domenica 11 aprile 2021

EYES TO THE SKY - Hello Sleepwalkers

EYES TO THE SKY - Hello Sleepwalkers

Album: Planless Perfection (2016)
Testo&musica: Hello Sleepwalkers & Colin Brittain
Lyrics

EYES TO THE SKY
Days are so long
(do you not believe we're in heaven?)
Days are so long
(do you not believe, do you not believe?)
Days are so long
Kuuhaku de mitashita toumei
I can't even try

Time, time is rushing
I sit and watch the hours
nobody understands

Lost, lying to myself
drifting into
space and memories

Till I heard this song,
that fell from the sky
When I heard this song,
that fell from the sky

Omoiegaita risou mo kotoba mo
hanarebanare no mama sotto nijinda
Hiraita hitomi no kagami ni wa
semai sora ga utsuru
mada ima wa

Days are so long
(do you not believe we're in heaven?)
Days are so long
(do you not believe, do you not believe?)
Days are so long
Kuuhaku de mitashita toumei
I can't even try

My, mind is open
but all the doors are closing
here in front of me

Pain like a river
flowing into space and memories

Till I heard this song,
that fell from the sky
When I heard this song,
that fell from the sky

Toorisugiru jikan mo keshimi mo
hanarebanare no mama sotto nijinda
Hiraita hitomi no kagami ni wa
semai sora ga utsuru
mada ima wa

Omoiegaita risou mo kotoba mo
tsunagitometa mama
tsuyoku nigitte
Hiraita hitomi no kagami ni wa
donna sora ga utsuru
kitto imanara

Days are so long
(do you not believe we're in heaven?)
Days are so long
(do you not believe, do you not believe?)
Days are so long
Kuuhaku de mitashita toumei
I can't even try
Traduzione

OCCHI AL CIELO
Le giornate sono così lunghe
(non credi che siamo in paradiso?)
Le giornate sono così lunghe
(non ci credi, non ci credi?)
Le giornate sono così lunghe
La trasparenza riempita di spazi vuoti
non mi permette nemmeno di tentare.

Il tempo, il tempo scorre veloce,
io mi siedo a guardare le ore;
nessuno comprende.

Perduto, mento a me stesso,
scivolando
tra spazio e ricordi.

Finché non ho sentito questa canzone,
caduta dal cielo.
Quando ho sentito questa canzone,
caduta dal cielo.

Gli ideali che ho immaginato, le parole,
così frammentati, piano sono sbiaditi.
Nello specchio dei miei occhi spalancati,
un cielo limitato si riflette
ancora adesso.

Le giornate sono così lunghe
(non credi che siamo in paradiso?)
Le giornate sono così lunghe
(non ci credi, non ci credi?)
Le giornate sono così lunghe
La trasparenza riempita di spazi vuoti
non mi permette nemmeno di tentare.

La mia mente è aperta,
ma tutte le porte si stanno chiudendo
qui davanti a me.

Il dolore è come un fiume
che si riversa nello spazio e nei ricordi.

Finché non ho sentito questa canzone,
caduta dal cielo.
Quando ho sentito questa canzone,
caduta dal cielo.

Il tempo rimanente, lo scenario,
così frammentati, piano sono sbiaditi.
Nello specchio dei miei occhi spalancati,
un cielo limitato si riflette
ancora adesso.

Gli ideali che ho immaginato, le parole,
li ho afferrati con forza
e ancora mi ci aggrappo.
Nello specchio dei miei occhi spalancati,
qualunque cielo si potrà riflettere,
di sicuro, anche adesso.

Le giornate sono così lunghe
(non credi che siamo in paradiso?)
Le giornate sono così lunghe
(non ci credi, non ci credi?)
Le giornate sono così lunghe
La trasparenza riempita di spazi vuoti
non mi permette nemmeno di tentare.

sabato 10 aprile 2021

POISON EATER - NUL.

POISON EATER - NUL.

Album: TRIBRID ARCHIVE (2021)
Testo: HIZUMI - musicaToshiyuki Kishi
Lyrics

POISON EATER
Koe wo oshi koroshite
rifujin ukeire
jibunrashi satte ittai nani?

Dareka ga shiita reeru
tanin ga kimeta ruuru
juunintoiro nanza kaimu

Maybe
kuyamikirenai hodo no
riraito shitai kako mo aru darou
Nanimokamo akiramete ikiteku
tsumori wa nai no nara
hakidaseyo

Ki ga fureru hodo haureyo
rimittaa ima hazuse
Subete wo wasure bagureyo
Saa fujourina sekai wo watare
Sono tame ni
jamana "doku" oiteikeyo

Dareka no kairaku waarudo
dareka wo korosu waado
saibaa ryooiki no kouzu
Dareka ga dashita ansaa
dareka no baddo ansaa
tsujitsumaawase no feito

Maybe
namida kotaeta yoru mo
hitori naita yoru mo aru darou
Botan hitotsu de risetto dekiru youna
geemu de wa nai kara
hakidaseyo

Ki ga fureru hodo haureyo
rimittaa ima hazuse
Subete wo wasure bagureyo
Saa fujourina sekai wo watare
Sono tame ni
jamana "doku" oiteikeyo

Maybe
dareka ga omou hodo oretachi wa
tsuyoku wa nai kara
hakidaseyo

Koko ni iru tte sakebeyo
kanashimi wo saa utau
Ki ga fureru hodo haureyo
rimittaa ima hazuse
Subete wo wasure bagureyo
Saa fujourina sekai wo watare
Sono tame ni
jamana "doku" oiteikeyo
Traduzione

MANGIA-VELENO
Sopprimendo la tua voce,
accetti l'irragionevole;
chi sei, esattamente?

Rotaie poste da qualcuno,
leggi decise da altri;
non esistono due persone uguali.

Forse
c'è un passato che vuoi riscrivere
così da non rimpiangerlo.
Se vivere rinunciando ad ogni cosa
non rientra tra i tuoi piani,
sfogati del tutto!

Ulula fino a scuotere le tue emozioni,
rimuovi il limitatore adesso.
Un bug ti fa dimenticare tutto.
Dai, attraversa il mondo assurdo.
Per quella ragione,
lascia una scia di "veleno" invasivo.

Il mondo dei piaceri di qualcuno,
parole che uccidono qualcuno;
è la struttura del dominio cibernetico.
La risposta data da qualcuno,
la risposta sbagliata di qualcuno;
è il destino della coerenza.

Forse
ci sono notti in cui hai trattenuto le lacrime
e notti in cui hai pianto da solo.
Non è un gioco che puoi resettare
premendo un solo pulsante,
quindi sfogati del tutto!

Ulula fino a scuotere le tue emozioni,
rimuovi il limitatore adesso.
Un bug ti fa dimenticare tutto.
Dai, attraversa il mondo assurdo.
Per quella ragione,
lascia una scia di "veleno" invasivo.

