J-MUSIC AWARDS 2018

sabato 29 aprile 2017

UNDEAD PARTY - A9

UNDEAD PARTYA9

Album: IDEAL (2017)
Testo: Shou - musica: A9
Lyrics

UNDEAD PARTY
Midnight
Kusaki ga nemuri
To ring
Kane wa narashita
The end?
Tsugeru hajimari
Let's get this party started now!
Kubisu wo soroe
Kick off
Tobira wo akero
Knock knock
Machikirenai ze
Let's get this party started

Here we go (UNDEAD!)
Raise your hands (UNDEAD!)
Screaming out (UNDEAD!)

Hazurekaketa sekai no
kansetsu majinaeba
Ori no naka no akui ga
kiba wo muku no darou

Midnight
Kusaki ga nemuri
To ring
Kane wa narashita
The end?
Tsugeru hajimari
Let's get this party started now!
Kubisu wo soroe
Kick off
Tobira wo akero
Knock knock
Machikirenai ze
Let's get this party started

Here we go (UNDEAD!)
Raise your hands (UNDEAD!)
Screaming out (UNDEAD!)

Bake no kawa de yukai ni
kashou wo tanoshime
Ukiyobanare mo shouchi de
konya wa sawagou ze

Live and let die
Live and let die
Live and let die

Here we go (UNDEAD!)
Raise your hands (UNDEAD!)
Screaming out (UNDEAD!)

Hazurekaketa sekai no
kansetsu majinaeba
Ori no naka no akui ga
kiba wo muku no darou
Bake no kawa de yukai ni
kashou wo tanoshime
Ukiyobanare mo shouchi de
konya wa sawagou ze
Traduzione

IL PARTY DEI NON-MORTI
Mezzanotte
La vegetazione dorme.
Risuona
La campana ha suonato.
La fine?
I segnali stanno cominciando.
Che il party abbia inizio adesso!
Con i tacchi
scalcia
e apri la porta.
Toc toc
Non vedo l'ora!
Che il party abbia inizio!

Ci siamo (NON-MORTI!)
Alzate la mani (NON-MORTI!)
Gridando (NON-MORTI!)

Se lanciassi un incantesimo
contro il mondo decadente,
forse la malizia chiusa in gabbia
mostrerebbe le sue zanne.

Mezzanotte
La vegetazione dorme.
Risuona
La campana ha suonato.
La fine?
I segnali stanno cominciando.
Che il party abbia inizio adesso!
Con i tacchi
scalcia
e apri la porta.
Toc toc
Non vedo l'ora!
Che il party abbia inizio!

Ci siamo (NON-MORTI!)
Alzate la mani (NON-MORTI!)
Gridando (NON-MORTI!)

Travestito, sono felice di
godermi la mia maschera.
Stasera, anche la torre d'avorio
sarà entusiasta di unirsi a noi!

Vivi e lascia morire
Vivi e lascia morire
Vivi e lascia morire (1)

Ci siamo (NON-MORTI!)
Alzate la mani (NON-MORTI!)
Gridando (NON-MORTI!)

Se lanciassi un incantesimo
contro il mondo decadente,
forse la malizia chiusa in gabbia
mostrerebbe le sue zanne.
Travestito, sono felice di
godermi la mia maschera.
Stasera, anche la torre d'avorio
sarà entusiasta di unirsi a noi!

NOTA: Riferimento alla famosa canzone "Live and let die", scritta dai coniugi McCartney, Paul e Linda ed eseguita dalla band di McCartney, i Wings, per l'album omonimo della colonna sonora. È stato uno dei maggiori successi per i Wings, e il maggior successo per i temi di James Bond fino a quel punto. (x)

Adam - A9

Adam - A9

Album: IDEAL (2017)
Testo: Shou - musica: A9
Lyrics

Adam
Afurete yuku nijimu iro
"Kono sekai ni kami wa inai"
choushou to kassai no
piero ga sou tsubuyaita

I'm sick and tired of expecting
the worst fate
It's up to you
Wake up, My heart swells
with hatred in your dreams
Dance on your grave

I just realized
kono te ni nokotta inori
anata no tame utai kanadeyou
Fukakuteina noizu wo
AI to yobu tame ni
kokoro wa mada da
nari yamanai

Namari-iro no shinzou ga
ijouchi wo hakidashiteru
Kanjou to hikikae no ningen
sei tanoshimeyou

I'm sick and tired of expecting
the worst fate
It's up to you
Wake up, My heart swells
with hatred in your dreams
Can you hear me?

Ai to nazuketa itami you
owaru koto no nai tabi no hate made
anata to itai
Kagiri aru toki no naka
katachinaki mono
irodoru sekai ni sachiare

I just realized
uso to gareki no naka de
nemuri hime wa kawaranu
soburi de
Sabitsuita tokei ga
asa no kane wo tsugeru made
soba ni iru yo
Fukakuteina noizu wo
ai to yobu tame ni
kokoro wa mada da
nari yamanai
Traduzione

Adam
I colori gocciolanti traboccano.
"Non c'è alcun dio in questo mondo"
mormorò il pagliaccio,
ridacchiando e battendo le mani.

Sono stufo marcio di aspettarmi
il destino peggiore.
Dipende da te.
Svegliati, il mio cuore si riempie
di odio nei tuoi sogni.
Ballo sulla tua tomba.

Mi sono appena accorto
della preghiera nella mia mano;
la canterò e suonerò per te.
Per il suono incerto
chiamato AMORE,
il mio cuore non smetterà
ancora di riecheggiare.

Il nucleo color piombo
sta rifiutando un valore anomalo.
Godiamoci il naturale scambio
d'emozioni tra esseri umani.

Sono stufo marcio di aspettarmi
il destino peggiore.
Dipende da te.
Svegliati, il mio cuore si riempie
di odio nei tuoi sogni.
Puoi sentirmi?

Con il dolore chiamato amore,
ai confini di questo viaggio infinito,
voglio te.
In questo tempo limitato,
buona fortuna nel colorare
la cosa senza forma che è il mondo.

Mi sono appena accorto
che tra le bugie e le macerie,
l'aspetto della Bella Addormentata
non cambia.
Finché l'orologio arrugginito
non farà suonare la campana
del mattino, sarò al tuo fianco.
Per il suono incerto
chiamato amore,
il mio cuore non smetterà
ancora di riecheggiare.

giovedì 27 aprile 2017

Marionette - Versailles

Marionette - Versailles

Album: Lineage ~Bara no Matsuei~ (2017)
Testo: KAMIJO - musica: HIZAKI, TERU
Lyrics

Marionette
Kono daremo inai heya de kimi ga
zutto hitori de asondeita no naraba
kono teeburu ni nokosareta
chiisana ashiato wa
dare no mono deshou?

Tsuki no akari ga sashikomi mieta
heya ni hari megurasareta
himitsu no ito
hokori wo kabutta hari mo
inochi wo motanai karera no karada mo

Ugokidashita gozen
0-ji
boku no te wo hiki
Miagete wa odorou yo to
izanau Marionette

(Doll Doll Play Doll
Doll Play Doll Play)
Mayonaka no himitsu
be dying to dance
Mayonaka no himitsu
be dying to play

Kimi ga shikaketa itonara
odorasarete mo ii kono yoru ni

Yumenouchi gozen 0-ji
boku ni hohoemi
Miagete wa odorou yo to
izanau Marionette

Let's play

(Doll Doll Play Doll
Doll Play Doll Play)
Mayonaka no himitsu
be dying to dance
Mayonaka no himitsu
be dying to play

Kimi ga shikakete wananara
odorasarete mo ii kono yoru ni
I will heal loneliness
So every night
Traduzione

Marionetta
Se in questa stanza abbandonata
hai sempre giocato da sola,
allora di chi sono
le piccole impronte
su questo tavolo?

Il chiaro di luna ha sbirciato
nella stanza dove fila segrete
sono state tirate,
insieme ad aghi impolverati
e corpi privi di vita.

Ha cominciato a muoversi
a mezzanotte,
tirandomi le mani.
Mi ha guardato e mi ha invitato
a danzare, quella marionetta.

(Giochiamo con le bambole,
con le bambole giochiamo...)
Muoio dalla voglia di danzare
col segreto di mezzanotte.
Muoio dalla voglia di giocare
col segreto di mezzanotte.

Se tirerò i tuoi fili,
riuscirai a ballare, stanotte.

A mezzanotte, in un sogno,
sorride per me.
Mi ha guardato e mi ha invitato
a danzare, quella marionetta.

Giochiamo!

(Giochiamo con le bambole,
con le bambole giochiamo...)
Muoio dalla voglia di danzare
col segreto di mezzanotte.
Muoio dalla voglia di giocare
col segreto di mezzanotte.

