forgiven (2007)
Album: THE AVOIDED SUN (2007)
Testo&musica: Hazuki
Lyrics

forgiven
Aozamete tomaru amaoto
shiroku kageru sono hada
Hana wa mou shindeshimatta
kuchibiru wo nazoru netsu yowaku

Yawaraka ni omoidasu you ni
hitotsu hitotsu hanasou
Koko ni iru nakanaide
mou daremo semenaide
mou ichido dake yurushitemiyou
nee

I remember scenery and dizzy.

Owari no hi ni negau
douka kono mama egao
tayasanu you ni
wasurenu you ni
Tada kimi dake ga kimi dake ga
kokoro tozasanu you ni
hikari no naka yuku koto wo
negau bakari

Afureru namida wo
kono ai wo kanjinagara
Fukaku nemurou
hirogaru umi no saki ni

Oto mo naku nijimu sekai
Koe mo naku owaru sekai

Tsugi no ame
atarashii hana ga saku
Traduzione

perdonato
Il suono della pioggia sfuma nel blu
e si ferma, la tua pelle sbiadisce nel bianco.
I fiori sono appassiti,
il calore che traccia le tue labbra è debole.

Dolcemente, così da farti ricordare,
ti racconto un po' per volta.
Sono qui, non piangere,
nessuno ti incolperà più,
ancora una volta troveremo il perdono,
va bene?

Ricordo il paesaggio e la confusione.

Mentre speriamo che arrivi la fine,
ti prego, manteniamo questo sorriso,
per non farlo sbiadire,
per non dimenticare.
Almeno tu, almeno tu,
spero che non chiuda il tuo cuore,
desidero soltanto che tu vada
nella luce.

Tra le lacrime traboccanti,
continuiamo a sentire il nostro amore.
Addormentiamoci profondamente,
oltre il mare in continua espansione.

Il mondo sfuma senza alcun suono.
Il mondo finisce senza alcuna voce.

Con la prossima pioggia,
nuovi fiori sbocceranno.

domenica 15 maggio 2022

patchwork - girugamesh

patchwork - girugamesh

Album: Girugamesh (2007)
Testo: Satoshi - musica: Яyo
Lyrics

patchwork 
Kono yo ni byoudou nante nai
Dareka ga hitori de baka wo miru
Yuuretsu ga tsuite
hikakusarete wa hihan wo

Me wo tsuburitaku naru nda
nonoshirareteiru koukei
umaremotta complex
Kawaritai kawarenai
genjitsu

Bakekawa hagarete wa patchwork
Kurikaeshi agaiteru patchwork
Urayamashige ni yubi kuwae
tanin no koto wo urayandeiru
Kyakkou hoshigatte patchwork

Utsurogena kao de
hosometa hitomi de tooku wo

Mitsumeteiru sono saki ni wa
deguchi ga hora temaneiteru
Saigo ni emi wo kobosu no wa
saigo made koke ni sareta yatsu

Bakekawa hagarete wa patchwork
Kurikaeshi agaiteru patchwork
Urayamashige ni yubi kuwae
tanin no koto wo urayandeiru
Kyakkou hoshigatte patchwork

Bakekawa hagarete wa patchwork
Kurikaeshi agaiteru patchwork
Urayamashige ni yubi kuwae
tanin no koto wo urayandeiru
Meisei hoshigatte patchwork
Traduzione

patchwork (1)
In questo mondo non esiste equità.
Chiunque sia da solo sembra un folle.
Superiorità ed inferiorità,
messe a confronto, si completano.
 
Voglio chiudere gli occhi davanti
alla scena di me che vengo offeso,
ed il complesso da essa derivato.
Voglio cambiare la realtà
che non può cambiare.
 
La mia forma muta, si stacca, patchwork.
Mi divincolo continuamente, patchwork.
Mi aggrappo con le dita all'invidia,
invidio le altre persone.
Voglio i riflettori addosso, patchwork.

Col vuoto stampato in faccia
e gli occhi stretti, guardo lontano.

Al di là di ciò che vedo,
eccola, l'uscita mi sta chiamando.
Quello che alla fine accenna un sorriso è
quello che è stato calpestato fino alla fine.

La mia forma muta, si stacca, patchwork.
Mi divincolo continuamente, patchwork.
Mi aggrappo con le dita all'invidia,
invidio le altre persone.
Voglio i riflettori addosso, patchwork.
 