Forse
noi non siamo così forti come
qualcuno può pensare,
quindi sfogati del tutto!

Grida "io sono qui",
dai, canta la tua tristezza!
Ulula fino a scuotere le tue emozioni,
rimuovi il limitatore adesso.
Un bug ti fa dimenticare tutto.
Dai, attraversa il mondo assurdo.
Per quella ragione,
lascia una scia di "veleno" invasivo.

giovedì 1 aprile 2021

CATCH ME - THE ORAL CIGARETTES

CATCH ME - THE ORAL CIGARETTES


Singolo: DIP-BAP (2016)
Album: UNOFFICIAL (2017)
Testo&musica: Takuya Yamanaka
Lyrics

CATCH ME
Sorezore tada hitorikiri
jiyuu wo te ni totte
Imanara mou mieru ka? to
shikai wo te ni totteita

Fujourina kioku monogatari
ikai no seimei wa
yure madou shizai renzugoshi
hitai wo kiritotte

Tasaina yume gensou to
kusattetta ishi heisou
Gugen sareteku keishou ni
kurau gacchi no mukou

CATCH ME !!
Muchuu no mama kakedashite
kawaru kawaru
sekaijuu ni
CATCH ME !!
Muchuu no mama kakedashite
yuugaina seijou wa nai
CATCH ME !! Fukai yume
CATCH ME !! Yukai no sei
Itai kurai ni zen wo haita
Kotae wa
You can save me now.

Don't stop me.
Can't get me down oh!
Don't stop me.

Sorezore mada hitorikiri
idaina michi otte
Hikaijina muchi
mukau sue
yume ni baramaiteita
Shosen iu no wa kantan janai
fui ni kuchi ni shigamitsuite
manneri shita mon wa
kihon shouganai janai
hito wa utsumuki hajimeru no

CATCH ME !!
Muchuu no mama kakedashite
kawaru kawaru
sekaijuu ni
CATCH ME !!
Muchuu no mama kakedashite
yuugaina seijou wa nai
CATCH ME !! Fukai yume
CATCH ME !! Yukai no sei
Itai kurai ni zen wo haita
Isoide matte
hitori de shinu made

Sorezore tada hitorikiri
akumate maneite
Imanara mou mieru ka? to
shikai wo te ni totte ita

CATCH ME !!
Muchuu no mama kakedashite
kawaru kawaru
sekaijuu ni
CATCH ME !!
Muchuu no mama kakedashite
yuugaina seijou wa nai
CATCH ME !!
Kizon no yume ni egaita
katachi wa mou
mienai nda kitto
Isoide matte
hitori de shinu made
Isoide naite
kotaenai
You can save me now.

Don't stop me.
Can't get me down oh!
Don't stop me.

"You can save me now."
Traduzione

PRENDIMI
Ognuno è semplicemente da solo
ad afferrare la libertà.
Dovrei riuscire a vederla, ormai?
La visione che ho afferrato.

L'assurda storia registrata
sulla vita nell'altro mondo,
vacillando oltre la lente colposa,
penetra l'immagine.

Svariati sogni e illusioni vanno
pari passo con la volontà marcita.
Con la successiva incarnazione,
vado oltre quanto concordato.

PRENDIMI!!
In trance, comincio a correre,
percorrendo tutto il mondo
che cambia, cambia.
PRENDIMI!!
In trance, comincio a correre,
non c'è normalità che possa nuocermi.
PRENDIMI!! Un sogno intenso
PRENDIMI!! Per puro piacere
Respiro tanta bontà che fa male.
La risposta è:
adesso puoi salvarmi.

Non fermarmi.
Non puoi buttarmi giù, oh!
Non fermarmi.

Ognuno è ancora da solo
a percorrere il lungo cammino.
Raggiungendo la fine
dell'ingenuità trattenuta,
mi sono disperso nel sogno.
Dopotutto, non è facile da dire ciò che
di colpo si è attaccato alle labbra;
non possiamo farci niente,
non esiste un modo giusto di agire per
evitare che la gente abbassi lo sguardo.

PRENDIMI!!
In trance, comincio a correre,
percorrendo tutto il mondo
che cambia, cambia.
PRENDIMI!!
In trance, comincio a correre,
non c'è normalità che possa nuocermi.
PRENDIMI!! Un sogno intenso
PRENDIMI!! Per puro piacere
Respiro tanta bontà che fa male.
Aspetto impazientemente
di morire da solo.

Ognuno è semplicemente da solo
davanti al richiamo del male.
Dovrei riuscire a vederla, ormai?
La visione che ho afferrato.

PRENDIMI!!
In trance, comincio a correre,
percorrendo tutto il mondo
che cambia, cambia.
PRENDIMI!!
In trance, comincio a correre,
non c'è normalità che possa nuocermi.
PRENDIMI!!
Sono sicuro di non poter più vedere
la forma che avevo dato al sogno
che sto facendo.
Aspetto impazientemente
di morire da solo.
Piango, impaziente,
senza una risposta.
Adesso puoi salvarmi.

Non fermarmi.
Non puoi buttarmi giù, oh!
Non fermarmi.

"Adesso puoi salvarmi."

lunedì 29 marzo 2021

Aegean ~Sugisarishi Kaze to Tomo ni~ - MALICE MIZER

Aegean ~Sugisarishi Kaze to Tomo ni~MALICE MIZER


Album: merveilles (1996)
Testo: Gackt.C - musicaMana
Lyrics

Aegean ~Sugisarishi Kaze to Tomo ni~
Kohaku no omoi sasou aoi kaze...
Heya ni hibiku
eishaki no mawaru oto
Furui firumu no naka dake de
waratteru kimi...
Yubi de sotto kabegiwa no
kimi wo nazoru

Nanimo kawaranai kono sora ga
ano toki no futari wo
kumo ni nosete hakonde yuku
Nanimo kawaranai kono sora wo
mitsumeteta shiroi kimi wo
omoidasu

Kasanariau kioku no naka de
kimi wo daki
Yubi wo karame
nemuri ni ochite yuku
Kasanariau kioku no naka de
kimi wo daki
Yume no naka e
fukaku shizunde yukeru

Nanimo kawaranai kono sora ga
ano toki no omoi wo
kumo ni nosete hakonde yuku
Nanimo kawaranai futari dake no
kono basho de
shiroi kimi wo omoidasu

Kasanariau kioku no naka de
kimi wo daki
Yubi wo karame
nemuri ni ochite yuku
Kasanariau kioku no naka de
kimi wo daki
Yume no naka e
fukaku shizunde yukeru

Yubi wo karame
nemuri ni ochite yukeru...
Yume no naka e
fukaku shizunde yukeru

Onaji hibi wo kyou mo
mata kono onaji heya de...
Kabe no naka dake de
hohoende iru kawaranai
ano toki no kimi to boku ga
mata fukaku
shizunde yuku...
Traduzione

Egeo ~Col Vento che Passa~
Il vento blu richiama i ricordi d'ambra...
Nella stanza risuona
il rumore del proiettore che gira.
Soltanto nel vecchio filmato
ci sei tu che ridi...
Con le dita, traccio gentilmente
la tua immagine sulla parete.