Se ti attirerò in trappola,
riuscirai a ballare, stanotte.
Guarirò la solitudine,
così, ogni notte.

mercoledì 26 aprile 2017

Welcome to our diabolic paradise - Mia REGINA

Welcome to our diabolic paradise - Mia REGINA

Singolo: My Sweet Maiden / Welcome to our diabolic paradise (2017)
Testo: Demon Kakka - musica: Demon Kakka, pal@pop
Anime: Sin: Nanatsu no Taizai (Ending) [Per l'anime SUB ITA visitate Foxy-Subs]
Lyrics

Welcome to our diabolic paradise
Pride and greed and envy
are all in you.
Look at yourself

Sloth and wrath and lust and gluttony
You're made from them

Your elements (saa!)
mezame no toki
nemuru toki

Your elements (saa!)
giman no chi wo
misogu toki

Welcome to our diabolic paradise
Like your home

Otanoshimi suru ka wa anata shidai

Oyuugi no basho
na no yo soko wa
issho ni ikeru ka wa anata shidai

Bara wa yuuutsu na no yo itsudemo

Toge de juurin shisou yo anata wo

It's time to come! (saa!)
Otetsudai wo shiteageru

It's time to come! (saa!)
Bi no dorei ni shiteageru

Welcome to our diabolic paradise
To yourself

Noboru ka ochiru ka wa anata shidai

Oyuugi no jikan
na no yo ima wa
issho ni kabuku ka wa
anata shidai
Traduzione

Benvenuto nel nostro paradiso diabolico
Superbia ed avarizia ed invidia
sono tutti dentro di te.
Guardati!

Accidia ed ira e lussuria e gola;
sei composto da essi.

I tuoi elementi (forza!)
è tempo di svegliarli
dal loro sonno.

I tuoi elementi (forza!)
è tempo di purificarli
dal sangue dell'inganno.

Benvenuto nel nostro paradiso diabolico.
Fa' come se fossi a casa tua.

Hai intenzione di divertirti con me?

Questo è il posto in cui
potremo divertirci;
hai intenzione di restarci con me?

Anche se queste rose sono sempre tristi...

Penso che riuscirai a sopraffare le spine.

È il momento, vieni! (Forza!)
Ti aiuterò io.

È il momento, vieni! (Forza!)
Ti renderò uno schiavo d'amore.

Benvenuto nel nostro paradiso diabolico.
È per te.

Hai intenzione di salire o cadere?

È tempo di giocare,
adesso;
hai intenzione di ballare e cantare
con me?

My Sweet Maiden - Mia REGINA

My Sweet Maiden - Mia REGINA

Singolo: My Sweet Maiden / Welcome to our diabolic paradise (2017)
Testo: Erica Masaki - musica: SHINTA-LOW / Yuki Konda (Arte Refact)
Anime: Sin: Nanatsu no Taizai (Opening) [Per l'anime SUB ITA visitate Foxy-Subs]
Lyrics

My Sweet Maiden
My Sweet Maiden...

Mujaki ni te wo nobaseba
shuumatsu wa dou naru no?
Dareka no shippo chirari
hora, yureteiru
Yume wo miseru you ni

Sasou no wa nanatsu no tobira
Saa hiraitemite (Knock On Inside)
Uchinaru koe ni
ima kokoro yudaneru no

Kono sekai ni ikiru dake de
tsumi wo shou
sou iu no nara
Kowai mono wa
mou nanimo nai
honoo no you ni koi wo
sasagetemimashou?
-Baby, My Sweet Maiden-
Akuma ga sotto
sasayaita, yoru.

Zenaku no kyoukai e to youkoso
Pleasure Labyrinth
kanbi naru kono kajitsu wo kimi ga
kajittemite yume wo miru you ni

Matteru no wa tsuginaru kyouraku
marude shangurira
(Fortune Highest)
Aragau risei nante
Disappear! Distrust! Delusion!
Torokashite

Mezameteyuku kanjou ni naze
shitagatte wa ikenai no deshou?
Toki wo koeta adamu to ivu
Kuchizukete shimaeba
modorenakunaru no
-Baby, My Sweet Maiden-
Mou hitori ni sasenai yo
My Dear

(Touch You Touch,
Delicious Kiss... Oh Oh)
(Blind Too Blind,
To be In Love... Oh Oh)

Aoi ringo ai wo shitte
irozuite---
ochiteyuku wa

Kono sekai ni ikiru dake de
tsumi wo shou
sou iu no nara
kowai mono wa
mou nanimo nai
Honoo no you ni koi wo
sasagetemimashou?
-Baby, My Sweet Maiden-
akuma ga sotto sasayakeba...
Black Out

(Blazing, Blazing Your Heart,
Fallen Perfect Crime)
(Blazing, Blazing Your Heart,
Melty Love World)
Traduzione

Mia Dolce Fanciulla
Mia dolce fanciulla...

Se ti tendessi ingenuamente la mano
come andrebbe a finire?
Qualcuno mi ha preso alla sprovvista;
guarda, sto tremando!
Sembra di essere in un sogno.

Sette porte mi stanno invitando.
Forza, apritevi! (Busso all'interno)
A quella voce interiore
adesso affido il mio cuore.

Mi limito a vivere in questo mondo,
portando sulle spalle
quel cosiddetto peccato.
Ormai non c'è niente
che possa farmi paura;
perché non dedicarmi a quell'amore
che somiglia ad una fiamma?
-Piccola, mia dolce fanciulla-
È la notte in cui il diavolo
mi ha sussurrato dolcemente.

Eccoci al confine tra giusto e sbagliato:
labirinto di piacere.
Mordendo questo dolce frutto...
ti sembrerà di sognare.

In attesa della prossima goduria
simile allo Shangri-La (1)
(La più grande ricchezza)
Una ragione per lottare...
Svanisce! Diffida! Illusione!
Fammi sciogliere!

Perché questa sensazione risvegliata
mi fa stare così male?
Adamo ed Eva al di là del tempo.
Non posso tornare a sigillarti
le labbra con quel bacio.
-Piccola, mia dolce fanciulla-
Non ti lascerò mai più sola,
mia cara.

(Ti sfioro, ti sfioro
con un bacio delizioso... Oh Oh)
(Cieca, troppo cieca
per amare... Oh Oh)

Scoprendo la mela acerba dell'amore,
la facciamo maturare---
sta cadendo!

Mi limito a vivere in questo mondo,
portando sulle spalle
quel cosiddetto peccato.
Ormai non c'è niente
che possa farmi paura;
perché non dedicarmi a quell'amore
che somiglia ad una fiamma?
-Piccola, mia dolce fanciulla-
Se il diavolo mi sussurrasse
dolcemente... Black out!

(Arde, arde il tuo cuore;
il crimine perfetto caduto)
(Arde, arde il tuo cuore;
il mondo dell'amore che si scioglie)

NOTA: (1) - Shangri-La è un luogo immaginario (descritto nel romanzo Orizzonte perduto di James Hilton del 1933) nel quale si vedono meravigliosi paesaggi, e dove il tempo si è quasi fermato, in un ambiente di pace e tranquillità. (x)

martedì 25 aprile 2017

Tsumi no Keisho ~ORIGINAL SIN~ - GACKT

Tsumi no Keisho ~ORIGINAL SIN~GACKT

Singolo: Tsumi no Keisho ~ORIGINAL SIN~ (2017)
Album: Last Moon (2016)
Testo&musica: GACKT.C
Lyrics

Tsumi no Keisho
~ORIGINAL SIN~
Shizuka na hitomi de
hohoemi ukabe sora aogu
Kogoeru yubisaki
ibitsu ni kanadeta yuki akaku
anata wo someta

"Kono mama owaraseru koto
dake ga kowareta omae no
yasashisa da..." to warau

Toiki ni motareru anata wa
se ni sashita naifu wo
hane ni mise
boku wo dakishimeru

Kesenu itami wa
sadame
tsumi no keishou

Tsukikage ni yorisoi
kurikaesu tsumi ni
modae sakebu
Mihiraku anata no
me ni ukabu namida de kizuku
Dareka tometekure... to

"Kanawanu negai nado
muimi da..." to
kuzureru boku no hoho wo
yubi de sotto nazoru
Kotoba wo ikura narabetemo
kieteku anata no kokoro ni wa
mou todokanakute

Akai namida no shirabe
tsukiyo no sekiryou

Ubawaretakunakereba
me wo somukeru na to
naku boku ni
hohoemu

"Yurusarenu tsumi to kono batsu wo
tada seotte tobe...
dokomademo takaku..."

-Kono te de owaraseru koto dake ga
boku ga saigo ni dekiru koto na no?-

Yozora wo yasashiku
miageru anata no
koboshita namida ga
mou tsumetakute

Nemuru anata wo nagame
Tsumi no keishou
Traduzione

Il Peccato Ereditato
~PECCATO ORIGINALE~
Con uno sguardo pacato,
mostri un sorriso guardando il cielo.
Con le punte delle dita gelate
hai tinto di rosso la distorta
melodia della neve.

"Finirla così non è altro che
il risultato della tua gentilezza
contorta..." hai detto, ridendo.

Trattenendo il respiro,
fai sembrare il pugnale
nella tua schiena un paio d'ali
e mi abbracci.

Quel dolore inestinguibile
è il nostro destino.
Il peccato ereditato.

Accoccolati sotto al chiaro di luna,
grido agonizzante contro
il peccato che si ripete.
Lo capisco dalle lacrime
che indugiano nei tuoi occhi aperti.
Che qualcuno mi fermi... dico. (1)

"I desideri irrealizzabili
non hanno senso..." mi dici,
mentre io mi accascio, e tu mi carezzi
dolcemente la guancia con le dita.
Qualsiasi parola dirò,
non riuscirà mai più a raggiungere
il tuo cuore in procinto di svanire.

Una melodia di lacrime cremisi
isolate sotto al chiaro di luna.

Mi dici che se non voglio che
tu mi venga portata via
non devo distogliere lo sguardo;
mi sorridi mentre piango.

