lunedì 1 febbraio 2016

Saishuu Ressha - MUCC

Saishuu Ressha - MUCC

Album: Houyoku (2005)
Singolo: Saishuu Ressha (2005)
Testo: Tatsurou - musica: Miya
Lyrics

Saishuu Ressha
Musekaeru gogo no hizashi wo
sakeru you ni
bokura wa aruita.
Hitogomi ni
magireta kousaten
Hagurenu you
Suso wo tsukamu kimi.

Boku-tachi wa seihantai de
Jishaku no you ni hikare atteita
Ki ga tsukeba kimi ni
izon shite bakari de
Itsu no ma ni ka dame ni
natteta yo.

Kaze wa irozuite
Meguri meguru
kisetsu no naka de
Boku wa nani ka wo
Miushinatte shimatta kara.

Hoshizuki yozora ni
Hashiri dasu saishuu ressha
Chiisana kaban
hitotsu dake
kakaete norikonda boku.
Sayonara, sayonara.
Ressha wa hoshi wo
surinukeru
Anata no nemuru
machi nami se ni
Toozakaru boku wo nosete.

Nagai jikan wo tabi shite
Maigo ni natta
dake sa.
Saa, nukedasou.
Futari no deguchi wa kitto
chigau kedo.

Saisshu ressha wa
machi wo nuke
Yoru no tobari e to
Hanareteku machi nami nagame
Shinzou ga koe wo
age naita.
Bokura wa, bokura wa doko kara
machigatteita no ka na?
Tagai wo kizu tsukeru
tame dake ni
Bokura deatte shimatta.
Traduzione

L'ultimo treno
Passeggiavamo, come se
servisse ad evitare il sole
soffocante del pomeriggio.
Superando un incrocio,
ci siamo confusi tra la folla;
ti aggrappavi alla mia manica
per non perderti.

Eravamo esatti opposti,
e ci attiravamo come magneti,
e prima di rendermene conto,
sono diventato insignificante;
potevo dipendere soltanto
da te.

Il vento cambia colore,
nel mezzo delle stagioni
che ruotano,
perché c'è qualcosa
che ho perso di vista.

L'ultimo treno corre
nel cielo notturno;
portando con me soltanto
un piccolo bagaglio,
salgo a bordo.
Addio, addio.
L'ultimo treno si fa strada
tra le stelle;
attraversando le vie
in cui tu dormi,
mi sta portando molto lontano.

Ah, viaggiando per molto
tempo, sono diventato
un bimbo smarrito.
Dai, scivoliamo via...
anche se le nostre uscite
saranno sicuramente diverse.

L'ultimo treno lascia la città,
superando il sipario notturno;
lancio un'occhiata alle strade
che mi sono lasciato alle spalle,
al mio cuore che pianse
d'agonia.
Dov'è che... dov'è che
abbiamo sbagliato?
Ci siamo incontrati soltanto
così da poter soffrire
entrambi.

2 commenti:

  1. Ma "Saishuu Ressha" è lo stesso titolo della canzone dei DADAROMA, solo che quello è scritto "Saishuu Densha".
    Coincidenze, io non credo... D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo sapevo! o_o (jrockers illuminati, lol)
      E pensa che i titoli hanno lo stesso significato: in questa dei MUCC "ressha" indica un treno ordinario, mentre "densha" è nello specifico un treno moderno (ad elettricità)

      Elimina