In questo cielo che resta immutato,
le persone che eravamo allora
vengono trasportate dalle nuvole.
In questo cielo che resta immutato,
ricordo che sono rimasto a guardare
te ed il tuo candore.

Nei ricordi che si addensano,
io ti stringo tra le braccia.
Con le dita intrecciate,
ci addormentiamo.
Nei ricordi che si addensano,
io ti stringo tra le braccia.
In questo sogno,
posso andare sempre più a fondo.

In questo cielo che resta immutato,
i sentimenti di allora
vengono trasportati dalle nuvole.
In questo posto solo nostro
che resta immutato,
ricordo te ed il tuo candore.

Nei ricordi che si addensano,
io ti stringo tra le braccia.
Con le dita intrecciate,
ci addormentiamo.
Nei ricordi che si addensano,
io ti stringo tra le braccia.
In questo sogno,
posso andare sempre più a fondo.

Con le dita intrecciate,
possiamo addormentarci...
In questo sogno,
posso andare sempre più a fondo.

Anche oggi è un giorno come gli altri,
sono ancora in questa stessa stanza...
Solo all'interno di queste mura
le nostre risate restano immutate,
e le persone che io e te eravamo allora,
di nuovo, stanno andando
sempre più a fondo...

martedì 23 marzo 2021

Akuro no Oka - DIR EN GREY

Akuro no Oka - DIR EN GREY


Album: GAUZE (1999)
Testo: Kyo - musica: Kaoru
Lyrics

Akuro no Oka
Ano bashou de deattane
ima de wa mou
nani mo dekinai keredo
Kono machi de deattane
ima de wa mou
dare mo aisenai keredo

Kimi wa ima ano oka de
futari de mita
kono sora wo mitsumeteru
Boku wa ima kono sora de
futari de ita
ano oka wo mitsumete

Kareru hana ano koro no you ni
mou ichido dake de ii
kirei ni sakitakute
Kono yoru ni kokoro mo risou mo
yami ni tokekomu
semete konya dake demo

Kimi no soba de

Ano bashou de kimi to deai
subete wa hajimaru
ima de wa nani mo dekinai
Kono machi de kimi to deai
ima de wa dare mo aisenai
Kimi to futari de
mata ano oka e

Kareru hana ano koro no you ni
mou ichido dake de ii
kirei ni sakitakute
Kono yoru ni kokoro mo risou mo
yami ni tokekomu
semete konya dake demo

Tsunaideta yubi ga hodokete
fukaku shizumiyuku boku
saigo ni mita kimi wo
aishiteta kanawanai yume
Akuro no oka de matsu
kimi to nemuritakute
samenai yume

Kako wa nido to modoranai keredo
umare kawari kimi wo sagasu kara
sono toki made boku wo matteite
keredo ima wa ano oka ni wa mou...
Traduzione

Collina dell'Acropoli
Ci incontrammo in quel posto,
ma ormai,
non posso più fare nulla lì.
Ci siamo incontrati in questa città,
ma ormai,
non posso più amare nessuno qui.

Adesso sei su quella collina
a guardare questo cielo che
allora guardavamo insieme.
Adesso sono sotto questo cielo
dov'eravamo insieme,
a guardare quella collina.

Ancora una volta almeno,
vorrei che i fiori appassiti
sbocciassero belli come allora.
Stanotte, il mio cuore ed il mio ideale
si dissolvono nell'oscurità;
almeno per questa notte...

Voglio stare accanto a te.

In quel posto dove t'incontrai,
è lì che tutto ha inizio,
ma adesso non posso fare nulla.
In questa città dove t'incontrai,
non potrò più amare nessuno.
Torniamo insieme
su quella collina.

Ancora una volta almeno,
vorrei che i fiori appassiti
sbocciassero belli come allora.
Stanotte, il mio cuore ed il mio ideale
si dissolvono nell'oscurità;
almeno per questa notte.

Le nostre dita intrecciate si dividono,
ed io sprofondo, ma
l'ultima volta che ti ho visto
ti amavo ancora; un sogno irrealizzato.
Ti aspetto sulla collina dell'Acropoli,
per addormentarmi con te;
un sogno senza risveglio.

Non si può tornare nel passato,
ma io sono rinato per cercarti.
Fino a quel momento, aspettami,
anche se ormai quella collina...

venerdì 19 marzo 2021

Ground zero - NUL.

Ground zero - NUL.

Album: TRIBRID ARCHIVE (2021)
Testo: HIZUMI - musicaToshiyuki Kishi
Lyrics

Ground zero
Ano kumo no ito wo enai
honou to moeyo
Kare no kumo no ito oenai
kono sei yo

Oshiete onore to wa?
Oshiete onore to wa?

Ano kumo no ito wo enai
honou to moeyo
Kare no kumo no ito oenai
kono sei yo

Oshiete onore to wa?
Oshiete onore to wa?

Sakadatsu ikari to
tsuresaru aranami
anata wo sukuenu muryokusa ni
Hahanaru daichi hikisakareta inori
anata made todoku uta mo nai

Oshiete onore to wa?
Oshiete onore to wa...
Traduzione

Ground zero (1)
Quel filo di ragno che non puoi avere,
brucialo nelle fiamme.
Questa Stella (2) non può seguire
le intenzioni delle sue nuvole.

Puoi spiegarmi il significato di noi stessi?
Puoi spiegarmi il significato di noi stessi?

Quel filo di ragno che non puoi avere,
brucialo nelle fiamme.
Questa Stella non può seguire
le intenzioni delle sue nuvole.

Puoi spiegarmi il significato di noi stessi?
Puoi spiegarmi il significato di noi stessi?

La rabbia crescente,
le onde impetuose che mi spazzano via;
così impotente, non posso salvarti.
Le preghiere strappate della Madre Terra;
nessuna delle sue canzoni può raggiungerti.

Puoi spiegarmi il significato di noi stessi?
Spiegami il significato di noi stessi...