"Addossati questo peccato
imperdonabile e vola...
più in alto, ancora più in alto..."

-Alla fine, porvi fine con le mie
stesse mani è tutto ciò che posso fare?-

Mentre delicatamente guardi
il cielo notturno,
le lacrime che hai versato
sono ormai fredde.

Ti osservo mentre dormi.
È il peccato ereditato.

NOTA: (1) - Gackt canta "tomete", dove verbo "tomeru" (止める) significa "fermare", ma nel testo originale in kanji viene usato il verbo "ayameru" (殺める) che significa "uccidere/ammazzare".

lunedì 24 aprile 2017

Ningyo - POLKADOT STINGRAY

Ningyo - POLKADOT STINGRAY

Album: Honenuki E.P. (2016)
Testo&musica: POLKADOT STINGRAY
Lyrics

Ningyo
Aa hai ni natte shimatta
Moratta hana wa sudeni kareteita
Ai wo kantanni iu
Saitei no
saitei no hito
Hai ni natte shimatta
Moratta hana wa sudeni kareteita
Ai wo kantanni iu
Saitei no
saitei no hito
Anata wa
"Ikiru koto wa, kizutsuku koto"
Yabureta kono kimochi wa,
doko ni iku no
Akegata, watashi wa ningyo mitai ni
awa ni natte wa kiete yuku
no deshou
Konna hakushu wo abitatte
hara no tashi ni wa naranaishi
Aishite nadoto itte wa inakute
kono taikutsu wo koroshite hoshii
Hoshii no wa anata
Shimete afureru
Mada, koi no shikata mo shiranai
Koi no shikata mo shiranai
Aa hai ni natte shimatta
Moratta hana wa sudeni kareteita
Ai wo kantanni iu
Saitei no
saitei no hito
Oboro ni natte shimatte
kinou no koto mo
oboete inai no
Nehan ni tatte shimatta
kono ishiki to
hoshi furu yoru
Tometokoronai
"Ikiru koto wa, uso wo tsuku koto"
Nazenara kono kimochi wa
koko ni wa nai
Akegata, watashi wa ningyo mitai ni
Hana ni natte wa kareteiku no deshou
Nakenashi no watashi no
narushizumu
mitasu ai sansan
Moto kara soramimi
nanka wa nakute
Subete watashi no hitorigoto deshita
Sekai wa kyou mo tsuzukushi
Kokoro nado koko ni nai
Saakasutikku ni houkai
Akegata, yumeutsutsu to tsukanai
Suimen ni awa to
naru soumatou
Sekai ga owaru toki koko ni
watashi to anata dake deshita
Aishite nadoto itte wa inakute
kono taikutsu wo koroshite
hoshikatta
Machigatteita no wa anata
Maketa no wa watashi
Koi no shikata mo
koi no shikata mo shiranai
Koi no shikata mo shiranai
Traduzione

Sirena
Ah, sono diventati cenere.
I fiori che ho ricevuto sono già appassiti.
È facile parlare d'amore.
Sei il peggiore,
il peggiore tra tutti.
Sono diventati cenere.
I fiori che ho ricevuto sono già appassiti.
È facile parlare d'amore.
Sei il peggiore,
il peggiore tra tutti.
Sei tu.
"Vivere significa soffrire".
Questo sentimento frantumato,
dove mi porterà?
All'alba, sono come una sirena;
mi trasformerò in schiuma di mare
e svanirò.
Nonostante questi applausi,
non riesco a sentirmi sazia.
Non intendo dire che ti amo,
voglio solo infrangere questa monotonia.
È te che voglio.
Voglio essere pervasa.
Tuttavia, non so nemmeno come amare.
Non so nemmeno come amare.
Ah, sono diventati cenere.
I fiori che ho ricevuto sono già appassiti.
È facile parlare d'amore.
Sei il peggiore,
il peggiore tra tutti.
È diventato tutto così vago;
non ricordo nemmeno più
le cose accadute ieri.
Sto raggiungendo il Nirvana
con la mia coscienza
e questo cielo notturno stellato.
Non esiste una fine.
"Vivere significa mentire"
Perché questo sentimento
non è qui.
All'alba, sono come una sirena;
diventerò un fiore ed appassirò.
Ciò che resterà di me è un narcisismo
che non può essere riempito dall'amore
e dalla sua brillantezza.
Non c'è mai stato alcun tipo
di fraintendimento.
È stato tutto un mio monologo.
Anche oggi il mondo va avanti.
Qui non c'è alcun cuore.
Sarcasticamente, sono crollata.
All'alba, non raggiungo il dormiveglia.
Le lanterne rotanti sono diventate
schiuma sulla superficie dell'acqua. (1)
Qui, dove ora il mondo finisce,
c'eravamo solo io e te.
Non intendo dire che ti amo,
volevo solo infrangere
questa monotonia.
Sei tu che hai frainteso.
Sono io che ho perso.
Come amare...
non so nemmeno come amare.
Non so nemmeno come amare.

NOTA: Nel testo è chiaro il riferimento alla fiaba "La sirenetta", di Andersen (x)
 (1) - la "soumatou" (走馬灯 - letteralmente "lanterna rotante") è un tipo di lanterna luminosa che contiene delle immagini; quando la lanterna gira, le immagini sembrano girare con essa. (x)

La Musique - Versailles

La Musique - Versailles

Album: Lineage ~Bara no Matsuei~ (2017)
Testo&musica: KAMIJO
Lyrics

La Musique
Katsute sore wa
kizokutachi no tame ni manekare
utage no tabi kyuutei ni hibiita
utsukushi sugiru MELODY

Yuuki ya kibou
toki ni namida wo ataete
karera no kokoro wo ayatsuru

Geijutsu to iu shakui wo sute
minshuu ni sae yorisou
Sonna anata wo ima mamoritai
Watashitachi wo
deawasete kureta kansha wo

Senritsu de tsuranuita
kizoku no SERENADE
Zankokuna toki
dakara dakishimetai
Yume wo kodoku wo ai no kotoba wo
sou nosete anata wa

Ah donna jidai demo
kanade tsuzuketeiru

Ah donna jidai demo
ai wo kanadeteiru
Hitobito no omoi wo
negai wo seotte

Senritsu de tsuranuita
kizoku no SERENADE
Zankokuna toki
dakara dakishimetai
Yume wo kodoku wo ai no kotoba wo
sou nosete anata wa

Ai wo kanadeteiru
Watashitachi to tomo ni

Zankokuna toki
dakara hageshikumoete
Senritsu de tsuranuita
ai wa CONCERTO
Kasane majiwaru futari no you ni
Ah hito to anata wa
Traduzione

La Musica
Un tempo suonata
in onore degli aristocratici,
ad ogni festa della corte imperiale;
una melodia meravigliosa.

A volte infondeva coraggio
e speranza tra le lacrime,
toccando i cuori della gente.

Ho persino abbandonato l'appellativo
di artista per avvicinarmi alle persone.
Adesso voglio proteggere te. (1)
Rendo grazie
per il nostro incontro.

La serenata aristocratica si diffonde
attraverso questa melodia. (2)
Sono tempi duri,
quindi voglio abbracciarti.
Sogni, solitudine e parole d'amore;
sì, è questo che porti con te.

Ah, continuerò a suonare
in qualsiasi epoca.

Ah, suonerò l'amore
in qualsiasi epoca.
Mi addosserò i pensieri
ed i desideri delle persone.

La serenata aristocratica si diffonde
attraverso questa melodia.
Sono tempi duri,
quindi voglio abbracciarti.
Sogni, solitudine e parole d'amore;
sì, è questo che porti con te.

Suona l'amore.
Insieme a noi.

Sono tempi duri, quindi
bruciamo intensamente.
L'amore diffuso attraverso
questa melodia è un concerto. (3)
È come l'incontro di due persone.
Ah, è così che siete fatti tu (1) e la gente.

NOTA: (1) - Kamijo canta "Anata" (あなた - tu), ma nel testo originale in kanji la parola usata è "Ongaku" (音楽 - musica). La definirei una canzone d'amore dedicata alla musica.
(2) - Il termine "serenata" nel periodo barocco indicava un tipo di cantata drammatica rappresentata all'esterno durante la sera, nella quale venivano usati componenti sia vocali che strumentali. Il più importante e diffuso genere di serenata nella storia della musica è un lavoro per un ampio gruppo di strumenti in più movimenti che una successione e un ordine prefissato, connesso al divertimento e alla cassazione. Tipicamente in questo lavoro il carattere è più luminoso degli altri generi. (x)
(3) - Il concerto è una forma musicale che prevede uno o più strumenti solisti accompagnati dall'orchestra. Era in gran voga già nel periodo classico e lo è ancora ai nostri giorni. (x)

domenica 23 aprile 2017

Kremlin Dusk - Utada Hikaru

Kremlin Dusk - Utada Hikaru

Album: EXODUS (2004)
Testo&musica: Utada Hikaru
Lyrics

Kremlin Dusk
All along I was
searching for my Lenore
In the words of Mr. Edgar Allan Poe
Now I'm sober and "Nevermore"
will the Raven come
to bother me at home

Calling you,
calling you home
You... calling you,
calling you home

By the door you said you had to go
Couldn't help me anymore
This I saw coming, long before
So I kept on staring
out the window

Calling you,
calling you home
You... calling you,
calling you home

I am a natural entertainer,
aren't we all
Holding pieces of dying ember
I'm just trying to remember
who I can call
Who can I call

Home... calling you,
calling you

I run a secret propaganda
Aren't we all hiding pieces
of broken anger
I'm just trying to remember
who I can call
Can I call

Born in a war
of opposite attraction
It isn't, or is it a natural conception
Torn by the arms
in opposite direction
It isn't or is it a Modernist reaction

Born in a war
of opposite attraction
It isn't, or is it a natural conception
Torn by the arms
in opposite direction
It isn't or is it a Modernist reaction

Is it like this
Is it always the same
When a heartache begins,
is it like this

Do you like this
Is it always the same
Will you come back again
Do you like this

Is it always the same
Will come back again
Do you like this
Do you like this

Is it like this
Is it always the same
If you change your phone number,
will you tell me

Is it like this
Is it always the same
When a heartache begins,
is it like this

If you like this
Will you remember my name
Will you play it again,
if you like this
Traduzione

Kremlin al Tramonto
Per tutto questo tempo
stavo cercando la mia Lenore,
tra le parole di Mr. Edgar Allan Poe.
Adesso sono lucida, ed il Corvo
non verrà "Mai più" a disturbare
nella mia dimora. (1)

Ti sto chiamando,
ti sto richiamando a casa.
Sto chiamando... te,
ti sto richiamando a casa.