La mia forma muta, si stacca, patchwork.
Mi divincolo continuamente, patchwork.
Mi aggrappo con le dita all'invidia,
invidio le altre persone.
Voglio la fama, patchwork.

NOTA: (1) - il patchwork è un manufatto che consiste nell'unione, tramite cucitura, di diverse parti di tessuto.

giovedì 5 maggio 2022

Sense - BAND-MAID

Sense - BAND-MAID

Single: Sense (2021)
Testo: MIKU KOBATO - musica: BAND-MAID
Anime: Platinum End (Opening)
Lyrics

Sense
Negattemo nanimo dekinai to
wakatte wa iru kedo
ushinau kowasa ga
jama wo shitemo
dare shimo asu e mukau
 
Mienai shiranai
Jiyuu mo ai mo ataete
Saa, erabe
maiorita tenshitachi

Kanjiru yokan ni
Shoot the arrow of fate.
 
Tsubasa ni ishi wo
mi wo yudanete
umazu tayumazu
tada ikitetain da
Mou isso uso demo ii kara
seigi wo tsuranuku saigo de
“Shiawase ni naritai”
Tada sore dake

Nakatta koto ni dekitemo
nozomi wa shinai darou
Mamoru mono wo mitsuketa nara
kakugo wa dekiteru daro

Kanjiru yokan ni
Shoot the arrow of fate.

Hikari ni mukatte te wo kazaseba
mabushii hodo ni
aa ima, ikiterun da
Tottetsuketa kamisama nanka
gomakasenain da mirai wo
“Shiawase ni naritai”
Tada sore dake

Mikiwameru hitomi inori mitsume
ego demo kese wa
shinai inochi wo

Think outside the box.
This isn’t the end.

Dare no sei janai
Zetsubou ni fushita kokoro sae
tsunagaru RING ni
sukuwarete
Tsukuri tsukurarete
souzoushii hodo kawatte
sou sakebi wo ya ni

Kanjiru yokan ni
Shoot the arrow of fate.

Tsubasa ni ishi wo
mi wo yudanete
umazu tayumazu
tada ikitetain da
Mou isso uso demo ii kara
seigi wo tsuranuku saigo wo
“Shiawase ni naritai”
Tada sore dake

It ain’t over till it’s over. (Shoot!!)

Yuuou maishin GO!
Traduzione

Sensazione
Sperare non cambierà nulla,
lo so bene, però,
anche se la paura di
perdere qualcosa ci ostacola,
tutti ci spingiamo verso il domani.

Sono invisibili, sconosciuti,
ma la libertà e l'amore sono qui!
Dai, scegliete,
angeli venuti giù!

Affidiamoci alle sensazioni,
scocchiamo la freccia del destino.

Lascerò che il mio corpo
si faccia guidare dalle mie ali,
senza stancarmi o rilassarmi,
voglio solo vivere!
Persino una bugia andrebbe bene,
perché alla fine la verità verrà a galla.
"Voglio essere felice"
Questo è tutto.

Anche se potessi cancellare qualcosa,
non sarebbe ciò che davvero desideri fare.
Se hai trovato qualcosa da proteggere,
allora sei pronto!

Affidiamoci alle sensazioni,
scocchiamo la freccia del destino.
 
Se tendessi la mano per afferrare
la luce, così abbagliante,
ah, adesso mi sentieri viva!
Gli dei che abbiamo messo da parte
non possono deviare il nostro futuro.
"Voglio essere felice"
Questo è tutto.
 
Occhi scrutatori e preghiere ci osservano,
ma la nostra esistenza non può essere
cancellata nemmeno dal nostro ego.

Pensiamo fuori dagli schemi.
Questa non è la fine.

Non è colpa di nessuno.
Anche un cuore spezzato e disperato
può essere salvato dal legame
di un anello.
Forgiate e riforgiate,
cambiate in maniera tanto evidente,
così, rendi le tue lacrime una freccia.

Affidiamoci alle sensazioni,
scocchiamo la freccia del destino.
 
Lascerò che il mio corpo
si faccia guidare dalle mie ali,
senza stancarmi o rilassarmi,
voglio solo vivere!
Persino una bugia andrebbe bene,
perché alla fine la verità verrà a galla.
"Voglio essere felice"
Questo è tutto.
 