NOTE: (1) - il termine ground zero viene anche utilizzato per indicare il punto di maggiore e più grave danno e distruzione di terremoti, epidemie ed altri disastri simili.
(2) - Stella (pronunciato "sei") qui si riferisce nello specifico ad una delle Ventotto case che fanno parte del sistema delle costellazioni cinesi.

mercoledì 17 febbraio 2021

Pyramid Daigyakuten - Spira Spica

Pyramid Daigyakuten - Spira Spica

Singolo: Pyramid Daigyakuten (2021)
Testo: Mikiha - musica: Yuuji Teranishi
Anime: Ore dake Haireru Kakushi Dungeon (Opening) [Per l'anime sub-ita visitate Danger-Zone fansub]
Lyrics

Pyramid Daigyakuten
Yooi don! de kakedashita
hazu na no ni sa
sutaato rain chigau tte
kore nan no han de!?
Dareka no sei ni shite
mata iiwake shite
akirame kuse ga tsuichatteru
“douse jibun nanka...”

Demo sou mo itte ran nai
jinsei wa haado moodo
ganbari shidai de sa
dou ni ka naru wo dou ni
kakou ni ka shinakuccha

Piramiddo gururin to
hikkurikaeshite yarun da!
Mubou? Muri? Fukanou?
Juujuu shouchi desu
Ima no boku wa madamada no
henachoko ningen dakedo
hajimete honki de
omotta yo kawarun da
Matteitemo shikatanai
yatteminakya wakaranai
Miseteyarou janai ka
kono sokojikara wo

Matte? Matte! Hajime kara
kachime ga nai!?
Dou yara kore ga zoku ni iu
deki reesurashii
Ochikomu hima mo naku
mata dareka ga hora
itomo tayasuku nuite iku kara
“Honto iya ni naru na...”

Demo tachidomatterannai
unmei wo akuseputo
Ima me no mae ni aru
chiisana koto wo kotsukotsu
kotsukotsu yatte ikou

Shiikuretto kossori to
gattsuri kitaete yarun da!
Reberu! Appu! Puroguramu!
Chakuchaku seijitsu ni
Sou sa boku wa koko kara no
nobishiro ningen dakara
Makegumi nante
mou iwasenai kimetan da
Kitto ashita no boku wa
chotto kawareteiru hazu
Dorokusaku tatte ii
jimichina doryoku wo

Piramiddo gururin to
hikkurikaeshite yarun da!
Genjou! Daha!
Sengen! Doudou chikaimasu

Piramiddo gururin to
hikkurikaeshite yarun da!
Mubou? Muri? Fukanou?
Juujuu shouchi desu
Ima no boku wa madamada no
henachoko ningen dakedo
hajimete honki de
omotta yo kawarun da
Matteitemo shikatanai
yatteminakya wakaranai
Miseteyarou janai ka
kono sokojikara wo
Traduzione

Il Grande Capovolgimento della Piramide
Al "pronti, via!" avrei dovuto
cominciare a correre,
ma la linea di partenza è diversa,
che razza di penalità è questa!?
Ancora una volta,
ho dato la colpa a qualcun altro;
come al solito vorrei arrendermi,
"non posso proprio farcela..."

Ma non dirò così;
la vita è in modalità difficile,
tutto dipende dall'impegno,
quindi non mi resta altro
che darmi da fare!

Facendo ruotare la piramide,
la capovolgerò assolutamente!
È da sconsiderati? Irragionevole?
Impossibile? Lo so bene!
Anche se adesso sono un semplice
essere umano incapace di tutto,
è la prima volta che
penso seriamente di cambiare.
Dovrò comunque aspettare,
ma finché non provo non saprò.
È il momento di mostrare
la mia forza nascosta!

Cosa? Aspetta! Fin dall'inizio,
non c'è modo di vincere?
A quanto pare, è quella che viene definita
una corsa persa in partenza.
È inutile rattristirsi,
vedo che qualcuno ha già ricominciato;
come fa a farla tanto facile?
"È una vera scocciatura..."

Ma io non ho intenzione di fermarmi,
accetto il mio destino.
Delle cose che adesso
ho davanti agli occhi,
me ne occuperò un po' alla volta, dai!

In segreto, discretamente,
mi allenerò con tutta me stessa!
Il livello! Sale! Da programma!
Stabilmente, con sicurezza.
È così, sono un essere umano
che può continuare ad evolversi.
Quindi non sarò una perdente,
ormai ho deciso.
Di certo domani sarò cambiata
almeno un po'.
Si può finire nel fango,
l'importante è riprovare prontamente.

Facendo ruotare la piramide,
la capovolgerò assolutamente!
Lo status quo! Lo abolirò!
Do la mia parola! Lo giuro con orgoglio.

Facendo ruotare la piramide,
la capovolgerò assolutamente!
È da sconsiderati? Irragionevole?
Impossibile? Lo so bene!
Anche se adesso sono un semplice
essere umano incapace di tutto,
è la prima volta che
penso seriamente di cambiare.
Dovrò comunque aspettare,
ma finché non provo non saprò.
È il momento di mostrare
la mia forza nascosta!

venerdì 12 febbraio 2021

BULLET - lynch.

BULLET - lynch.


Album: GALLOWS (2014)
Testo&musicaHazuki
Lyrics

BULLET
Habatake karasu yo
touku ko wo egaite
Enishi yoake mae no
aizu ikou
Haruka sou haruka kanata ni
idaku bouen

everything, ever feel, anymore

you're in the king's chair
that made of many lies
it's just fake,
reality seems to be revealed
you see those blind believers
still in love with you
y'can be a little sweet to them
then you will be saved

Habatake karasu yo
touku ko wo egaite
Enishi yoake mae no
aizu ikou
Haruka sou haruka kanata ni
idaku bouen

everything, ever feel, anymore

you're in the king's chair
that made of many lies
it's just fake,
reality seems to be revealed
you see those blind believers
still in love with you
y'can be a little sweet to them
then you will be saved

adoration makes you strong
hesitation fades away
I don't feel insecure
I can go my way
I…just believe in me
lies…that's what I hate most

Habatake karasu yo
touku ko wo egaite
Enishi yoake mae no
aizu ikou
Haruka sou haruka kanata ni
idaku bouen

everything, ever feel, anymore

Hakanaku moroku
akkenaku chitteiku
bokura wa eikyuu no dangan

Kotae datte wakannai
mama ja owarenee
everything, ever feel, anymore

Tsuranuke dotama kachiware
Traduzione

PROIETTILE
Battendo le ali, i corvi
disegnano un arco in lontananza;
seguiamo quel segnale
prima dell'arrivo dell'alba.
Così, lontano, tanto lontano
arriva l'abbraccio del telescopio.

Tutto, ogni cosa provata, mai più.

Sei sulla sedia del re,
fatta di tante bugie.
È solo una farsa,
la realtà sembra venire svelata.
Vedi? Quei ciechi credenti
sono ancora innamorati di te.
Potresti dimostrati un po' dolce con loro,
così magari troverai la salvezza.

Battendo le ali, i corvi
disegnano un arco in lontananza;
seguiamo quel segnale
prima dell'arrivo dell'alba.
Così, lontano, tanto lontano
arriva l'abbraccio del telescopio.

