lunedì 11 novembre 2019

Circus - SID

Circus - SID

Album: hikari (2017)
Testo: Mao - musica: Aki
Lyrics

Circus
Imeeji hirogete wa
fumidasezu chuucho
Fuanteina koi tsunawatari
Futari kiri semari kuru fainaru
Warau tsumasaki kore yamai?

Ippon no nagai rouka hasandara
toshiue toiu na no kabe
jama wo suru
Madogiwa eranda no wa
sora janaku kimi kogarete

Taion wo uwamawaru
kono omoi
kyou mo todokazu ni
hanatsu kago
Kimatta ruuto
sure chigau somaru hoo
mou kizuite

Futo omotteru toka
sonna jigen janakute
hibi ga kimi iro

Imaijou chijimu kyori
inoreba negatibu
Kesshi no kuuchuu buranko
Hanagata no kimi dakara kitto
isogaba mawareja mou osoi?

Kako no deeta wo mite
kami wo kiri
Kyou no ukanai
hitomi anjiteta
Tsunde kasanete
tsukanda kono chansu
tebanasenai

Pin to pin de majitta
negattemonai butai ni
baisoku kodou

Imeeji hirogete wa
fumidasou kesshin
Fuanteina koi tsunawatari
Futari kiri semari kuru fainaru
Warau tsumasaki kore yabai?

Nanimo te ni tsukanakute
itsumo tooku kara
mitemashita
Meiwaku ja nakya
kono kimochi kotae kudasai

Imaijou chijimu kyori
inoreba negatibu
Kesshi no kuuchuu buranko
Hanagata no kimi dakara kitto
isogaba mawareja mou osoi?

Hirogete wa
fumikitta daitan
Fuanteina koi tsunawatari
Futari kiri semari kuru fainaru
Hohoemu megami kore yume?
Traduzione

Circo
L'immagine si rivela,
ed io esito, incapace di buttarmi.
Quest'amore instabile è funambolismo.
Il finale si chiude solo attorno a noi.
Sono in bilico e rido; è una malattia?

Se provo ad infilarmi in quell'unico
lungo corridoio, mi ritrovo ostacolato
dal muro chiamato "superiorità".
Ho scelto di stare alla finestra
non per il cielo, ma perché mi manchi.

Questo sentimento che
mi rende più caldo del normale,
giacerà anche oggi taciuto
sul retro del mio respiro.
Quando ci passiamo accanto
sulla solita strada, vorrei ti accorgessi
delle mie guance rosse.

Credo che non sia il genere
di cosa che si pensa casualmente:
tu colori i miei giorni.

Anche se prego che le distanze
si accorcino, l'esito è negativo.
È un disperato trapezio a mezz'aria.
Tu qui sei la star, quindi di sicuro
se mi sbrigo mi volterò in tempo?

Guardando le vecchie immagini,
ho deciso di tagliare i capelli.
L'occhiata vaga che mi hai rivolto
oggi era preoccupata.
Ho continuato a trattenermi,
ma adesso colgo l'occasione,
non posso farmela scappare.

Un perno dopo l'altro, si è formato
un palco che nemmeno volevo;
il mio cuore batte il doppio.

L'immagine si rivela,
ed io mi decido a buttarmi.
Quest'amore instabile è funambolismo.
Il finale si chiude solo attorno a noi.
Sono in bilico e rido; è una malattia?

Incapace di toccare qualunque cosa,
sono sempre rimasto a guardare
da lontano.
Se non è chiedere troppo,
vorrei una risposta a ciò che provo.

Anche se prego che le distanze
si accorcino, l'esito è negativo.
È un disperato trapezio a mezz'aria.
Tu qui sei la star, quindi di sicuro
se mi sbrigo mi volterò in tempo?

Appena rivelato,
mi sono buttato con coraggio.
Quest'amore instabile è funambolismo.
Il finale si chiude solo attorno a noi.
La dea mi sorride; è un sogno?

venerdì 8 novembre 2019

Stars - MIYAVI

Stars - MIYAVI

Album: NO SLEEP TILL TOKYO (2019)
Testo&musica:  MIYAVI, Lenard Skolni, Seann Bowe, JUN
Lyrics

Stars
Musu no hoshi wo shita
ikutsu yume wo mita
Nando me ga samete mo
jibun dake no
unmei no hoshi

I see my future in the stars
Out of the darkness
Hikaru michishirube
boku wo terasu
I see my future in the stars
Writing new pages
Boku dake no mirai chizu
shizuka ni ima
I see my future in the stars

Kono mama kono me wo
tsumutta mama de mo
ashita wa kuru darou
demo
kokoro ga sakenderu
Naa, hoshi yo
Show me the road

I see my future in the stars
Out of the darkness
Hikaru michishirube
boku wo terasu
I see my future in the stars
Writing new pages
Boku dake no mirai chizu
shizuka ni ima
I see my future in the stars
Traduzione

Stelle
Sotto le innumerevoli stelle,
quante volte ho sognato;
ogni volta che riapro gli occhi,
sono ancora alla ricerca del destino
scritto nelle stelle solo per me.