Non è finita finché non è finta. (Scocca!!)
 
Con coraggio, avanti, ANDIAMO!

sabato 30 aprile 2022

Anti-clockwise - After the Rain

Anti-clockwiseAfter the Rain

Album: Izanaware Traveler (2018)
Testo e musica: Mafumafu
Anime: Clockwork Planet (Ending)
Lyrics

Anticlockwise
Esoragoto nara iro wo kirashita
koe wo kikou to ryoumimi wo
fusaideiru
 
Sakebichirashita keishou to
dareka ga nigoshita koodo
Gayoku wo kuratta kokoro de
shirabe ga yugandeiku

Ano sora wa tooku
irodzuiteiru
mimachigau koto no nai
akaneiro
 
Sakasama no
byoushin to aizou de
subete ga kanau ki ga shita
Marude kakusou to suru you ni
kakeochiru
mirai to haguruma

Kokoro wo taguriau mae ni
zenmai ga
sabitsuiteshimau yo
Makimodoseru sube mo naku
bokura ikiba nai mama miageru
sunda kikaijikake no sora

Kashigeru kubi wa
toikake desu ka
Soretomo koe wo
kiku ki sura nai no desu ka

Yaji mo basei mo hinpyou mo
hitei wo shinakucha ai ka
Toukankaku ni kizanda
memori jou no kizu

Hankai shita piano de
hibikinarasu kadentsu
kimi to yubikiri wo shite
Nee anna ni nanimo ni
muchuu ni natteitakke
utagau koto mo shinai mama

Kitai hazure de itai da nante
itsukara negatteshimatta?
Na mo shirenu hou ga
ii nante
itsukara ka negatteshimatta

Kokoro mo
nejimakidashite
imi wo ushinatteshimatta
Nani hitotsu mo ugokasenai kyou to
oshitsubusu you ni hirogaru
sunda kikaijkake no sora

Nanimo motomenai kara
nanimo motomenaide yo
Kyou wo aoku someru hi yo
(kuraku someru hi yo)
Hakujitsu yo toki yo tomare

Sakasa ni hari wo oshikonde
subete nakunatteshimae yo
Sukui mo
negai mo nai no nara
hajimari ni modoshiteshimae yo

Kokoro wo taguriau mae ni
zenmai ga
sabitsuiteshimau yo
Makimodoseru sube mo naku
bokura ikibanai mama miageru
sunda kikaijikake no sora
Traduzione

Senso antiorario
Per i sogni più folli non mi restano colori,
sforzandomi di sentire la loro voce,
mi copro le orecchie.

Grida di allarme sparse ovunque,
qualcuno ha macchiato l'accordo.
Per i cuori segnati dall'egoismo,
la melodia si distorce.

Quel cielo è distante,
ma mentre si colora
non posso non riconoscere
quel rosa pallido.

Con la lancetta dei secondi che andava
in senso antiorario, odio e amore assieme,
sentivamo di poter realizzare ogni cosa.
Ma come per nascondersi alla nostra vista,
gli ingranaggi ed il futuro
sono finiti in pezzi.

Finché non avvicineremo i nostri cuori,
le piante fiorite finiranno
in un cumulo di ruggine.
Un processo irreversibile;
senza un posto dove andare,
guardiamo il cielo meccanico cristallino.

Con la tua testa inclinata,
vuoi farmi una domanda?
Oppure non ti va nemmeno
di sentire la mia voce?

Le derisioni, i fischi, le critiche,
sono l'amore che ho dovuto negare?
Incise in maniera uniforme,
cicatrici sulla mia memoria.

La cadenza riecheggia
da un piano mezzo rotto,
il mio mignolo intrecciato al tuo.
Ehi, allora qualsiasi cosa
ci affascinava così tanto,
non dubitavamo mai di nulla.

Volevamo rinunciare alle aspettative,
quanto a lungo l'abbiamo desiderato?
Volevamo che persino i nostri nomi
rimanessero sconosciuti,
quanto a lungo l'abbiamo desiderato!

Anche i nostri cuori
cominciano a riavvolgersi,
avendo perso il loro significato.
Oggi che non una singola cosa si muove,
il cielo meccanico cristallino
si espande come per schiacciarci.

