sabato 22 ottobre 2011

again - YUI

again - YUI

(dall’album: HOLIDAYS IN THE SUN [2010])
(testo&musica: YUI)
Lyrics

again
Yume no tsuzuki
oikakete ita hazu na no ni
magarikunetta
hosoimichi hito ni
tsumazuku.

Ano koro mitai ni tte
modoritai wake ja nai no
nakushite kita sora wo
sagashiteru.
Wakatte kuremasu you ni.
Gisei ni natta you na kanashii
kao wa yamete yo.

Tsumi no saigo wa
namida ja nai yo
zutto kurushiku seotteku n da.
Deguchi mienai
kanjou meiro ni dare wo
matteru no?
Shiroi noto ni
tsuzutta you ni motto sunao ni
hakidashitai yo
nani kara nogaretai n da?
Genjitsutte yatsu ka?

Kanaeru tame ni
ikiteru n datte.
Wasurechai usou na
yoru no mannaka.
Bunan ni nante yatterarenai kara
kaeru basho mo nai no.
Kono omoi wo keshite
shimau ni wa mada jinsei
nagai desho?
Natsukashiku naru
konna itami mo
kankei jan.

Ayamara nakucha ikenai yo ne
Ah gomen ne...
umaku ienakute shinpai
kaketa mama datta ne?

Ano hi kakaeta zenbu
ashita kakaeru zenbu
junbann tsuketari wa shinai kara.
Wakatte kuremasu you ni.
Sotto me wo tojita n da
mitakunai mono made
mienda mon.

Iranai uwasa ni chotto
hajimete kiku hatsugen
docchi?
“Mukai attara
tomodachi datte”
uso wa yamete ne.

Fukai haato ga iradatsu you ni
karada n naka moete
iru n da.
Hontou wa kitai
shiten no
...genjitsutte yatsu ka?

Kanaeru tame ni
ikiteru n datte.
Sakebitaku naru yo
kikoete imasu ka?
Bunan ni nante yatterarenai kara
kaeru basho mo nai no.
Yasashisa ni wa itsumo
kansha shiteru
dakara tsuyoku
naritai.
Susumu tame ni teki mo
mikata mo kankei jan.

Dou yatte tsugi no doa
akeru n datte?
Kangaeteru.
Mou hikikaesenai
monogatari hajimatteru n da.
Me wo samase me wo samase.

Kono omoi wo keshite
shimau ni wa mada jinsei
nagai desho?
Yari nokoshiteru
koto yari naoshite
mitai kara.
Mou ichido yukou ka?

Kanaeru tame ni
ikiteru n datte.
Sakebitaku naru yo
kikoete imasu ka?
Bunan ni nante yatterarenai kara
kaeru basho mo nai no.
Yasashisa ni wa itsumo
kansha shiteru
dakara tsuyoku
naritai.
Natsukashiku naru
konna itami mo
kankei jan.
Traduzione

di nuovo
Avrei dovuto continuare
ad inseguire il mio sogno,
ma sono stata distratta
dalla gente lungo questa
strada stretta e tortuosa.

Non è che io voglia tornare
a come erano prima le cose,
sto solo cercando quel cielo
che ho perduto.
Ti prego di capire.
Smettila di fare quella faccia
triste, come se fossi tu la vittima.

I peccati non si espiano
Con le lacrime,
si sopporta il dolore per sempre.
Chi sto aspettando in questo
labirinto di sentimenti
senza uscita?
Un quaderno bianco mi
fa venire più voglia di dar sfogo
ai miei sentimenti,
ma da che cosa sto scappando?
Dalla realtà, forse?

Per realizzare il mio sogno
Continuo a vivere.
Forse dimenticherò tutto
Nel cuore della notte.
E non voglio una via di fuga,
non ho più un posto dove tornare.
Cancellerò questi sentimenti,
ho ancora una lunga vita
per farlo, no?
Non provo più nulla,
quindi anche questo dolore è
Il benvenuto.

Non ho ancora chiesto scusa,
ah, mi dispiace...
Non riesco a trovare le parole,
ti ho sempre fatto preoccupare, eh?

Tutto ciò che ho accettato allora,
tutto ciò che accetterò in futuro,
non ne farò una lista d’attesa.
Ti prego di capire.
Ho chiuso piano i miei occhi
Per non vedere cose che
Non volevo vedere.

Tra le inutili voci,
qual è stata la prima che
ho sentito?
“Eravamo amici già dal
Secondo incontro”
Smettila di mentire.

Il mio cuore rosso sembrava
Agitarsi, ha incendiato tutto
il mio corpo.
La verità è che mi aspetto
qualcosa da questa che
...è la realtà?

Per realizzare il mio sogno
Continuo a vivere.
Vorrei urlare,
puoi sentirmi?
E non voglio una via di fuga,
non ho più un posto dove tornare.
Ti sono grata per la tua
Gentilezza,
ecco perché voglio diventare
più forte.
Per andare avanti
accolgo amici e nemici.

Come posso aprire
La prossima porta?
Ci sto pensando.
Non posso tornare indietro,
ormai la storia è cominciata.
Apri i tuoi occhi, apri i tuoi occhi.

Cancellerò questi sentimenti,
ho ancora una lunga vita
per farlo, no?
Le cose che ho lasciato in sospeso
Voglio provare a portarle
A termine.
Ci proviamo di nuovo?

Per realizzare il mio sogno
Continuo a vivere.
Vorrei urlare,
puoi sentirmi?
E non voglio una via di fuga,
non ho più un posto dove tornare.
Ti sono grata per la tua
Gentilezza,
ecco perché voglio diventare
più forte.
Non provo più nulla,
quindi anche questo dolore è
Il benvenuto.

Nessun commento:

Posta un commento