Sulla porta dicesti che dovevi andare,
che non potevi più aiutarmi.
L'avevo intuito già da tempo,
per questo ho continuato
a guardare dalla finestra.

Ti sto chiamando,
ti sto richiamando a casa.
Sto chiamando... te,
ti sto richiamando a casa.

Sono un'intrattenitrice nata,
non lo siamo tutti?
Trattenendo pezzi di braci morenti,
sto solo cercando di ricordare
chi posso chiamare...
chi posso chiamare?

A casa... ti sto richiamando,
ti sto richiamando.

Gestisco una propaganda segreta.
Non nascondiamo tutti pezzi
di una rabbia infranta?
Sto solo cercando di ricordare
chi posso chiamare...
chi posso chiamare?

Nata durante una guerra
di attrazioni opposte,
è o non è un concepimento naturale?
Strappata via per le braccia
nella direzione opposta.
È o non è una reazione modernista? 

Nata durante una guerra
di attrazioni opposte,
è o non è un concepimento naturale?
Strappata via per le braccia
nella direzione opposta.
È o non è una reazione modernista? 

È così?
È sempre così?
Quando comincia un mal di cuore,
è così?

Ti sta bene così?
È sempre così?
Ritornerai?
Ti sta bene così?

È sempre così?
Ritornerò.
Ti sta bene così?
Ti sta bene così?

È così?
È sempre così?
Se cambierai numero di telefono,
me lo dirai?

È così?
È sempre così?
Quando comincia un mal di cuore,
è così?

Se ti sta bene così,
ricorderai il mio nome?
Lo comporrai di nuovo,
se ti sta bene così?

NOTE: - Kremlin può riferirsi al Cremlino di Mosca (x), una cittadella fortificata posta nel centro geografico e storico della città di Mosca. La parola Kremlin presa singolarmente significa "fortezza".
(1) - Qui la Utada fa dei riferimenti ad una poesia di Allan Poe, oltre che allo scrittore stesso.
Nella poesia in questione, "Il corvo", il narratore ha perso il suo amore, Lenore (nome importato da una poesia precedente, Lenore [1831]) Egli pone delle domande all'uccello, che potrebbero ottimisticamente avere delle risposte positive, "C'è del balsamo in Galaad?" "Incontrerò Lenore nell'Ade?". Ma la risposta predestinata del Corvo a ogni domanda è "Mai più", cosa che accresce l'angoscia del narratore.

sabato 22 aprile 2017

PARAISO - nano

PARAISO - nano

Singolo: MY LIBERATION / PARAISO (2017)
Album: The Crossing (2017)
Testo: nano - musica: Yuyoyuppe
Lyrics

PARAISO
Kono yume no tsuzuku basho
nani wo motomete
boku wa ikiteiku no?

Ashiato ga
fumishimeteiru
kawarihateta daichi no
(timeless journey)
Nagai michinori wo.
Samayou tabibitotachi wa
kokoro ga kaeru
paraiso wo
(aimless yearning)
Negai tsuzukeru

I can hear
the deafening countdown

Kono sora no kurayami no saki
nani wo motomete
tatakau no ka?
Ima mayoikonda
kanashimi no saki
nani wo gisei ni shite
mamoritsukusu tame
WE FIGHT ON

Kizuato ga mou katatteiru
sorezore ikita sutoorii no
(helpless aching)
Tashika na sonzai wo
Sugaru kotae ga nakutemo
akaku somaru
horaizon wo
(endless searching)
Sagashi tsuzukeru

I can feel
the threatening breakdown

Why do I run?
Why do I run away again?
What do I need?
What do I need to ease the pain?
Where do I go?
Where do I go to find the way?
When do I know?
When do I know the day has come?

No matter how many times
the world falls beneath us
We rise again and keep on believing
Beyond the miles that
stand in between us
Our faith will always
connect us at heart again

But if the way
should turn life against us
I will be there to fight and protect you
As long as we keep standing together
This CHRONICLE will live on forever

Kono koe ga todoku no nara
nani wo motomete inoru no ka?
Kurushimi no naka
bokura wa meguriai
nanika wo nokosu tame
hakanai asu no tame
WE FIGHT ON
Traduzione

PARADISO
Nel posto verso cui mi porta
questo sogno, cosa cercherò,
continuando a vivere?

Cammino su orme lasciate
in precedenza, lungo una terra
completamente cambiata.
(Un viaggio senza tempo)
La distanza è ampia.
Ma noi viaggiatori vagabondi
stiamo cercando un paradiso
per i nostri cuori.
(Una brama senza meta)
Continuiamo a desiderare.

Posso sentire
l'assordante conto alla rovescia.

Oltre l'oscurità di questo cielo,
cosa cercheremo,
continuando a combattere?
Oltre la tristezza che ora
è sopraggiunta, cosa ci ritroveremo
a sacrificare? Per continuare
a proteggere tutto fino alla fine,
continuiamo a lottare!

Le cicatrici stanno già raccontando
le storie delle loro rispettive vite.
(Un dolore impotente)
Le nostre esistenze sono giustificate.
Anche se non possiamo aggrapparci
ad una risposta, osserviamo
l'orizzonte tinto di rosso.
(Una ricerca infinita)
Continuiamo a cercare.

Posso sentire
il crollo minaccioso.

Perché corro?
Perché continuo a scappare?
Di cosa ho bisogno?
Cosa mi serve per placare il dolore?
Dove vado?
Dove si va per trovare la strada?
Quando lo scoprirò?
Quando scoprirò che è giunto il giorno?

Non importa quante volte il mondo
crolli sotto di noi,
ci rialziamo e continuiamo a credere.
Oltre le miglia che
ci dividono,
la nostra fede legherà nuovamente
i nostri cuori ogni volta.

Ma se la strada finirà per
metterci contro la nostra stessa vita,
io sarò lì a lottare e a proteggerti.
Finché resteremo in piedi insieme,
queste cronache vivranno in eterno.

Se questa voce potesse raggiungerti,
quale preghiera gli affiderei?
Ci troviamo nel mezzo
di questa sofferenza,
così da riuscire a lasciarci qualcosa
alle spalle, e per il futuro incerto
continuare a lottare!

venerdì 21 aprile 2017

Toge - DIAURA

Toge - DIAURA

Singolo: Gekkou (2016)
Testo&musica: yo-ka
Lyrics

Toge
Yubisaki ni sasaru
toge wo dareka nuite kurenai ka
Katasumi de itsumo
yobikakete wa todokanai
koe de

Wakatteta yo zutto hajime kara
iwakan wa boku no
sei dato
Konna ni mo shiawase na sekai ga
boku ni wa kuroku mieta

Sayonara sekai
Kono senaka wo oshita
kimi no koe wo
wasurenai yo
Kimi ga nakunattemo
itanda mama
toge ga sasatta mama

"Furidashi ni modoru"
Sentakushi wa erabenakatta yo
Katasumi de kokoro damashi nagara
sore de yokatta no ni

Kuragari de kotae wo sagasu yori
nanimokamo nakushitakatta
Konna ni mo kyuukutsu na sekai ga
subete ga kuroku mieta

Sayonara sekai
hora sakasama ni nari
hagare ochiru
yoku miteite yo
Sono me ni kizande yo
kono owari wo

Sayonara sekai
Ima katasumi ni chiru
kono omoi wo
Chiisana sekai
boku ga nakunattemo
kawaranai mama
toge ga sasatta mama
Traduzione

Spina
Può qualcuno estrarre la spina
conficcata nella punta del mio dito?
Piango sempre in un angolo,
con una voce che non raggiunge
nessuno...

L'ho capito che fin dall'inizio
quel senso di disagio è sempre stato
colpa mia.
Allo stesso modo, questo mondo felice
mi è sempre apparso buio.

Addio, mondo.
Non dimenticherò
la tua voce
che mi spingeva la schiena.
Ma tu non ci sei,
quindi resto ferito;
la spina resterà incastrata.

"Torna al punto di partenza".
Non ho scelto nessuna opzione.
Se solo tradire il mio cuore
fosse stata una scelta plausibile...