Non chiediamo nulla,
quindi non chiedeteci nulla!
Il sole tinge quest'oggi di blu
(il sole lo tinge di scuro)
Luce del giorno, tempo, fermatevi!

Costringiamo la lancetta in senso antiorario,
lasciamo che ogni cosa scompaia!
Se non esistono né la salvezza,
né desideri da esprimere,
allora riavvolgiamo tutto fino all'inizio!

Finché non avvicineremo i nostri cuori,
le piante fiorite finiranno
in un cumulo di ruggine.
Un processo irreversibile;
senza un posto dove andare,
guardiamo il cielo meccanico cristallino.

sabato 9 aprile 2022

ninelie - Aimer wtih chelly (EGOIST)

ninelieAimer with chelly (EGOIST)

Album: daydream (2016)
Testo e musica: Sawano Hiroyuki
Anime: Kabaneri of the Iron Fortress (Koutetsujou no Kabaneri) (Ending)
Lyrics

ninelie
Kimi wo tsunagu sora no hoshi ga
hitotsu oto wo tatetemo
doremo onaji ame ni
nureta yume bakari
kawaku dake no kou

Aite wo nazoru
kotae ni tsukareta
kurikaesu hi no nai yoake ni
kuzureta asa

Tsukamaeta daydream
deokureta sutoorii to eikou ga
doko e sakebi tonaetemo
Areta tonneru
koe mo kugurenai
dakara sairensu tomosu tame to

Soto to pazuru no you ni
hamaru piisu ga
hitsuyou to shitemo
ei mo nai
itsuwari to onaji da
sutesarare narabu dake no shou

Hako no naka ni soroeta iradachi
junbanmachi sarashi
gomakashi no gooru

Don’t be above
your daydream
kado ga toreta vision
kimi no yume ga
yoko de hazuretemo
boku wa utai hasi wo kakeyou
dakara sairensu narasu tame to

Dokomademo katagawa ni
sotta rizumu
sugita machinami wa
owari no ai to tooku e
Tsutaerenai
hizumikake no imeeji ni
me ga sameta
teikou kataochi no shoudou

Kudaketa cry & dream
tobira dake no risou
machi ga zatsuon ni
obore hashaidemo
boku wa utai kaji wo suteyou
dakara sairensu hibiku tame to

(Don’t be afraid, daybreak has come)
Traduzione

ninelie (1)
Anche se le stelle del cielo che ti tengono
assieme ti sovrastano con un singolo suono,
bagnato dalla stessa pioggia che
bagna ogni cosa, il tuo sogno sarà
l'unica luce asciutta.
 
Le risposte indicate da altri
mi hanno stufato;
il mattino collassato si ripete
con un'alba priva di sole.

Ho afferrato il mio sogno ad occhi aperti;
che sia una storia iniziata tardi o la gloria,
io lo griderò in ogni caso!
Ma in questo tunnel in rovina
la mia voce non passa,
per questo illuminerò il silenzio.

So che, come in un puzzle,
servono altri pezzi
per collegarci all'esterno,
ma così siamo come
impostori senza ombra,
messi da parte, esposti in ordine.

Le frustrazioni chiuse in una scatola
attendono il loro turno,
è questo lo scopo dell'inganno.

Non lasciare indietro
il tuo sogno ad occhi aperti;
i bordi della tua visione sono stati rimossi,
ma anche se il tuo sogno
passerà inosservato,
io costruirò un ponte cantando,
per questo farò suonare il silenzio.

Sempre e comunque,
il ritmo ci ha accompagnato,
tra le strade di passaggio,
verso l'ultimo amore ed oltre.
In un'immagine distorta che
non può essere descritta,
giace l'impeto di risvegliare
la nostra resistenza.

Pianti & sogni infranti.
In quest'ideale fatto solo di porte,
forse la città è entusiasta di
annegare nel rumore,
ma io getterò via il timone cantando,
per questo farò risuonare il silenzio.