Tutto, ogni cosa provata, mai più.

Sei sulla sedia del re,
fatta di tante bugie.
È solo una farsa,
la realtà sembra venire svelata.
Vedi? Quei ciechi credenti
sono ancora innamorati di te.
Potresti dimostrati un po' dolce con loro,
così magari troverai la salvezza.

L'adorazione rende forti,
l'esitazione svanisce.
Non mi sento insicuro,
posso seguire la mia strada.
Io... credo solo in me.
Le bugie... sono ciò che odio di più.

Battendo le ali, i corvi
disegnano un arco in lontananza;
seguiamo quel segnale
prima dell'arrivo dell'alba.
Così, lontano, tanto lontano
arriva l'abbraccio del telescopio.

Tutto, ogni cosa provata, mai più.

Momentanei, fragili,
brevi, dispersi,
noi siamo proiettili perpetui.

Ignari di risposte come siamo,
non possiamo farla finita.
Tutto, ogni cosa provata, mai più.

Premiamo il grilletto contro la testa!

giovedì 11 febbraio 2021

soulcage - NUL.

soulcage - NUL.

Album: TRIBRID ARCHIVE (2021)
Testo: HIZUMI - musicaToshiyuki Kishi
Lyrics

soulcage
Ah koori no you tsumetai
yoru ga otozureru
Ah makkurade mienai
sora ni oshitsubusarete

Mata haato no mudazukai
abarenai kodou utsu
Tada ruupu no ikizukai
awarena kotori da ne

Yume nado misenai
torikago no naka
naite naite nokosareta no wa
iganda kokoro moyou
Yamikumo no naka
te wo nobashiteiru
tsukameta no wa
kuuki to kodoku dake
Mada yoake wa konai
nukedasenai sooru keiji

Mata byoushin ga kienai
yoru ga otozureru
Mata yumekui
ga yumemiru
kedarui fukanzen
ni tokete

Ikiteiru imi mo
sonzai riyuu sae mo
mogaite agaite
umareenu kotae ni
kokoro wa tomadou
Nigeru koto de shika
mamoru sube ga nakute
kizudarake de negai, sakenda
Zekkei no
yoru no hate e
kono mi wo toujite
tokashite
otoshite okashite...

Kotae no denai
rougoku de nakitsuzuketeita
Akirame no omoi urahara ni
myakuutsu kodou
yoake wa kuru no ka?
Agake saa
kyoukaisen wo koete
sooru keiji

I decided to break
my soulcage
To you who are trapped
in a soulcage
Traduzione

gabbia dell'anima
Ah, sta arrivando,
una notte fredda come il ghiaccio.
Ah, non riesco a vedere oltre
il buio pesto, schiacciato dal cielo.

Un altro violento battito
sprecato da questo cuore;
pare che il pietoso uccellino
non faccia altro che respirare in loop.

Non posso mai sognare
in questa gabbia per uccelli;
piango e piango, e ciò che mi resta è
un cuore in uno stato distorto.
Tra le nuvole scure
ho teso la mano,
ma ho potuto solo afferrare
l'aria e la solitudine.
L'alba non è ancora arrivata,
non posso uscire dalla gabbia dell'anima.

Di nuovo, la lancetta dei secondi
non svanirà, la notte incombe.
Di nuovo, i miei sogni
divorano il mio sognare,
dissolvendomi pigramente
nell'imperfezione.

Il senso della vita,
la ragione della mia esistenza,
lotto, mi agito,
ma una risposta non appare,
il mio cuore è confuso.
Non ho modo di difendermi
soltanto scappando,
e ricoperto di ferite desidero, gridando.
Verso la superba veduta
alla fine della notte,
getto questo corpo,
lascio che si sciolga,
che cada, che venga invaso...

Ho continuato a piangere
dentro questa prigione senza risposte.
Contro questo sentimento di resa,
il battito traboccante del mio cuore;
arriverà l'alba?
Trascinandomi, forza,
supererò il confine della
gabbia dell'anima.

Ho deciso d'infrangere
la mia gabbia dell'anima.
A te che sei imprigionato
in una gabbia dell'anima.

mercoledì 10 febbraio 2021

PHANTOM - lynch.

PHANTOM - lynch.


Album: AVANTGARDE (2018)
TestoHazuki - musica: Yusuke
Lyrics

PHANTOM
Yuuyami kaze ga
minamo nade tsuretekuru
Mata hitotsu hikaru hoshi wo kazoe
omoidasu

ima mo

Kurai sora miage
kono sei no doko ka
kimi wo mitsuketa nara
nani wo hanasou
Tsunaideta toki ga ai ga kioku ga
kietenaku naru nara
nani wo nokoseru no darou

Yurari yurameku
hi no kage usureteku
Mata hitotsu kieru hoshi wo kazoe
wasureteku koboreteku

ima mo kimi wo

Kurai sora miage
kono sei no dokoka
kimi wo mitsuketa nara
nani wo hanasou
Yawarakana hibi ga ai ga kioku ga
mou ichido aerunara
egao wo watasou

Night mind
karada wasure ai ni yukou
Kireina mama kieteshimau you ni

Hisui no umi ga guren no
yamikumo ga ibuiteiru no wa

Akeru sora miage
kono sei no dokoka
kimi wo mitsuketa nara
nani wo hanasou
Tsunaideta toki ga ai ga kioku ga
kietenaku naru nara
nani wo nokoseru darou

Tatoeba kono sekai ga
subete uso na no naraba
masshiro ni nareru nara
sore mo ii darou
Sore demo ano hibi ga ai ga kioku ga
mou ichido modoru nara
naiteshimau ndarou

Night mind
karada wasure ai ni yukou
Kireina mama kiete shimau you ni

Night mind
sayonara sae iwanai mama
Kireina mama kiete shimau you ni
Traduzione

FANTASMA
Il vento del crepuscolo accarezza
la superficie dell'acqua, guidandomi.
Contando ancora un'altra stella splendente,
rammento...

...anche adesso.

Guardando il cielo scuro,
se da qualche parte in questa quiete
io potessi trovarti,
chissà cosa ti direi.
Se il tempo, l'amore, i ricordi che
ci hanno legato svanissero,
mi chiedo cosa mi resterebbe.

L'ombra tremolante
della flebile fiamma si dissolve.
Contando ancora un'altra stella
che svanisce, dimentico, mi sfuggi...

...anche adesso, tu...

Guardando il cielo scuro,
se da qualche parte in questa quiete
io potessi trovarti,
chissà cosa ti direi.
I teneri giorni, l'amore, i ricordi,
se potessi rivederti ancora una volta,
sarei in grado di sorridere.

(Con la mente, di notte)
Dimentico il corpo per incontrarti.
Svanire in questo modo sarebbe stupendo.

