giovedì 31 maggio 2018

Youka Ninpouchou - Onmyouza

Youka Ninpouchou - Onmyouza

Singolo: Youka Ninpuchou (2002)
Album: Houyoku Rindou (2003)
Testo&musica: Matatabi
Lyrics

Youka Ninpouchou
Sakimidareru ranman no
shimikaeru ka wa keshi no hana

Mitsuen ni ugomeku
memai sasou shishi wa
urekiranai katamukanaru mashou

Shitone ni otsuru kagee wa
Furikaeru hada fusake nohara

Utage ni sazameku
gumaina yokubou wo
tomerarenai takanaru magane

Ayakashi no hana midaresaku yoi wa
mateki de utsurona
etsuraku sae
Aa watashi no hane ni tareta kusare to
Shikashite midara na haietsu ni
nomihosaresou

Hana chiriyuku sadame ni
midaremaite arakaedo
hageshiku saku hodo
munashiku chiriyuku
Awarebu koe mo naku

Ayakashi no hana midaresaku yoi wa
mateki de utsurona
etsuraku sae
Aa watashi no hane ni tareta kusare to
shikashite midara de shinayaka na
haietsu ni oshinagasareru ima mo
Traduzione

La pergamena ninja dell'incantevole fiore
Il profumo di un mucchio di papaveri
in fiore pervade l'aria.

Tra le loro membra stordenti che
ondeggiano nel giardino segreto,
vi è un lieve incantesimo ancora immaturo.

La figura distesa sui cuscini si addossa
alla mia pelle; un campo ardente.

Non posso fermare la stupida brama
durante il banchetto che s'infiamma,
e la campana incantata suona.

La notte in cui un incantevole fiore sboccia
con passione, lo stesso fa quella vuota,
misteriosa passione.
Ah le mie ali marciscono e decadono,
e finisco quasi prosciugata
dal pubblico licenzioso.

Anche se quel fiore, danzando, si oppone
al suo destino di cadere e disperdersi,
più intensamente sboccerà,
più invano cadrà,
senza alcuna voce compassionevole.

La notte in cui un incantevole fiore sboccia
con passione, lo stesso fa quella vuota,
misteriosa passione.
Ah le mie ali marciscono e decadono,
e anche adesso vengo spazzata via
da un licenzioso ma leggiadro scarico.

Nessun commento:

Posta un commento