(Non temere, l'alba è arrivata)

NOTA: (1) ninelie probabilmente è un gioco di parole tra l'inglese ed il giapponese, dove unendo kyuu (nine/nove) e uso (lie/bugia) si ottiene kyuuso (窮鼠) che vuol dire "topo in trappola". C'è un detto giapponese che recita qualcosa del tipo "un topo in trappola morde la coda del gatto" ovvero che in una situazione disperata un essere debole riesce a dimostrare il suo coraggio.

venerdì 11 marzo 2022

Arpeggio - [Alexandros]

Arpeggio - [Alexandros]

Album: Sleepless in Brooklyn (2018)
Testo e musica: Yoohei Kawakami
Game: JUDGE EYES: Shinigami no Yuigon (Theme Song)
Lyrics

Arpeggio
I’m sorry
umaku waraenai yo
anata no yorokobi wakaranai no ni
I know I’m so lost
aisowarai de
gomakasenaku tte

I’m only trying to figure out the way
najimenai mure kara hanaretemita
I know I’m alone
demo kodoku wa kokochi ga yoku tte
 
Tsumetai yoru sora wa kuriasugite
watashi no kokoro wo aburidasu
Itai yo hitori de aruku no wa
demo uso tsukenakute
 
Dare no mono demo nai
“watashi” ga aru kara
warawaretemo, kirawaretemo
mamorinuku yo
Itsuwatte warau gurai nara
nigamushi tsubushita kao de
niramu yo, niramu yo
uso itsuwari nai “watashi” de

I’m sorry
Namida nagasenai yo
anata no kanashimi wa anata no mono
I know you’re alone
kawari ni hiku yo
kono arupejio

Otona ni natte fuetsuzuketeku “kako”
toonoite mienikuku naru
“mirai”
Ikasu mo korosu mo anata shidai
“saa dou suru?” tte tou
“kyou” mo

Dare no mane demo nai
“anata” ga iru nara
warawaretemo, kirawaretemo
somaranai yo
Itsuwatte mureru gurai nara
kimama ni hitori de irya ii yo,
irya ii yo
uso itsuwarazu ni

We’re going up and down, you know
We’re going up and down, you know
Say NO to the world
Say NO to the world

Dare no mono demo nai
“watashi” ga aru kara
warawaretemo, kirawaretemo
mamorinuku yo
Itsuwatte warau gurai nara
nigamushi tsubushita kao de
warau yo, warau yo
uso itsuwarazu ni

We’re going up and down, you know
We’re going up and down, you know
Say NO to the world
Say NO to the world now
Traduzione

Arpeggio (1)
Mi spiace,
non sono bravo a sorridere,
e pur non capendo la tua gioia,
so di essere così perso
da non riuscire nemmeno a fingere
con un sorriso forzato.

Sto solo cercando di trovare la strada,
diviso da uno stormo a cui non appartengo,
so di essere solo,
ma la solitudine è così confortante.

La notte è fredda, il cielo limpido,
porto il mio cuore allo scoperto.
Camminare da soli fa male,
ma non posso mentire...

C'è una parte di me che
non appartiene a nessuno,
e anche se mi deridono e mi odiano,
io la proteggerò.
Se devo comunque fingere di ridere,
allora con la faccia di chi ha schiacciato
una cimice, mi acciglierò, mi acciglierò,
con la parte di me che non finge o mente.

Mi spiace,
non sono capace di piangere,
la tua tristezza riguarda solo te;
so che ti senti solo,
quindi suonerò quest'arpeggio
per compensare.

Crescendo, il "passato" si accumula,
rendendo il "futuro" sempre più
lontano e difficile da vedere.
Risparmiare o uccidere, dipende da te,
è il "presente" a chiederti
"allora, che vuoi fare?"

Se c'è una parte di te che non è
la copia di nessun altro,
allora anche se ti deridono e ti odiano,
non lasciarla macchiare.
Se devi fingere per adattarti,
allora sii egoista e resta da solo,
resta da solo,
senza mentire o fingere.

Stiamo andando su e giù, sai.
Stiamo andando su e giù, sai.
Di' NO al mondo.
Di' NO al mondo.
 
C'è una parte di me che
non appartiene a nessuno,
e anche se mi deridono e mi odiano,
io la proteggerò.
Se devo comunque fingere di ridere,
allora con la faccia di chi ha schiacciato
una cimice, riderò, riderò,
senza mentire o fingere.