Mentre cercavo la risposta nell'oscurità
ogni cosa è scomparsa.
Allo stesso modo, in questo mondo
limitato, tutto mi è apparso buio.

Addio, mondo.
Guarda: mi capovolgo,
mi stacco e precipito;
guarda bene!
Incidi quell'immagine e
questo finale nei tuoi occhi,

Addio, mondo.
Adesso i miei pensieri
si disperdono in un angolo.
In questo piccolo mondo,
anche se svanirò
non cambierà nulla;
la spina resterà incastrata.

HAVEN - nano

HAVEN - nano

Singolo: MY LIBERATION / PARAISO (2017)
Testo: nano - musica: WEST GROUND
Lyrics

HAVEN
As the morning slowly dawns
Let the rising sun surround you now
with its golden light
As we keep on marching on
Every heavy step will synchronize
with your beating heart

Kokoro ga shimesu hougaku ni
Asu no chizu wo yaburisutete
Susunde ike

Mikaitaku na HEIVUN wo motomete
Kimi ga tomoshita inori no honoo wa
samayou bokura wo michibiku

Masshiro na sekai ni
somaru kokoro wa
Donna itami mo, donna kanashimi mo
wasurete ikunda to
VOYAGE miushinatta
mirai no kibou wa
kizutsuite mo kagayaki tsuzukeru
MIRAGE kurayami no
tobari no mukou wa
konna hikari mo, konna yorokobi mo
afurete irunda to

The future is a brand new stage
A ray of hope will always
shine the way

Because the future is a
brand new stage
A ray of hope will always
shine the way
Don't wanna hesitate to turn the page
Another story starts with every day

In your heart you hear the sound
Of all the silent voices shooting by
at the speed of light
In your eyes you see the flame
Of every blazing soul ignited now
in the dark of night

Hakanai isshun no seijaku ni
tsukare hateta kono ashi wo tomete

Mikansei na SUTEAWEI wo
kizuite kita
kimi to agatta kazu no kaidan wa
Atarashii jidai e tsunagu

Into the light
mabayui hikari no moto de
A world of white
hiraketa tobira no mukou e

Dare mo ga yume wo tsukamu
tame ni ayunda michi wa
wakare to deai no kousasuru ELEGY
Soredemo tomoni tsukisusumu
monotachi ni wa
mirai wo kirihiraite kureru LEGACY

And if the countless tears we've cried
should fall into a dream
And if the days we've lived should
fade into a memory
With every second passing by
we're closer than we seem
Another breath could be the one
to set our wings to free

Masshiro na sekai ni
somaru kokoro wa
Donna itami mo, donna kanashimi mo
wasurete ikunda to
VOYAGE miushinatta
mirai no kibou wa
kizutsuite mo kagayaki tsuzukeru
MIRAGE kurayami no
tobari no mukou wa
konna hikari mo, konna yorokobi mo
afurete irunda to

The future is a brand new stage
A ray of hope will always
shine the way
Traduzione

RIFUGIO
Mentre il mattino lentamente albeggia,
lascia che il sole che sorge
ti avvolga con la sua luce dorata.
Mentre continuiamo a marciare,
ogni passo pesante si sincronizzerà
col battito del tuo cuore.

La direzione la decide il mio cuore.
Strappo la mappa del domani.
Posso proseguire.

Cerco un rifugio selvaggio.
La fiamma della preghiera che hai
acceso guida noi vagabondi.

Il mio cuore è tinto da
questo candido mondo.
Tutto il dolore, tutta la tristezza,
possiamo dimenticarli.
VIAGGIO. Il futuro speranzoso
che ho perso di vista continua
a risplendere anche se sono ferita.
MIRAGGIO. Dall'altra parte di
questa cortina d'oscurità
è dove una simile luce ed una
simile gioia traboccano insieme.

Il futuro è una fase tutta nuova.
Un raggio di speranza
illuminerà sempre la via.

Perché il futuro è una fase
tutta nuova.
Un raggio di speranza
illuminerà sempre la via.
Non voglio esitare nel voltare pagina.
Una nuova storia comincia ogni giorno.

Nel tuo cuore senti il suono
delle voci silenziose rilasciate
alla velocità della luce.
Nei tuoi occhi vedi la fiamma
di ogni anima ardente accesa adesso
nel buio della notte.

In un fugace momento di quiete,
fermiamo i nostri piedi esausti.

Hai costruito la parte mancante
della scalinata,
ed il numero di gradini è aumentato.
Siamo connessi ad una nuova era.

Nella luce,
in quella luce abbagliante.
Un mondo in bianco,
dall'altra parte della porta aperta.

Nel mezzo della strada che tutti hanno
percorso per rincorrere un sogno,
addii ed incontri s'intersecano. ELEGIA
Tuttavia le persone continuano a
spingersi in avanti a vicenda,
spalancando il futuro. RETAGGIO

E se le innumerevoli lacrime versate
si riversassero in un sogno;
e se i giorni vissuti sbiadissero
in un ricordo.
Ad ogni secondo che passa,
siamo più vicini di quanto sembra.
Il prossimo respiro potrebbe essere
quello che libera le nostre ali.

Il mio cuore è tinto da
questo candido mondo.
Tutto il dolore, tutta la tristezza,
possiamo dimenticarli.
VIAGGIO. Il futuro speranzoso
che ho perso di vista continua
a risplendere anche se sono ferita.
MIRAGGIO. Dall'altra parte di
questa cortina d'oscurità
è dove una simile luce ed una
simile gioia traboccano insieme.

Il futuro è una fase tutta nuova.
Un raggio di speranza
illuminerà sempre la via.

giovedì 20 aprile 2017

Aster - NOCTURNAL BLOODLUST

Aster - NOCTURNAL BLOODLUST

Album: GRIMOIRE (2013)
Testo: Hiro - musica: Daichi
Lyrics

Aster
Hajimete futari
kawashita yakusoku wa
ima wa kanawanai mama kieru.
Furueta kimi wo
dakiyoseta kioku sae,
haruka tooku kanjita yoake.

Aishi aisareta kako wa
ima mo azayaka ni
yasashiku kono mune ni hibiku.
Nakiwarai atta hibi wa
kitto itsu datte kizamareteiru,
zankoku ni.

Kowarenai you ni,
wasurenai you ni
shizuka ni nemuru anata no
te wo sotto nigitte.
Hitomi wo tojite
yasashiku tsugeta
saigo no ai wa hakanai
hana no you ni chitta.
sayonara.

Nokoriga ga itsumo
kimi wo omowaseru.
koko ni wa mou nanimonai noni.
Utsumuku no wa narete shimatta.
sore demo mada ima dake wa.

Kowarenai you ni,
wasurenai you ni
shizuka ni nemuru anata no
te wo sotto nigitte.
Hitomi wo tojite
yasashiku tsugeta
saigo no ai wa hakanai
hana no you ni chitta.
sayonara.

Tojirareta tobira ni
me wo fusaide.
shiroi heya wa wazuka
ni yureta

Kowarenai you ni,
wasurenai you ni
shizuka ni nemuru anata no
te wo sotto nigitte.
Hitomi wo tojite
yasashiku tsugeta
saigo no ai wa hakanai
hana no you ni chitta.
sayonara.

Mabushikatta
ano hibi wa sugisari
nukumori wa ima demo
kawaranu mama.
Traduzione

Aster
La prima promessa che ci siamo
fatti quando ci siamo incontrati
adesso svanisce, incompiuta.
Davanti a quest'alba,
il ricordo di quando ti ho stretto a me
mentre tremavi sembra così lontano.

Quel tempo in cui il mio amore
era ricambiato è ancora nel mio cuore;
riecheggia dolce e luminoso.
Di certo quei giorni in cui abbiamo
riso e pianto insieme saranno sempre,
crudelmente incisi dentro di me.

Per non finire in pezzi,
per non dimenticare,
prendo delicatamente la tua mano
mentre dormi in silenzio.
Con gli occhi chiusi,
dolcemente, ti ho rivelato che
ciò che restava del mio amore
è scomparso come fiori evanescenti.
Addio.

Alcuni profumi persistenti
mi ricorderanno sempre te,
anche se qui non c'è più nessuno.
Mi sono abituato a stare per conto mio,
ma sarà così solo per il momento.

Per non finire in pezzi,
per non dimenticare,
prendo delicatamente la tua mano
mentre dormi in silenzio.
Con gli occhi chiusi,
dolcemente, ti ho rivelato che
ciò che restava del mio amore
è scomparso come fiori evanescenti.
Addio.

Mi sono coperto gli occhi
per non vedere la porta chiusa,
e la stanza bianca ha tremato
leggermente.

Per non finire in pezzi,
per non dimenticare,
prendo delicatamente la tua mano
mentre dormi in silenzio.
Con gli occhi chiusi,
dolcemente, ti ho rivelato che
ciò che restava del mio amore
è scomparso come fiori evanescenti.
Addio.

Quei giorni così luminosi
sono passati,
ma il loro calore
è ancora qui.

