sabato 9 gennaio 2021

Wadachi - SPYAIR

Wadachi SPYAIR


Singolo: Wadachi (2021)
Testo: MOMIKEN - musica: KENTA
Anime: Gintama: The Final (Ending)
Lyrics

Wadachi
Nani mo nai
ashita datte ii sa
Kudaranai
hanashi datte ii
Imi no nai
kurai de ii sa
Soko ni ima bokura ga
ireba iin da

Shou mo nai you na isakai mo
machi ni kietetta yuuhi mo
me wo tojireba
takaramono sa

Bokura no wadachi wa
hitotsu ni natte
Michikusa no hibi ga
hatenai chizu e

Namida shiteita tte kurushikuta tte
hanareteita tte wasurenaide
Itsu ni nattatte doko ni ita tte
hitorikiri janai

Hohaba kurai chigatte ii sa
Michi janai michi ga atte ii
Ki ni shinai kurai de ii sa
bokura ga daiji ni shiterya iin da

Dare to ita tte utsuro datta
kanashii hitomi wo shita shounen ga
ima wa sukoshi natsukashikute

Bokura no wadachi wa
hitotsu ni natte
Michikusa no hibi ga
hatenai chizu e

Namida shiteita tte kurushikuta tte
hanareteita tte wasurenaide
Itsu ni nattatte doko ni ita tte
hitorikiri janai

Mata mukaikaze
ashiato saratte
nanimo mienakunattemo
kietari shinai ze
kokoro ni kizande
kita yo koko made Oh

Bokura no wadachi wa
hitotsu ni natte
Michikusa no hibi ga
hatenai chizu e

Namida shiteita tte kurushikuta tte
hanareteita tte wasurenaide
Itsu ni nattatte doko ni ita tte
hitorikiri janai
Traduzione

Binari
Anche se non avrà nulla da offrire,
il domani andrà bene.
Anche se non porterà a nulla,
parlare andrà bene.
Anche senza un senso,
anche se non importerà, andrà bene.
Basterà che lì, in quel momento,
ci saremo noi.

Sia i nostri stupidi litigi,
sia il sole che svanisce nella città,
se chiudiamo gli occhi,
possiamo farne tesoro.

I nostri binari
diventano una cosa sola.
Le strade che costeggiano i nostri giorni
ci condurranno su una mappa infinita.

Abbiamo pianto, abbiamo sofferto,
ci siamo divisi; non dimentichiamolo!
In ogni momento, ovunque ci troveremo,
non saremo mai soli.

Va bene avere ritmi diversi.
Con o senza una strada, va bene così.
Non c'è nulla di cui preoccuparsi,
riusciremo ad apprezzare ogni cosa.

Agli altri sarà sembrato vuoto,
ma lo sguardo triste di quel ragazzo
per lui ora è solo un po' nostalgico.

I nostri binari
diventano una cosa sola.
Le strade che costeggiano i nostri giorni
ci condurranno su una mappa infinita.

Abbiamo pianto, abbiamo sofferto,
ci siamo divisi; non dimentichiamolo!
In ogni momento, ovunque ci troveremo,
non saremo mai soli.

Anche se il vento contrario
spazza di nuovo via le nostre orme,
anche se non riusciamo a vedere nulla,
ciò che incidiamo
sul nostro cuore non svanirà,
sarà qui, d'ora in poi. Oh!

I nostri binari
diventano una cosa sola.
Le strade che costeggiano i nostri giorni
ci condurranno su una mappa infinita.

Abbiamo pianto, abbiamo sofferto,
ci siamo divisi; non dimentichiamolo!
In ogni momento, ovunque ci troveremo,
non saremo mai soli.

venerdì 8 gennaio 2021

4:00AM - LUNA SEA

4:00AM - LUNA SEA


Album: LUNACY (2007)
Testo: LUNA SEA - musica: LUNA SEA, INORAN
Lyrics

4:00AM
Mazariaeba ii
tsumetaku atatakaku uta yo
anata ni todoke

Kirameku keshiki wo
hiroi atsumeteku
sora wa BLUE ni kawaru
Suketeyukeba ii
toketeshimaitai
hayaku kokoro ni furete

Ima wa yoru wa
kagayaite motomete
left in my heart
into the timeless time

Aketeyuku kitto
tsuzuku jounetsu wo
konna yoru wa mitsumesasete

Ima wa yoru wa
kagayaite egaite
left in my heart
into the timeless time

Aketeyuku sotto
yoru yo kienaide
kirameku keshiki wo yurameku
asu e
Mazariaeba ii
tsumetaku atatakaku uta yo
anata ni anata ni
hibike
Traduzione

4 DEL MATTINO
Dovrebbe bastare mescolare
freddezza e calore in un unico canto
per raggiungerti.

Raccogliendo e mettendo insieme
gli scenari luccicanti,
il cielo diventa BLU.
Voglio essere trasparente;
dovrebbe bastare per sfiorare
velocemente il tuo cuore.

Adesso... la notte...
brilla, ti cerca.
(Rimasta nel mio cuore,
nel tempo senza tempo)

Di certo si rischiarerà,
ma lasciatemi continuare a guardare
l'ininterrotto fervore di una tale notte.

Adesso... la notte...
brilla, ti dipinge.
(Rimasta nel mio cuore,
nel tempo senza tempo)

Piano si rischiarerà,
ma tu non svanire con la notte,
tremolando con gli scenari luccicanti,
verso il mattino.
Dovrebbe bastare mescolare
freddezza e calore in un unico canto
e in te, e in te
risuonare.

mercoledì 6 gennaio 2021

THE WHIRL - lynch.

THE WHIRL - lynch.


Album: SINNERS -no one can fake my bløod- (2018)
Testo&musicaHazuki
Lyrics

THE WHIRL
Aka yureru hi ni
nani ga mieru
Hoshi ukabu ude ni
nani wo omou?

Aa omae ga uso wo utau tabi ni
mata hitotsu ai wo yaburi suteru
Sou da yume wo miru bakari ga
nou janaisa

Warae yo
kono futari wo douka
Itsuka wakaru sono hi made

Haki modosu seiri
kimi wo kobamu

Aa omae ga uso wo utau tabi ni
mata hitotsu ai wo yaburi suteru
Sou da yume wo miru bakari ga
nou janaisa

Warae yo
kono futari wo douka
Itsuka wa nee

Abiru shi wa kodoku
Owaru koto nai uta wo
nee douka todokete hoshii

koko kara
Traduzione

IL VORTICE
Cosa puoi vedere
nella tremolante fiamma rossa?
Cosa pensi delle fluttuanti braccia
delle stelle?

Ah, ad ogni bugia che canti,
un altro amore s'infrange.
Esatto, non si tratta soltanto
di sognare.

Per favore, concedete
a queste due persone di ridere.
Fin al giorno in cui forse capiremo.

Il tuo organismo ti rigurgita,
rifiutandoti.

Ah, ad ogni bugia che canti,
un altro amore s'infrange.
Esatto, non si tratta soltanto
di sognare.

Per favore, concedete
a queste due persone di ridere.
Un giorno... ehi!

Subire la morte fa sentire soli.
Ehi, per favore, voglio che questa
canzone senza fine venga ascoltata

dall'interno di questo corpo. (1)

NOTA: (1) - ho tradotto questa parte direttamente dai kanji per esprimere il giusto significato (体内から – tainai kara) ma Hazuki canta "koko kara” (ここから) senza specificare da "dove".