Alla cieca nel cremisi, il mare di giada
è ciò che sto respirando.

Guardando il cielo che si rischiara,
se da qualche parte in questa quiete
io potessi trovarti,
chissà cosa ti direi.
Se il tempo, l'amore, i ricordi che
ci hanno legato svanissero,
mi chiedo cosa mi resterebbe.

Se questo mondo dovesse rivelarsi
una completa bugia,
sarebbe bello se almeno
si tingesse di un bianco candido.
Anche così, se quei giorni, quell'amore,
quei ricordi tornassero ancora una volta,
io potrei almeno piangere.

(Con la mente, di notte)
Dimentico il corpo per incontrarti.
Svanire in questo modo sarebbe stupendo.

(Con la mente, di notte)
Senza nemmeno bisogno di dirti addio.
Svanire in questo modo sarebbe stupendo.

martedì 2 febbraio 2021

AFTER LIFE - UVERworld

AFTER LIFEUVERworld


Album: UNSER (2019)
Testo&musica: TAKUYA∞
Lyrics

AFTER LIFE
Stand by me

Ryuuseigun ga sugisatta ato
dareshimo yozora wo
miageru no yameru
Akegata ni nari
hagurete okureta suisei ni
negai wo kakeru
Stand by me

Orera shinkoukei
nitehinaru mon de
tagai no risou e
tsukamu ittousei
Shiawase nante itsumo shimikomu
furishite karada kara surinuketette

Kushikumo dokoka
nita mon doushi
dare to ite mo
doko ka hitoribocchi
Tokenu mondaishuu
hitori ga sukina wake ja nai
daremo suki ni narenakatta

Nanimo shiranai de warattetakunai
Subete shitta tsumori
nageitetakunai
Mureru no wo kiratte
tsukamisokoneta niji mo
kazushirezu

Stand by me

Oretachi wa zutto uchuu wo
kono mi moyashinagara
Itsuka yozora ni kirameku
hi wo negau suisei no you

Stand by me

Ryuuseigun to hagurete
kodoku ni mayoinagara
daremo miagetemo inai
yozora demo kirameita
ano suisei no you ni

Live now, stand by me

Kizuna nante kieteku mon de
daitokai nante mujintou de
Hajimemashite ga saisho de
saigo no kotoba no deai
bakari kurikaeshiteru

Tanin kara sureba
shiawasesou ni
nanimo mitasarete wa inai toki
Aitsu no hitokoto de kono uchuu de
nani wo sagashiteta ka
wakattan da

Ima omae no mawari
atsumaru hitodakari
Sore mo itsuka sari
hitorikiri ni nari
Ore dake tonari de yorisou
sonna mirai mo tanoshimi sa

Stand by me

Imada ni ore mo ikiru beki ka
shinu beki ka kangaeru
omae no koto omoidasu to
fumitodomareru yo

Stand by me

Tanoshii to omoeru koto
mainichi okoru wake nai
dakara kudaranai koto de waraiaeru
hito wo taisetsu ni surun darou

Ikite yuku hodo aisuru mono ga
fuete yuku koto bakari nanoni
Ikite yuku hodo ushinau
koto no hou ga fuete yuku
sonna mon darou kedo

Ima omae no mawari
atsumaru hitodakari
Subete ga hanarete
shimatta hi mo
ore dake tonari de yorisou
sonna mirai wa hoshou suru zo

Stand by me

Oretachi wa kitto uchuu de
kono mi wo moyashinagara
ryuuseigun kara haguretetta
kodokuna suisei no you

Stand by me

Dareshimo ga miage mo shinai
sonna hi no yozora demo
omae ga sono mi wo moyashi kirameku
toki ore wa kitto mitsukeruzo

Imada ni ore mo ikiru beki ka
shinu beki ka kangaeru
omae no koto omoidasu to
fumitodomareru yo

Stand by me

Kanashii imi demo kodoku ya
hitoribocchi wa mou nai
dakara moetsukiru koto mo
hagureru koto mo osorenu
Ano suisei no you ni

Stand by me
Traduzione

VITA ULTRATERRENA
Stammi accanto.

Subito dopo una pioggia di meteore,
tutti smettono di guardare
il cielo notturno.
All'arrivo dell'alba,
affidiamo il nostro desiderio
alla cometa che era rimasta indietro.
Stammi accanto.

Noi siamo in continua evoluzione,
stelle di prima magnitudine che
sembrano simili perché si aggrappano
ai reciproci ideali.
La felicità c'illude sempre di pervaderci,
ma poi scivola attraverso i nostri corpi.

Siamo alleati che stranamente,
in qualche modo si somigliano,
ma anche con qualcuno,
ovunque ci troviamo, ci sentiamo soli.
È una serie di problemi irrisolti;
non è che ti piacesse stare da solo,
ma non c'era nessuno a cui piacessi.

Non voglio ridere senza sapere niente.
Voglio sapere tutto e smetterla di
continuare a soffrire.
Non amando le folle,
sono innumerevoli gli arcobaleni
che mi sono perso.

Stammi accanto.

Mentre permettiamo di continuo
all'universo di bruciare i nostri corpi,
spero che un giorno risplenderemo
nel cielo notturno, come comete.

Stammi accanto.

Deviando dalla pioggia di meteore,
vagando in solitudine,
anche il cielo notturno che
nessuno guardava ha brillato,
proprio come quella cometa.

Viviamo adesso, stammi accanto.

I legami si dissolvono, la metropoli
non è altro che un'isola deserta.
Non facciamo altro che chiederci
come va: le prime ed ultime parole
che ci diciamo quando c'incontriamo.

Dal punto di vista degli altri,
sembriamo felici anche quando
non c'è nulla che ci soddisfi.
Da una singola parola di quella persona,
ho capito cos'è che stavo cercando
in quest'universo.

Adesso attorno a te
c'è una folla di persone,
ma un giorno anche loro
se ne andranno lasciandoti solo.
Ma almeno io sono qui accanto a te,
e aspetterò l'arrivo di quel futuro.

Stammi accanto.

Anch'io continuo a chiedermi
se dovrei vivere o se dovrei morire,
ma quando poi mi vieni in mente tu,
riesco a smettere.

Stammi accanto.

Non è possibile riuscire a pensare
a cose divertenti ogni giorno,
ecco perché faccio tesoro di coloro
che ridono con me delle cose più stupide.

Più continuiamo a vivere,
più cose da amare otteniamo.
Però più continuiamo a vivere,
più cose perdiamo,
è così che stanno le cose.

Adesso attorno a te
c'è una folla di persone,
ma anche quando arriverà il giorno
in cui perderai tutto ciò,
almeno io sarò accanto a te, accoccolato,
quello è il futuro che posso garantirti.

