lunedì 12 settembre 2016

ADORE - lynch.

ADORE - lynch.

Album: SHADOWS (2009)
Singolo: Adore (2008)
Testo&musica: Hazuki
Lyrics

ADORE
Dive
Sono te de kuroku nuri
kaeta hatakazese
Brace oneself up to the audience
[Sou korekara okoru
genjitsu ga subete]

Dive
Kono te ni
tsukamu kanzen naru
sekaikan de
Brace oneself up to the audience

Admire me
Kokoro ni yurete
hanarenai mama
kagayaki no naka e
tsuyoku hora te wo nobashite
Nee kokokara ima ga hajimari
shimemade
tomaranai darou
tomoni sakebi utau koe
no moto de

Dive
Sono tede kuroku nuri
kaeta hatakazase
Brace oneself up to the audience
[Sou korekara okoru
genjitsu ga subete]

Kokoro ni yurete
hanarenai mama
kagayaki no naka e
tsuyoku hora te wo nobashite
Nee kokokara ima ga hajimari
shimemade
tomaranai darou
tomoni sakebi utau koe
no moto de

Saa kono saki ni
matou yami wo terase

While reducing my life

Admire me
Kokoro ni yurete
hanarenai mama
kagayaki no naka e
tsuyoku hora te wo nobashite
Nee kokokara ima ga hajimari
shimemade
tomaranai darou
tomoni sakebi utau koe
no moto de

Admire me
Kokoro ni yurete
hanarenai mama
kagayaki no naka e
tsuyoku hora te wo nobashite
Nee kokokara ima ga hajimari
shimemade
tomaranai darou
tomoni sakebi utau koe
no moto de

While reducing my life
Traduzione

ADORARE
Tuffati.
Stringi nella mano la bandiera
che è stata ritinta di nero.
Per prepararsi al pubblico.
"Sì, d'ora in poi la realtà attuale
è tutto ciò che conta."

Tuffati.
Questa mano stringe una nuova
visione del mondo che si avvicina
alla perfezione.
Per prepararsi al pubblico.

Ammiratemi.
Tremo nel cuore,
ma sono irremovibile,
in questa luminosità;
come vedi, ho teso con forza le mani.
Ehi, il presente comincia da qui,
e credo non si fermerà finché
non saremo morti;
sarà il motivo dei nostri canti
e delle nostre grida.

Tuffati.
Stringi nella mano la bandiera
che è stata ritinta di nero.
Per prepararsi al pubblico.
"Sì, d'ora in poi la realtà attuale
è tutto ciò che conta."

Tremo nel cuore,
ma sono irremovibile,
in questa luminosità;
come vedi, ho teso con forza le mani.
Ehi, il presente comincia da qui,
e credo non si fermerà finché
non saremo morti;
sarà il motivo dei nostri canti
e delle nostre grida.

E quindi illumino
l'oscurità che ci ricopre.

E intanto la mia vita si accorcia.

Ammiratemi.
Tremo nel cuore,
ma sono irremovibile,
in questa luminosità;
come vedi, ho teso con forza le mani.
Ehi, il presente comincia da qui,
e credo non si fermerà finché
non saremo morti;
sarà il motivo dei nostri canti
e delle nostre grida.

Ammiratemi.
Tremo nel cuore,
ma sono irremovibile,
in questa luminosità;
come vedi, ho teso con forza le mani.
Ehi, il presente comincia da qui,
e credo non si fermerà finché
non saremo morti;
sarà il motivo dei nostri canti
e delle nostre grida.

E intanto la mia vita si accorcia.

Nessun commento:

Posta un commento