venerdì 14 ottobre 2016

Deal with - OLDCODEX

Deal with - OLDCODEX

Single: Deal with (2016)
Testo: YORKE - musica: Ta_2
Anime: Servamp (Opening)
Lyrics

Deal with
everytime I want a deal

Sawagu uchinaru
koe wo kike
erabu michi wa kimattenda
stand up
Feel my pain kanashimi
konzai shita riaru
mou kudaita tsumi mo
tsudzuku to shire

Uete spend the night
withkonsen shita
part of the right to the right
nagare yuku sessou
Sakebu love in depth and
danzai shita
sort of the myth in life shinpi e
tsunagatta on the outside

Broken, I've never heard
of such a thing
yami wo shihai shita ki de
ita no sa
Vanishing, I've never learned
on such a thing well,
go straight down
now deal?

Everytime I got a chance
said to me in the mirror
"won't you come over here?"
Samayou kodoku ni sae
tamesareteita

Everytime I lost my fame
talk to you in the daylight
"what are you waiting for?"
Saegiru hikari no uzu ga
koboreteyukeba
call yourself back again

Fusagi tsudzuketa
kokoro no uchi
blue roses hiraku nara ima sa
with special grace
Feel my heart
irodzuku houmutta
feiku so kieta tsumi mo
shotte nda
here and now

Spent a long time for the past
filled up with my flame of anger,
you see? we can't exist
Mitasarenai omoi wa
still going on and on

Sashidashi teta kono sukui no te wo
kobanda kimi no ashita e
end up with the end
deal with... deal with...

Everytime I got a chance
said to me in the mirror
"won't you come over here?"
tadashii hikari no kage e
michibikareteita

Everytime I lost my fame
talk to you in the daylight
"what are you waiting for?"
Kizuou hikari no tsumi ga
keshisaru
yume e be your own
restart
Traduzione

Accettalo
Ogni volta voglio fare un patto...

Ascolta quella combattiva
voce interiore;
la strada da percorrere è già
stata decisa, alzati!
Senti il mio dolore, una tristezza
che si confonde con la realtà,
mentre scopriamo che i peccati
distrutti si ripetono.

Morendo di fame, spendiamo la notte
in una baraonda altrettanto affamata;
siamo parte dell'estrema destra,
con la sanità che fluisce via.
Nel profondo gridiamo l'amore
ed emettiamo il giudizio;
una specie di mito in carne ed ossa,
legato ad un mistero esterno.

Distrutto, non ho mai sentito
parlare di una cosa simile;
pensavo di avere l'oscurità
sotto controllo.
Sto svanendo, non avevo mai
scoperto una cosa simile, beh...
ora che stiamo precipitando,
facciamo un patto?

Ogni volta che ne ho avuto l'occasione,
mi sono guardato allo specchio
dicendo "che ne dici di venire qui?"
Persino la solitudine temporanea
mi metteva alla prova.

Ogni volta che ho perso la mia fama,
ti ho parlato alla luce del giorno:
"che cosa stai aspettando?"
Una volta riempito quest'ostruito
vortice di luce,
richiama te stesso.

Nel nucleo del mio cuore
costantemente chiuso,
ci sono rose blu; se intendi aprirlo,
è il momento giusto, con grazia speciale.
Percepisci il mio cuore
che si riempie di colori,
mentre la falsità viene sepolta.
In questo istante ci tocca
sopportare i nostri eterni peccati.

Ho passato troppo tempo nel passato,
colmo della fiamma della mia rabbia,
capisci? Non possiamo esistere.
Quelle emozioni inespresse
continuano all'infinito.

Al te del futuro che ha rifiutato
la mia mano della salvezza...
ti resterà solo la fine;
accettalo... accettalo...

Ogni volta che ne ho avuto l'occasione,
mi sono guardato allo specchio
dicendo "che ne dici di venire qui?"
A guidarmi era
una luce virtuosa.

Ogni volta che ho perso la mia fama,
ti ho parlato alla luce del giorno:
"che cosa stai aspettando?"
I peccati di luce che ti porti dietro
saranno cancellati;
verso quel sogno, sii la tua stessa
ripartenza.

Nessun commento:

Posta un commento