Stammi accanto.

Di certo, mentre permettiamo di continuo
all'universo di bruciare i nostri corpi,
siamo come comete solitarie che
hanno deviato dalla pioggia di meteore.

Stammi accanto.

Anche quel giorno in cui nessuno
guarderà al cielo notturno,
quando il tuo corpo brucerà brillando,
sono sicuro che io riuscirò a trovarti.

Anch'io continuo a chiedermi
se dovrei vivere o se dovrei morire,
ma quando poi mi vieni in mente tu,
riesco a smettere.

Stammi accanto.

Non esiste più la solitudine,
né il significato triste di essa,
perciò non ho più paura
di bruciare o perdere la via,
proprio come quella cometa.

Stammi accanto.

lunedì 1 febbraio 2021

Nemophila - COALAMODE.

Nemophila - COALAMODE.

Singolo: Nemophila (2021)
Testo&musica: COALAMODE.
Anime: Ore dake Haireru Kakushi Dungeon (Ending) [Per l'anime sub-ita visitate Danger-Zone fansub]
Lyrics

Nemophila
Yogoreta kaban wo hikitsurete
Senri no tabi no
michi deatta
Doro ni mamireta episode mo
hitotsu ya futatsu ja nai
anata mo boku mo
Hidamari no you na yasashisa ni
kokoro no yuki wa sugu ni toketa
Namida no hitotsubu hitotsubu ni
imi wo ataetekureta kara

Kono sekai ga kirameki dashita
monokuro wo azayaka ni someru
Harukaze wo yobu hito yo
Inoru you ni aogu you ni
Machiwabita nemofiria no hana ga saita
Fuyu no yoru no
nagai yami mo
sono egao dake ga ichiru no hikari de
Tsukita hibi mo
mieru asu mo
futari de uketomete yuketara ii na
Dakara douka soba ni ite
anata ga iru nara daijoubu
Traduzione

Nemophila (1)
Prendendo la mia logora borsa,
ho imboccato il sentiero
per un lungo viaggio.
Anche in quell'episodio ricoperto di fango
dovevamo considerarci una cosa sola,
non due separate, sia io che te.
Come esposta al sole, la gentilezza
ha subito sciolto la neve del cuore.
Perché ad ogni singola lacrima
è stato dato un significato.

Questo mondo sta cominciando a brillare,
il suo monocromatismo tinto di splendore.
La gente invoca la brezza primaverile.
Come per una preghiera, una richiesta,
l'atteso fiore di nemophila è sbocciato.
Persino nella lunga oscurità
delle notti d'inverno,
solo quel sorriso è un filo di luce.
Ogni giorno giunto al termine,
ogni domani in vista,
in due dovremmo riuscire a superarlo.
Quindi, per favore, restami accanto,
perché se ci sarai tu andrà tutto bene.

NOTA: (1) - il termine Nemophila indica un genere di pianta erbacea annuale, originaria del nord America.

mercoledì 20 gennaio 2021

BLACK SWAN - NUL.

BLACK SWAN - NUL.

Album: TRIBRID ARCHIVE (2021)
Testo: HIZUMI - musicaToshiyuki Kishi
Lyrics

BLACK SWAN
Float up in the darkness
me to me
ukabu feisu
Uso wo usobu de
nurikaeteiku fake out

Kamen koumuri
countdown oeru
midareta koe de hoeru
Spotlight abite butai de odoru
shizumu un deux trois
ryoute hiroge daichi wo keru

Kuroi hane ja
oreta hane ja
hora massakasama ni
Kuzure ochiteiku
kokoro wo tsutsunde
hajime kara
tobu koto sae mo dekizu ni

Clap your hands in the dark
han toumeina bourei yo
Mezameru you ni utauyo
say hello

Twilight kirei ni
kazattekureyo
kuroku matotta ore wo
Konna te ja kimi ga yogoreru
fureteshimaeba zankokuna hodo
koukai wo shiru

Kuroi hane ja
oreta hane ja
hora kimi no soba de
Tomoni tobu ni wa
amarini minikui
Tada aisaretakatta dake
sore sae

Kuroi yami no naka ni
kieuseru inori
Kuroi yami no naka ni
kimi ga hanatsu hikari

Kuroi hane ja
oreta hane ja
hora massakasama ni
Kuzure ochiteiku
kokoro wo tsutsunde
Nando koko de sakende
nando hane wo chirashite
Aa kaze ga kakikeshita nakigoe wo
kuroi hane wo
dare ga aishitekureru?
Traduzione

CIGNO NERO
Fluttuo nell'oscurità,
i miei occhi negli occhi
della faccia sospesa.
Ridipingendo una bugia
con un'altra bugia, fingo.

Indossando la mia maschera,
termino il conto alla rovescia;
Con la mia voce disturbata, ululo.
Sul palco pieno di riflettori, danzo;
scendendo con l' "un, deux, trois"
apro le mani per colpire il suolo.

Con le mie piume nere,
le mie piume frantumate,
guarda, sono a testa in giù.
Tengo nascosto il mio cuore
sgretolato e cadente.
Fin dall'inizio,
non ero nemmeno in grado di volare.

Battete le mani nell'oscurità,
tutti voi fantasmi semi-trasparenti!
Cantiamo come se potessimo svegliarci,
salutiamo!

Tramonto, ti prego di decorarmi
magnificamente,
io che sono vestito di nero.
Con questa mano finirò per sporcarti;
se ti toccassi, conoscerei il rimpianto
in un modo fin troppo crudele.

Con le mie piume nere,
le mie piume frantumate,
guarda, sono accanto a te.
Ma sono fin troppo brutto
per poter volare con te.
Volevo solo essere amato,
almeno quello.

Dentro la nera oscurità,
la mia preghiera che svanisce.
Dentro la nera oscurità,
la luce che tu emetti.