NOTA: - Aster (in italiano anche Astro) è il nome di una pianta dai fiori simili a margherite. (x)
- Nel linguaggio dei fiori giapponese (hanakotoba) l'Aster (chiamato Shion -紫苑) rappresenta la memoria, il ricordo, o anche i pensieri rivolti a qualcuno lontano (anche morto) per comunicare che non lo dimenticheremo.

mercoledì 19 aprile 2017

Rinne to Ichiya no Monogatari - A9

Rinne to Ichiya no Monogatari - A9

Album: IDEAL (2017)
Testo: Shou - musica: A9
Lyrics

Rinne to Ichiya no Monogatari
Koushite yuruyakana sakamichi wo
bonyari kudaru you na kurashi no naka

Unmei toka kiseki da toka
Pintoko nai ne
sonna koto kangaeteiru

Bokura ga sou zense toka
fushigina kotogara de
tsunagatte daeta nara
Kimi ni omoi
haseteru yoru

Ikutsumono bunki wo
heta kekka da toshite
Tsunagi sokoneta
ano yubi mo
nodo ni tsukaeta
ano kotoba mo
shippaisaku ni omoeta
kono jinsei ga
kimi to iu sonzai de
mukuwareru kigasuru nda

Heibon da toka fantajii da toka
Mikatakae
Kono hibi ga tsuzukimasu you ni

Bokura ga sou zense toka
fushigina kotogara de
tsunagatte hanareteta
futari da toshitatte
Deaeteru gense ni
saa kanshashiyou
Heibon na kiseki ni kisu wo

Doredake naite mo
donna okotte mo
menomae no kiseki mayoi wa shinai
Itsuka wa kuchite mo
korogeochita tte mukae ni iku yo

Bokura ga sou zense toka
fushigina kotogara de
tsunagatte hanareteta
futari da toshitatte
Deaeteru gense ni
saa kanshashiyou
Heibon na kiseki ni kisu wo
Traduzione

Storia del Samsara e di una sola Notte
In questa vita, sto vagamente
percorrendo questa lieve salita.

È destino? È un miracolo?
Non ne ho idea,
ma continuo a pensare a certe cose.

Se siamo legati dal mistero
che è la nostra vita precedente,
allora c'incontreremo.
Nella notte in cui i miei pensieri
corrono verso di te.

Pensiamola come la conseguenza
di tutte le divergenze superate.
Per quel dito a cui non sono stato
in grado di legarmi,
per le parole che mi sono rimaste
bloccate in gola,
ho pensato che la mia vita
fosse un fallimento,
ma ora mi sento ricompensato
dall'esistenza che porta il tuo nome.

È l'ordinario? È fantasia?
Il mio punto di vista cambia,
e posso proseguire tra questi giorni.

Se siamo legati dal mistero
che è la nostra vita precedente,
allora c'incontreremo,
anche se siamo lontani.
Quindi rendiamo grazie al mondo
in cui possiamo incontrarci e
a quest'ordinario ma miracoloso bacio.

Per quanto io pianga,
per quanto io mi arrabbi,
non esiterò davanti a questo miracolo.
Anche se un giorno morirò,
anche se precipiterò, io t'incontrerò.

Se siamo legati dal mistero
che è la nostra vita precedente,
allora c'incontreremo,
anche se siamo lontani.
Quindi rendiamo grazie al mondo
in cui possiamo incontrarci e
a quest'ordinario ma miracoloso bacio.

NOTA:Samsara nel testo originale è "rinne" (輪廻); indica letteralmente "ciclo infinito di morte e rinascita". Il termine Samsara ha lo stesso significato: nelle religioni dell'India quali il Brahmanesimo, il Buddhismo, il Giainismo e l'Induismo, è la dottrina inerente al ciclo di vita, morte e rinascita. (x)

martedì 18 aprile 2017

IDEA - A9

IDEA - A9

Album: IDEAL (2017)
Testo: Shou - musica: A9
Lyrics

IDEA
Let me know your true feelings
I'm trying to see
the vision in your heart

Moeru umi shikai wa mada
asu no kizashi wo
toraenai

Yodonda hikari no ame
tenshi wa bokura wo sukue wa shinai

Hagare ochite yuku
shinshou fuukei
koko wa omoi no mama
Egaku risoukyou hata wo
kakage waga ni tsuzuke

Can you feel the dark?
Can you hear the voice?
Kuzure kaketa
tsumiki no ue

I need your love
I wanna break your heart
Douke no kanmuri kakage

Shirazu ni tsumugi dasu
Kimi no naka no
monogatari wo kikasete kure yo

Mousou no kyoukaisen
to risou no aida ni wa
nani mo ari wa shinai kara

Destroy the Fixed idea
Show me it's real

3,2,1

Hagare ochite yuku
shinshou fuukei
koko wa omoi no mama
egaku risoukyou hata wo
kakage hashire

Can you feel the dark?
Can you hear the voice?
Kuzure kaketa
tsumiki no ue

I need your love
I wanna break your heart
Kakudaishite

Can you feel the dark?
Can you hear the voice?
Kuzure kaketa
tsumiki no ue

I need your love
I wanna break your heart
Douke no kanmuri kakage
Traduzione

IDEA
Lasciami scoprire i tuoi veri sentimenti.
Sto cercando di scorgere
la visione nel tuo cuore.

La vista del mare in fiamme
non lascia ancora trapelare
segni del domani.

Né la pioggia di luce residua
né gli angeli possono salvarci.

La figura di quel paesaggio
si sta allentando, sta precipitando,
ma io la immagino qui.
Continuerò a tenere alta la bandiera
dell'utopia che ho concepito.

Percepisci l'oscurità?
Puoi sentirne la voce?
Ero su un pilastro
in procinto di crollare.

Ho bisogno del tuo amore.
Voglio spezzarti il cuore.
Indosso la corona da pagliaccio.

Prima di accorgermene,
comincia a girare.
Ascolterò la storia che hai dentro di te.

Perché non c'è niente
tra la linea di confine delle illusioni
ed i nostri ideali.

Distruggi l'idea fissa.
Mostrami che è la realtà.

3,2,1

La figura di quel paesaggio
si sta allentando, sta precipitando,
ma io la immagino qui.
Tengo alta la bandiera dell'utopia
che ho concepito e corro.

Percepisci l'oscurità?
Puoi sentirne la voce?
Ero su un pilastro
in procinto di crollare.

Ho bisogno del tuo amore.
Voglio spezzarti il cuore.
Espandiamoci.

Percepisci l'oscurità?
Puoi sentirne la voce?
Ero su un pilastro
in procinto di crollare.

Ho bisogno del tuo amore.
Voglio spezzarti il cuore.
Indosso la corona da pagliaccio.

sabato 15 aprile 2017

StaRt - Mrs. GREEN APPLE

StaRt - Mrs. GREEN APPLE

Mini-album: Variety (2015)
Testo&musica: Motoki Oomori
Lyrics

StaRt
Yattokosa makuakeda
Hora yotte takatte!
O te wo haishaku!
Sutaatorain ni tatta ima
sou busou to
sou to zou de toujou!!!!!

Koko wa asobigokoro de michiyou!
Aete no sakuryakuna nora.
Rararara ♪
Hitori demo ooku no
manuke ga irunara
tadasu koto kara
hajimemashou.

Shiawasena jikan wo
dore dake sugoseru ka wa...
Bibitaru mono demo
ai ni kizukeru ka.
Saa tamesa reyou

Pappappa
hareta machi ni
Chapuchapuchapu
ame no kokoro
Hitori janai to hitei dekiru you ni
boku wa sagasu nda

Shizukesa to 1 tai 1-
Sou "gazen makenki"
wo te wo haishaku!
Sutaato aizu wa
nari yamanaku
Mou kunou to han to
naya wa joutou!

Koko wa toki
sudeni sen no ba
Aete na wo tsukerunara
nani gahara?
Hitori demo ooku
nadegata ga nakunara
nadegata buumu de ii deshou!?

"Wasuretakunai naa" wo
ikaga ni fuyaseru kada.
Bibitaru mono demo
ai ni kizukenu nara
sutaato ni modorou

Pappappa
hareta machi ni
Chapuchapuchapu
ame no kokoro
Hitori janai to hitei shite kureru
anata wo boku wa sagasu nda

I can, You can, We can, tte
Mimi ni tako ga dekiru hodo kiita
I love you no kotoba datte
Doko kara shinjireba ii no?
Hako ni nimotsu wo tsumeta dake
kimochi ga karuku natta youda
kanashimi mo shimaubeki tokoro ni
shimaubekida

Shiawase to omoeru kichouna jikan wo
dore dake sugoseru ka wa...
"Itsu demo sutaato de iyou"

Pappappa
hareta machi ni
Pappappa
hareta egao
Hitori janai to hitei dekiru you ni
ashita mo utau nda
Traduzione

PaRtenza
Forza, è la scena d'apertura!
Ehi, riunitevi qui!
Dateci una mano!
Pronti sulla linea di partenza,
adesso, prepariamo
le armi e le ferite ed esordiamo!!!!!

Innalziamo qui il divertimento!
Non lo definirei uno stratagemma.
Lalalala ♪
Anche se ci sono un sacco
di stupidi che restano da soli,
possiamo rimediare,
quindi cominciamo.

Per quanto ancora possiamo
passare momenti felici...?
Chissà se nel nostro piccolo
possiamo accorgerci dell'amore.
Dai, proviamoci!

Puf puf puf
in questa città serena
splash splash splash
piove nei cuori.
Per negare la mia solitudine,
ho cominciato a cercare.

Faccia a faccia col silenzio;
allora prendo in prestito uno
"spirito incredibilmente competitivo"!
Il segnale della partenza
non smette di suonare.
Basta preoccuparsi per le sofferenze
e le critiche, staremo bene!