Vedo il mio futuro nelle stelle.
Fuori dall'oscurità,
i segnali di luce
m'illuminano.
Vedo il mio futuro nelle stelle.
Sto scrivendo nuove pagine.
Silenziosamente, adesso, creo
una mappa del futuro solo mia.
Vedo il mio futuro nelle stelle.

Anche se continuo a tenere
gli occhi chiusi in questo modo,
il domani arriverà comunque.
Però...
il mio cuore sta gridando.
Ehi, voi stelle,
mostratemi la strada!

Vedo il mio futuro nelle stelle.
Fuori dall'oscurità,
i segnali di luce
m'illuminano.
Vedo il mio futuro nelle stelle.
Sto scrivendo nuove pagine.
Silenziosamente, adesso, creo
una mappa del futuro solo mia.
Vedo il mio futuro nelle stelle.

mercoledì 6 novembre 2019

Tsuujou Kougeki ga Zentai Kougeki de Ni-kai Kougeki Mama - Ai Kayano

Tsuujou Kougeki ga Zentai Kougeki de Ni-kai Kougeki MamaAi Kayano

Testo: Hitomi Mieno - musica: Hiroo Takada
Anime: Okaasan online (Ending) [Per l'anime sub-ita visitate Danger-Zone fansub]
Lyrics

Tsuujou Kougeki ga Zentai
Kougeki de Ni-kai Kougeki Mama
Araara mama
ufufu no mama
Mamako de
Tsuujou kougeki zentai kougeki
ni-kai kougeki

Girudo odaidokoro epuron tsukete
omisoshiru kakushiaji
haha no ai
Ohayou
Hoppe ni chuu wa ni-kai de okkishite
Mou monsutaa-san ga irashita wa

Ei! Yatto! Saigo wa makaseta wa ne
Eraiwa ichinichi yoku
ganbarimashita

Onsen issho ni haitte
hanamaru maakun

Araara mama
ufufu no mama
Mamako desu
Arutuura to Teradimadore mottemasu

Kuesuto machi de
bougu wo okaimono
Mite! bikiniaamaa
niau ka na?
Ohirugohan wa soto de wo
bento tabemashou
Saa teki no bosu-san wo yattsukete
Maa-kun sugoi wa
konya wa gochisoune
Ikenai sentaku torikomu jikan da wa
Issho ni asu mo tanoshiku
bouken shimashou

Daijina Maa-kun
jiman no Maa-kun
Arigatou (arigatou)
Anata ga ite
watashi ga iru shiawase yo
Traduzione

La Mamma dagli Attacchi Normali che
sono Multi-target e Doppi
Santo cielo, è la mamma!
Hehe, è la mamma!
Mamako è qui!
Attacco normale, attacco multi-target,
attacco doppio!

Alla Gilda sono in cucina col grembiule;
le mie zuppe di miso hanno il sapore
dell'amore materno.
Buongiorno!
Ti sveglio con due baci sulla guancia.
Oh, i mostri sono già qui!

Prendete questo! L'ultimo lo lascio a te.
Ottimo lavoro, hai dato il massimo
tutto il giorno.

Entriamo nelle sorgenti termali insieme.
Cerchi di fiori per Maa-kun! (1)

Santo cielo, mamma!
Hehe, è la mamma!
Sono io, Mamako!
Impugno Altura e Terra di Madre.

Compriamo armature
nelle città delle quest.
Guarda! Come sto
con questo bikini-armatura?
Pranziamo all'aperto e mangiamo
i nostri bento.
Dai, sconfiggiamo il boss dei nemici!
Maa-kun, sei incredibile,
stasera avrai una bella ricompensa.
Adesso devo portare dentro il bucato.
E domani, un'altra divertente
avventura insieme!

Mio prezioso Maa-kun,
il mio orgoglio, Maa-kun.
Grazie (grazie).
È perché ci sei tu
che io posso essere felice.

NOTA: (1) - i cerchi di fiori sono l'equivalente di un buon voto (o una nota positiva) per i bambini che a scuola hanno fatto bene un lavoro.