Con le mie piume nere,
le mie piume frantumate,
guarda, sono a testa in giù.
Tengo nascosto il mio cuore
sgretolato e cadente.
Quante volte ho gridato qui,
quante mie piume sono state sparse!
Ah, le piume nere annegate
dal grido del vento,
chi potrebbe amarle?

sabato 9 gennaio 2021

Wadachi - SPYAIR

Wadachi SPYAIR


Singolo: Wadachi (2021)
Testo: MOMIKEN - musica: KENTA
Anime: Gintama: The Final (Ending)
Lyrics

Wadachi
Nani mo nai
ashita datte ii sa
Kudaranai
hanashi datte ii
Imi no nai
kurai de ii sa
Soko ni ima bokura ga
ireba iin da

Shou mo nai you na isakai mo
machi ni kietetta yuuhi mo
me wo tojireba
takaramono sa

Bokura no wadachi wa
hitotsu ni natte
Michikusa no hibi ga
hatenai chizu e

Namida shiteita tte kurushikuta tte
hanareteita tte wasurenaide
Itsu ni nattatte doko ni ita tte
hitorikiri janai

Hohaba kurai chigatte ii sa
Michi janai michi ga atte ii
Ki ni shinai kurai de ii sa
bokura ga daiji ni shiterya iin da

Dare to ita tte utsuro datta
kanashii hitomi wo shita shounen ga
ima wa sukoshi natsukashikute

Bokura no wadachi wa
hitotsu ni natte
Michikusa no hibi ga
hatenai chizu e

Namida shiteita tte kurushikuta tte
hanareteita tte wasurenaide
Itsu ni nattatte doko ni ita tte
hitorikiri janai

Mata mukaikaze
ashiato saratte
nanimo mienakunattemo
kietari shinai ze
kokoro ni kizande
kita yo koko made Oh

Bokura no wadachi wa
hitotsu ni natte
Michikusa no hibi ga
hatenai chizu e

Namida shiteita tte kurushikuta tte
hanareteita tte wasurenaide
Itsu ni nattatte doko ni ita tte
hitorikiri janai
Traduzione

Binari
Anche se non avrà nulla da offrire,
il domani andrà bene.
Anche se non porterà a nulla,
parlare andrà bene.
Anche senza un senso,
anche se non importerà, andrà bene.
Basterà che lì, in quel momento,
ci saremo noi.

Sia i nostri stupidi litigi,
sia il sole che svanisce nella città,
se chiudiamo gli occhi,
possiamo farne tesoro.

I nostri binari
diventano una cosa sola.
Le strade che costeggiano i nostri giorni
ci condurranno su una mappa infinita.

Abbiamo pianto, abbiamo sofferto,
ci siamo divisi; non dimentichiamolo!
In ogni momento, ovunque ci troveremo,
non saremo mai soli.

Va bene avere ritmi diversi.
Con o senza una strada, va bene così.
Non c'è nulla di cui preoccuparsi,
riusciremo ad apprezzare ogni cosa.

Agli altri sarà sembrato vuoto,
ma lo sguardo triste di quel ragazzo
per lui ora è solo un po' nostalgico.

I nostri binari
diventano una cosa sola.
Le strade che costeggiano i nostri giorni
ci condurranno su una mappa infinita.

Abbiamo pianto, abbiamo sofferto,
ci siamo divisi; non dimentichiamolo!
In ogni momento, ovunque ci troveremo,
non saremo mai soli.

Anche se il vento contrario
spazza di nuovo via le nostre orme,
anche se non riusciamo a vedere nulla,
ciò che incidiamo
sul nostro cuore non svanirà,
sarà qui, d'ora in poi. Oh!

I nostri binari
diventano una cosa sola.
Le strade che costeggiano i nostri giorni
ci condurranno su una mappa infinita.

Abbiamo pianto, abbiamo sofferto,
ci siamo divisi; non dimentichiamolo!
In ogni momento, ovunque ci troveremo,
non saremo mai soli.

venerdì 8 gennaio 2021

4:00AM - LUNA SEA

4:00AM - LUNA SEA


Album: LUNACY (2007)
Testo: LUNA SEA - musica: LUNA SEA, INORAN
Lyrics

4:00AM
Mazariaeba ii
tsumetaku atatakaku uta yo
anata ni todoke

Kirameku keshiki wo
hiroi atsumeteku
sora wa BLUE ni kawaru
Suketeyukeba ii
toketeshimaitai
hayaku kokoro ni furete

Ima wa yoru wa
kagayaite motomete
left in my heart
into the timeless time

Aketeyuku kitto
tsuzuku jounetsu wo
konna yoru wa mitsumesasete

Ima wa yoru wa
kagayaite egaite
left in my heart
into the timeless time

Aketeyuku sotto
yoru yo kienaide
kirameku keshiki wo yurameku
asu e
Mazariaeba ii
tsumetaku atatakaku uta yo
anata ni anata ni
hibike
Traduzione

4 DEL MATTINO
Dovrebbe bastare mescolare
freddezza e calore in un unico canto
per raggiungerti.

Raccogliendo e mettendo insieme
gli scenari luccicanti,
il cielo diventa BLU.
Voglio essere trasparente;
dovrebbe bastare per sfiorare
velocemente il tuo cuore.

Adesso... la notte...
brilla, ti cerca.
(Rimasta nel mio cuore,
nel tempo senza tempo)

Di certo si rischiarerà,
ma lasciatemi continuare a guardare
l'ininterrotto fervore di una tale notte.

Adesso... la notte...
brilla, ti dipinge.
(Rimasta nel mio cuore,
nel tempo senza tempo)

Piano si rischiarerà,
ma tu non svanire con la notte,
tremolando con gli scenari luccicanti,
verso il mattino.
Dovrebbe bastare mescolare
freddezza e calore in un unico canto
e in te, e in te
risuonare.

mercoledì 6 gennaio 2021

THE WHIRL - lynch.

THE WHIRL - lynch.


Album: SINNERS -no one can fake my bløod- (2018)
Testo&musicaHazuki
Lyrics

THE WHIRL
Aka yureru hi ni
nani ga mieru
Hoshi ukabu ude ni
nani wo omou?

Aa omae ga uso wo utau tabi ni
mata hitotsu ai wo yaburi suteru
Sou da yume wo miru bakari ga
nou janaisa

Warae yo
kono futari wo douka
Itsuka wakaru sono hi made

Haki modosu seiri
kimi wo kobamu

Aa omae ga uso wo utau tabi ni
mata hitotsu ai wo yaburi suteru
Sou da yume wo miru bakari ga
nou janaisa

Warae yo
kono futari wo douka
Itsuka wa nee

Abiru shi wa kodoku
Owaru koto nai uta wo
nee douka todokete hoshii

koko kara
Traduzione

IL VORTICE
Cosa puoi vedere
nella tremolante fiamma rossa?
Cosa pensi delle fluttuanti braccia
delle stelle?

Ah, ad ogni bugia che canti,
un altro amore s'infrange.
Esatto, non si tratta soltanto
di sognare.

Per favore, concedete
a queste due persone di ridere.
Fin al giorno in cui forse capiremo.

Il tuo organismo ti rigurgita,
rifiutandoti.

Ah, ad ogni bugia che canti,
un altro amore s'infrange.
Esatto, non si tratta soltanto
di sognare.

Per favore, concedete
a queste due persone di ridere.
Un giorno... ehi!

Subire la morte fa sentire soli.
Ehi, per favore, voglio che questa
canzone senza fine venga ascoltata

dall'interno di questo corpo. (1)

NOTA: (1) - ho tradotto questa parte direttamente dai kanji per esprimere il giusto significato (体内から – tainai kara) ma Hazuki canta "koko kara” (ここから) senza specificare da "dove".