Stiamo andando su e giù, sai.
Stiamo andando su e giù, sai.
Di' NO al mondo.
Di' NO al mondo.
NOTA: (1) - Arpeggio: modo di eseguire un accordo musicale, che consiste nel produrre due o più suoni di seguito (e non insieme); compreso tra gli abbellimenti. [x]

giovedì 3 febbraio 2022

GONER - MUCC

GONERMUCC

Single: GONER/WORLD (2021)
Testo&musica: Miya

Lyrics

GONER
WHY GONER
WHY GONER

Hello mizu no nai suisou ga
haiiro no niji de afureru
yume wo mita
Saa oboremashou

Oh I’m GONER
kurai sora wo
Oh I’m GONER
kagayaku zetsubou

arrow mirai
kowareta sekai ni oshikomare
(narrow kibou)

Nani mo nai kouya ni hadaka de
suterareta akago no you sa
marude bokura
tatoerunara sou marude

Oh I’m GONER sekai no ao
mou ai mo nani mo nai shinda mirai wo

Arukidaseba
haiiro no niji wo aiseru kamo
kagayaku zetsubou wo

Dare mo kare mo kimi mo
konkyo no nai shikou ni
furimawasaretsuzuketeru hibi ga
kekkyoku PAY shiyouganee
aragaenu mirai seotte
waratteru
Dare wo mamotte dare to tatakau?
Seikai fusekai no konton no naka
wakannee kotae wo
sagashitsuzukete ikiteyuku?
Hello kagayaku sekai no

Oh I’m GONER
kurai sora wo
Oh I’m GONER
shinda mirai wo

Nuritsubuseba haiiro no niji ga
WHY GONER
kagayaku kamo

We are GONER
Traduzione

SPACCIATO
PERCHÉ, SPACCIATO
PERCHÉ, SPACCIATO

Ciao. In un sogno, ho visto
una cisterna senz'acqua traboccare
di un arcobaleno cinereo.
Dai, affondiamoci dentro!

Oh, sono SPACCIATO -
nel cielo buio
Oh, sono SPACCIATO -
disperazione luminosa.

Il futuro è una freccia
scoccata in un mondo in frantumi
(speranza sottile).

Siamo come bambini nudi abbandonati
in una terra selvaggia vuota,
sì, metaforicamente
è proprio ciò che sembriamo.

Oh, sono SPACCIATO - in un mondo blu,
non c'è più amore: un futuro morto.

Se cominciassi a camminare, forse
finirei per amare quell'arcobaleno cinereo,
la disperazione luminosa.
 
In questi giorni tutti quanti,
anche tu, veniamo manipolati da
modi di pensare infondati,
non possiamo fare altro che PAGARE,
ridendo con un futuro ineluttabile
sulle spalle.
Chi proteggerò, con chi lotterò?
In questo caos di giusto e sbagliato,
continueremo a vivere
senza conoscere la risposta?
Saluto il mondo luminoso.

Oh, sono SPACCIATO -
nel cielo buio
Oh, sono SPACCIATO -
un futuro morto.
 
Se dipingessi l'arcobaleno cinereo,
PERCHÉ SPACCIATO -
magari brillerebbe.
 
Noi siamo SPACCIATI.

domenica 23 gennaio 2022

silence - GRANRODEO

silenceGRANRODEO

Album: Karma to Labyrinth (2014)
Testo: Taniyama Kisho - musica: Iizuka Masaaki
Lyrics

silence
I'm flyin' rinne no tochuu
wasureji no my life
Tanoshii omoide ga
hoho wo tsutaimasu
Never die aisuru mirai
egaku wa tomorrow
Sono yume wa mugen wo
koete miru dake
Aizou idaite
gomenne tsurai yo
Naizou hiraite
oto wo kiite mite

Kioku no saisei wo shiteru wake janai
souzou no oginatta sanbutsu nandayo
Shi wo shouchou suru imeji
kawariyuku meiro
agaku hodo ni naihou suru dameji

Kanawanu no naraba
isso sono mune de
tomo ni yukitai douzo
silence oshizuka ni
silence koe hisome
silence oshizuka ni
Saa karuma to rabirinsu

Madoromu mae no yume de
sando dake aimashou
Fukan de miru machi wa
kagayaiteite
Jibun no kokoro yori wa
sono me ni yoku utsuru
Magarikuneru michi wa jibun no
kokoro hodo wa mayowanai
nemure yo

Kanawanu no naraba
isso sono mune de
tomo ni yukitai douzo
silence oshizuka ni
silence koe hisome
silence oshizuka ni
Saa karuma to rabirinsu