Al momento, questo è già
un campo di battaglia.
Ma è davvero il caso di
definirlo campo?
Se un sacco di gente piange da sola
stringendosi nelle spalle,
ci sarà un boom di spallucce?

"Non voglio dimenticare",
sarà così sempre di più.
Se nemmeno nel nostro piccolo
possiamo accorgerci dell'amore,
allora torniamo al punto di partenza.

Puf puf puf
in questa città serena
splash splash splash
piove nei cuori.
Ho cominciato a cercare te,
che neghi la tua solitudine.

Io posso, tu puoi, noi possiamo;
l'ho sentito dire per l'ennesima volta,
così come le parole "ti amo".
A cosa devo credere?
Riempiendo una scatola con le mie cose
ho provato una sorta di sollievo;
dovrei riporla lì dove dovrei
riporre anche la tristezza.

Quanto tempo prezioso deve passare
ancora per definirmi felice...?
"Torniamo sempre al punto di partenza".

Puf puf puf
in questa città serena
puf puf puf
sorrisi sereni.
Per negare la mia solitudine,
canterò anche domani.

MATSURI BAYASHI - KEYTALK

MATSURI BAYASHI - KEYTALK

Singolo: MATSURI BAYASHI (2016)
Album: PARADISE (2017)
Testo&musica: Tomomasa Teranaka
Lyrics

MATSURI BAYASHI
Kami wo kakiageta
kimi no shigusa de
yokaze ni notta shawaa
kimi no kaori ni nokkuauto
Gakkyuu Nanbaawan no
ano ko ni muchuusa
naname ushiro no seki de
zutto yume wo miru

Bakuchiku banban happii
machiawase no ura roji
Yukata sugata no kimi ga
zutto sowasowa boku wo matteru
Sadisutikkuna hyoujou ni
haisenshiina
batsu geemu
Sora wo matta koin ni
sutto iki wo nomu

Yoru no tobari no matsuri bayashi
Senchina summer ni wa
mouiccho
tomaranai aoi hibi ruupu suru
Yoru no tobari no hitori banashi
Otona ni naru nnara mouiccho
owaranai matsuri ondo

Kami wo kakiageta kimi no shigusa ni
hajike dashita koi ga
mou houkai sunzen
3 - D
Yokaze ni notta shawaa
kimi no kaori ni
mou sun tome genkai
dote nukedasenai

Yoru no tobari no matsuri bayashi
Senchina summer ni wa
mouiccho
tomaranai aoi hibi ruupu suru
Yoru no tobari no hitori hayashi
otona ni naru nnara mouiccho
owaranai matsuri ondo

Yoru no tobari no matsuri hayashi
senchina summer ni wa
mouiccho
tomaranai aoi hibi ruupu suru
Yoru no tobari no hitori hayashi
otona ni naru n'nara mouiccho
owaranai matsuri ondo
Traduzione

FESTIVAL MUSICALE
Quel tuo gesto di sollevarti i capelli
diffonde nel vento il profumo
che hai dopo la doccia serale;
mi mette al tappeto.
Quella ragazzina prima della classe
mi faceva impazzire;
sognavo sempre di sedermi
dietro di lei, teso da un lato.

I petardi scoppiettano allegramente
nella stradina dell'appuntamento.
Indossando lo yukata,
mi aspetti imperterrita ogni volta.
La tua espressione sadica
è il pegno da pagare
per la mia storica sconfitta.
Trattengo il respiro mentre
la moneta viene lanciata in aria.

Festival musicale del velo di tenebre,
in un centimetro d'estate,
ancora una volta;
il loop dei giorni blu non si ferma.
Monologo del velo di tenebre.
Anche da adulto, ancora una volta,
sarò a capo del festival infinito.

Davanti al tuo gesto di sollevarti i capelli,
il mio amore ha cominciato
a spalancarsi, pronto a collassare,
nella 3^ D.
Il profumo che hai dopo la doccia
serale diffuso nel vento, ormai
è quasi insostenibile,
mi inebria, irrefrenabile.

Festival musicale del velo di tenebre,
in un centimetro d'estate,
ancora una volta;
il loop dei giorni blu non si ferma.
La banda musicale del velo di tenebre.
Anche da adulto, ancora una volta,
sarò a capo del festival infinito.

Festival musicale del velo di tenebre,
in un centimetro d'estate,
ancora una volta;
il loop dei giorni blu non si ferma.
La banda musicale del velo di tenebre.
Anche da adulto, ancora una volta,
sarò a capo del festival infinito.

giovedì 13 aprile 2017

Week End - FINLANDS

Week EndFINLANDS

Album: PAPER (2016)
Testo&musica: FINLANDS
Lyrics

Week End
Itsudatte naitetakatta
itsudatte watashi dattara
Weekend ni fusawashii
Teemasongu wo kimete ageru yo

Konban anata ga sashidasu jiyuu wa
watashi ni totte wa totemo fubenda
Guuzen ochita
tsumetai puuru ni
koi wa oboreru wake ni
mo ikazuni

Sabishii hanashi wo
machikado ni maki chirashi
dare mo ga unazuku
Higeki no hiroin wa ketsuron toshite
Takai kanousei de waratteru

Itsudatte naitetakatta
Itsudatte anata datta no
Weekend ni shiawasena
Teemasongu ga mattekurenai
Mou nankai mo koroshita nda
mou nankai mo iikikasete
Kinyou 0 ji no kankou wa
anata ni yogosaretai

Anata wa shikkari jiyuu wo tamerai
Konban kanojo wa
rabusongu ni naru
Akikan ni sakasu
beranda no kajitsu
Manatsu ga yukkuri iki wo morashite

Tanoshii hanashi wo heya
chuu ni baramaite
Itoshii onna wo sagesun de
kurushin da
Ai suru anata wo nagamete
tada mitasareteitai

Itsudatte naitetakatta
Itsudatte anata datta no
Weekend ni shougekina
Endorooru wo machikogarete
Mou nankai mo koroshita nda
mou nankai mo iikikasete
Kinyou 0 ji no kankou wa
anata ni yogosaretai

Konrinzai samenai nante
zankokuna kanpeki maboroshi datta
Dasaku nara konban
watashi de ii wa
anata to shippai shitai
Traduzione

Weekend
Volevo sempre piangere,
volevo sempre farlo.
Per questo weekend merito
di scegliere una colonna sonora.

La libertà che stringi a te stasera
non è affatto un bene per me.
Sono caduta per sbaglio
in una fredda piscina,
e cerco di aggrapparmi all'amore
per non annegare.

Lancio e spargo le chiacchierate
solitarie in un angolo di strada,
ma tutti annuiscono;
alla fine sono una melodrammatica.
Rido come meglio posso.

Volevo sempre piangere,
volevi farlo anche tu?
Ma il nostro weekend era felice.
Non aspettavamo una colonna sonora.
Mi hai ucciso innumerevoli volte,
dimmi quante volte!
Come di consueto, di venerdì,
a mezzanotte, voglio che mi avveleni.

Esiti riguardo alla tua ferma libertà.
Stanotte è quella ragazza che diventa
la tua canzone d'amore.
Una bacca che germoglia
in una lattina vuota in veranda.
Respiriamo lentamente la mezza estate.

Spargo una chiacchierata allegra
in questa stanza.
Hai disprezzato la tua cara donna,
ed io ho sofferto.
Ti guardo, amore mio,
e voglio soltanto incontrarti.

Volevo sempre piangere,
volevi farlo anche tu?
Il weekend è uno shock.
Attendo i titoli di coda.
Mi hai ucciso innumerevoli volte,
dimmi quante volte!
Come di consueto, di venerdì,
a mezzanotte, voglio che mi avveleni.

Non mi sveglierò affatto
da questa perfetta e crudele illusione;
se solo fosse stata scadente,
stanotte starei bene
e sarei pronta a metterti da parte.

martedì 11 aprile 2017

Ikite itanda yo na - Aimyon

Ikite itanda yo na - Aimyon

Singolo: Ikite itanda yo na (2016)
Testo&musica: Aimyon
Lyrics

Ikite itanda yo na
Futsuka mae kono hen de
tobiori jisatsu shita hito no
nyuusu ga nagarete kita

Chimamire seeraa
nureginu senkoo
tachimachi kokora wa
netto no ejiki

"Abunai desu kara hanare te kudasai"
sono serifu ga shuugo no
aizu na no ni na

Bakasawagi shita yatsura ga
aho mitai ni torimakutta
tsumetai asufaruto ni nagareru
ano chi no nani to mo ienai
akasa ga kirei de
kirei de

Naite shimatta nda
Naite shimatta nda
Nani ni mo shiranai
buraunkan no sotogawa de

Ikite ikite
ikite ikite ikite
ikite ikite
ikite itanda yo na
Saigo no sayonara wa
hoka no dare demo naku
jibun ni sakenda ndarou

Kanojo ga saigo ni
nagashita namida
ikita akashi no akai chi wa
nani mo shira nai otona tachi ni
2 byou de fukitorarete shimau
Tachiiri kinshi no kiiroi teepu
"dorama de shika mita koto naai"
Sonna kotoba ga tobikau naka de
Ima kanojo wa ittai nani wo
omotteiru ndarou
tooku de tooku de

Nakitakunatta nda
Nakitakunatta nda
Nagai hazu no ichi nichi ga
mou kureru

Ikite ikite
ikite ikite ikite
ikite ikite
ikite itanda yo na
Atarashii nani ka ga hajimaru toki
kietaku nacchau no ka na

"Ima aru inochi wo seiippai ikinasai"
nante kireigoto da na.
Seiippai yuuki wo furishibotte
kanojo wa sora wo tonda
Tori ni natte kumo wo tsukande
kaze ni natte haruka tooku e
Kibou wo daite tonda

Ikite ikite
ikite ikite ikite
ikite ikite
ikite itanda yo na
Atarashii nani ka ga hajimaru toki
kietaku nacchau no ka na

Ikite ikite
ikite ikite ikite
ikite ikite
ikite itanda yo na
Saigo no sayonara wa
hoka no dare demo naku
jibun ni sakenda ndarou

Sayonara sayonara
Traduzione

È sopravvissuta, vero?
Due giorni fa nei dintorni
si è sparsa la notizia di qualcuno
che si è suicidato buttandosi giù.