Fuwaku no kanashimi ka
tsukanoma no yorokobi ka
Dakara douka oshizuka ni
mata aerudarou

Madoromu mae no yume de
sando dake aimashou
Fukan de miru machi wa
kagayaiteite
Jibun no kokoro yori wa
sono me ni yoku utsuru
Magarikuneru michi wa jibun no
kokoro hodo wa mayowanai
nemure yo
Traduzione

silenzio
Volando nel bel mezzo del Samsara (1)
non riesco a dimenticare la mia vita.
I ricordi felici si scontrano
con le mie guance.
L'amato futuro non muore mai,
ciò che disegna è il domani.
Quel sogno può essere visto solo
superando l'illusione.
Mi spiace, non è facile convivere
con odio e amore;
devo provare ad aprirmi
ed ascoltare il suono che ho dentro.

Non è che i miei ricordi si stanno ricreando,
è tutto frutto della mia immaginazione.
Immagini che simboleggiano morte:
un labirinto che continua a cambiare;
il danno deriva dal mio continuo lottare.

Se finirò per non farcela,
preferisco affrontare ciò che mi aspetta
proseguendo col tuo cuore, ti prego.
Silenzio - resta in silenzio.
Silenzio - voci ridotte a sussurri.
Silenzio - resta in silenzio.
E adesso, il mio karma ed il labirinto!

Prima di assopirci, incontriamoci
altre tre volte in un sogno.
Guardandola dall'alto,
la città brilla.
Vedo meglio nei tuoi occhi
che all'interno di me stesso.
Sulla strada tortuosa non sono perso
quanto lo sono nel mio cuore;
dormiamo!

Se finirò per non farcela,
preferisco affrontare ciò che mi aspetta
proseguendo col tuo cuore, ti prego.
Silenzio - resta in silenzio.
Silenzio - voci ridotte a sussurri.
Silenzio - resta in silenzio.
E adesso, il mio karma ed il labirinto!

Può essere costante tristezza
così come effimera gioia.
Dunque resta in silenzio,
ci rincontreremo!

Prima di assopirci, incontriamoci
altre tre volte in un sogno.
Guardandola dall'alto,
la città brilla.
Vedo meglio nei tuoi occhi
che all'interno di me stesso.
Sulla strada tortuosa non sono perso
quanto lo sono nel mio cuore;
dormiamo!

NOTA: - (1) - Samsara nel testo originale è "rinne" (輪廻); indica letteralmente "ciclo infinito di morte e rinascita". Il termine Samsara ha lo stesso significato: nelle religioni dell'India quali il Brahmanesimo, il Buddhismo, il Giainismo e l'Induismo, è la dottrina inerente al ciclo di vita, morte e rinascita. (x)

mercoledì 12 gennaio 2022

in all weathers - sukekiyo

in all weathers - sukekiyo

Album: IMMORTALIS (2014)
Testo&musica: kyo
Lyrics

in all weathers
Yuuwaku no tsubasa ga kaze wo kiri
kokoro wo ubau
Nidome furi kaeru
yowasa
habataku niwa no kibou

Machi ga nana shoku ni hikari wo tomosu
kaori naki...

Kizutsuki furueta ryoute de
kakushi nure mazaru enogu

Sora ni kieta shiki wo nosete

Asu wo erabu
mizo no mizu kuchi e
moumoku no seiron
ari ga atsumaru Savage

Alice yume ochi? Nante nai

Doshaburi no naka kyou mo
kabe ni ryoute wo tsuite
Nichijou nagasu
ai to iu na no
tsuku kaori naki inochi
raduzione

in qualunque condizione atmosferica
Le ali della tentazione fendono il vento,
portandomi via il cuore.
La mia debolezza mi porta a
voltarmi una seconda volta,
verso quelle ali che trasportano la speranza.

La città brilla di sette colori,
e nessun profumo...

Con entrambe le mani ferite e tremanti,
mescolo segretamente tinte bagnate.

Metto nel cielo le quattro stagioni svanite.

Scegliendo il domani
lungo il canale d'acqua,
le formiche si riuniscono con la loro
cieca giustizia. Selvagge.

Alice, sei caduta in un sogno? Per nulla.

Sotto la pioggia scrosciante, anche oggi
metto entrambe le mani contro il muro.
Scorrendo quotidianamente,
diamo il nome d'amore
a questa vita priva di profumo.