La sua maglia da marinaretta
insanguinata piena di false accuse.
Questa zona è subito diventata
preda di internet.

"È pericoloso, quindi state lontani"
quella frase è proprio il segnale
per far accorrere gente.

I perditempo hanno fatto
foto a volontà;
il rosso di quel sangue sparso
sull'asfalto freddo
dev'essere sembrato bellissimo,
bellissimo.

Ed io piangevo.
Piangevo.
Non sapete nulla,
voi dall'altra parte del televisore.

È sopravvissuta, è sopravvissuta,
è sopravvissuta, è sopravvissuta,
è sopravvissuta, è sopravvissuta,
è sopravvissuta, è sopravvissuta, vero?
Il suo ultimo addio,
probabilmente, l'ha gridato
unicamente a se stessa.

Le ultime lacrime che ha versato,
il suo sangue rosso che doveva
provare la sua esistenza,
sono stati cancellati in due secondi
dall'ignoranza degli adulti.
Il nastro giallo della scena del crimine
"l'avevo visto soltanto nelle serie tv".
Perché si diffondono certe parole?
Mi chiedo cosa starà pensando
lei adesso,
da molto, molto lontano.

Ed io volevo piangere.
Volevo piangere.
Un giorno che sembrava così lungo
sta già per finire.

È sopravvissuta, è sopravvissuta,
è sopravvissuta, è sopravvissuta,
è sopravvissuta, è sopravvissuta,
è sopravvissuta, è sopravvissuta, vero?
Quando qualcosa di nuovo accadrà,
per la gente sarà già tutto svanito?

"Fai del tuo meglio per vivere appieno";
sono solo belle parole.
Lei ha preso coraggio e si è lanciata
nel cielo da quell'edificio.
Era un uccello che afferrava le nuvole;
era il vento verso un posto lontano.
Si è lanciata abbracciando la speranza.

È sopravvissuta, è sopravvissuta,
è sopravvissuta, è sopravvissuta,
è sopravvissuta, è sopravvissuta,
è sopravvissuta, è sopravvissuta, vero?
Quando qualcosa di nuovo accadrà,
per la gente sarà già tutto svanito?

È sopravvissuta, è sopravvissuta,
è sopravvissuta, è sopravvissuta,
è sopravvissuta, è sopravvissuta,
è sopravvissuta, è sopravvissuta, vero?
Il suo ultimo addio,
probabilmente, l'ha gridato
unicamente a se stessa.

Addio, addio.

EXXXTASY - GARNiDELiA

EXXXTASY - GARNiDELiA

Album: Violet Cry (2016)
Testo: MARiA - musica: toku
Lyrics

EXXXTASY
Yume to genjitsu no kyoukaisen
Shisen majiwareba
furetaku naru
Nanimokamo
tsukiyo no sei ni shite
Risei nante mou furikireteru

Kanjitai no nara tobikoete
Joushiki nante kankei nai
Kokoro ga konnani motometeru
Kangaeru yori mo
hayaku movin'on

Nani ga hoshii no? Sore dake de ii
Iiwake nante kikitakunai
Jinsei wa tatta no ichido kiri
Yaritai you ni yaru wa

Kanjitai no nara tobikoete
Joushiki nante kankei nai
Kokoro ga konnani motometeru
Kangaeru yori mo
hayaku movin'on
Traduzione

EXXXTASY
Il confine tra sogni e realtà.
Se i nostri sguardi s'incontrano,
voglio toccarti.
Dai la colpa di tutto
a questa notte al chiaro di luna.
Io ho già rinunciato a ragionare.

Prendi il volo se vuoi sentirlo.
Il buonsenso non ha importanza.
Il cuore chiede così tanto.
Prima del previsto,
stiamo andando avanti.

Cosa desideri? Questo è abbastanza.
Non voglio sentire le tue scuse.
Si vive una volta sola.
Faccio quello che voglio.

Prendi il volo se vuoi sentirlo.
Il buonsenso non ha importanza.
Il cuore chiede così tanto.
Prima del previsto,
stiamo andando avanti.

domenica 9 aprile 2017

blur blur - TRUSTRICK

blur blur - TRUSTRICK

Album: TRICK (2016)
TestoSayaka Kanda - musica: Billy
Lyrics

blur blur
Ya, I think
looking for someone.
some bad temperature
Taorudorai gozen 1ji mae

SNS de kankei mo kaerareru
tsunagaritai nara LINE me

Uchi rouka kusun da
floor carpet
hadashide oto tatezu kakeru

Dareka to dareka no amai koe ga
moreteru wa
usui kabe no sei

Doa no cheen wo hazushite aketoite
nee
Mazuwa kaminoke kawakasu no
tetsudatte?

Yudan mo suki mo nai
matada mikominai
fugainai ya
no doubt, that man's tricky
blur blur blur!
Hamaranai hazu janai
nanoni kaerenai
kyosei harenai
Yamete
blur blur blur

Mienain janakute
mitemonai dake
kiniro ni hikaru yakusoku

Sore ni kizuita toki watashi
dame ni natta no kamo

Dou naritai ka tte
kangaerareru
jikan mo nakatta
you ni omou
Demo dareka no na no wa
nanka mukatsuku no yo
datte shikata nai desho?!

Saijou no chuusei no
kotoba abita tte mou
kitto kono mama
Kowai kara hanshinhangi

Imasugu choudai hitotsu
yokereba zenbu choudai
No doubt,
woman's tricky
blur blur blur!
Hanpa ni iranai
hidokusaretai
kizutsukitai
memai
blur blur blur

Yudan mo suki mo nai
matada mikominai
fugainai ya
no doubt, that man's tricky
blur blur blur!
Kaeritai kaeritai
"Itsu ni kaeritai?"
"Futsuu" tte nani?
Kore yamai?

Imasugu choudai hitotsu
sorekara zenbu choudai
No doubt ,
woman's tricky
blur blur blur!
Watashi ni koishite soshite
shitsukushite
Watashi wo ete
Okashii?
blur blur blur
Traduzione

macchia, macchia
Ehi, penso di
essere alla ricerca di qualcuno.
Un po' di febbre alta.
Uso l'asciugamano fino all'una di notte.

I social cambiano anche le relazioni;
se vuoi contattarmi, fallo su LINE. (1)

Cammino a piedi nudi,
senza fare rumore,
sulla moquette del buio corridoio.

Attraverso le pareti sottili,
sento la tenue voce di qualcuno,
poi di qualcun altro.

Apri la porta, togli il chiavistello,
ehi...
Mi aiuteresti ad asciugarmi
i capelli?

Non puoi stare sempre all'erta,
negarmi ogni possibilità
è da codardi.
Quell'uomo è senza dubbio complicato.
Macchiati, macchiati, macchiati!
Non c'è verso di farmi adattare,
e tuttavia non mi permetti d'inscenare
un bluff senza ritorno.
Smettila!
Macchiati, macchiati, macchiati!

Ciò che non puoi vedere
non è semplicemente invisibile;
la mia promessa brilla d'oro.

Quando me ne sono accorta,
era già troppo tardi?

Pensavo fosse difficile prevedere
cosa sarebbe accaduto,
e che forse non ne avrei
avuto nemmeno il tempo.
Invece c'è qualcuno che in qualche
modo mi manda in bestia;
beh, non posso farci niente, eh?!

Pur mostrandoti parole
estremamente degne di fiducia,
di certo non cambierà ancora niente.
Sei spaventato, e quindi incerto.

Subito, accontentami una volta sola;
se ti convincerà, ti concederai del tutto.
Sono senza dubbio
una donna complicata.
Macchiami, macchiami, macchiami!
Non possiamo fermarci a metà,
voglio che tu faccia sul serio,
voglio sentire dolore,
voglio le vertigini.
Macchiami, macchiami, macchiami!

Non puoi stare sempre all'erta,
negarmi ogni possibilità
è da codardi.
Quell'uomo è senza dubbio complicato.
Macchiati, macchiati, macchiati!
Vuoi andartene, vuoi andartene
"Vuoi proprio andartene?"
Cosa c'è di "normale"?
È una malattia?

Subito, accontentami una volta sola;
e poi ti concederai del tutto.
Sono senza dubbio
una donna complicata.
Macchiami, macchiami, macchiami!
Innamorati di me e poi
vieni respinto.
Guadagnami.
È strano?
Macchiami, macchiami, macchiami!

NOTA: (1) - SNS sta per "social networking service", o anche solo social o social media. LINE è uno di essi.