lunedì 11 maggio 2015

Hai to Ame - D'espairsRay

Hai to Ame - D'espairsRay

Album: Coll:set (2004)
Testo: HIZUMI - musica: TSUKASA
Lyrics

Hai to Ame
Sutareta gareki to haiiro no sora ni wa
shikisai wo ushinatta
tori ga mau
Sou memai wo oboeru you ni kieta
mabayui hikari ga
subete wo kuruwaseta

Koe wo karashi
kimi wa motome samayou...
Hosoi ude to
kowaresou na hitomi de
Chikara de nejifuserare
negai sae ubawareta
sora ni kazashita te wa
hakanaku daichi ni fureta...

Sora ni saku hana wa
kanashimi no hate e to chitte
awaremi no ame wo furaseta
Ima wa kikoenai
kimi no utagoe yo hibiite...
todoku koto no nai negai wo...

Hatenaki hito yokubou fukaku
taiyou wo mushibamu...
kono sekai wo ima...

Nanimo dekizu tachitsukushita mama...
Kono itami wo dare ni tsutaereba ii?
Kokoro de sakendeita...
kurayami ni shibararete
awai kioku no naka...
warau kimi dake wo nokoshite...

Kaze ni mau hana wa
itsumade mo kimi wo irodoru...
Kagayaki wa ima wo tomoshite
kono michi no saki ni...
Wazuka na kibou ga aru no nara
utaitsuzuke you...

Todoke...
gisei wo tsumiagete te ni shita
muyoku na sora ni
namida no itami wo
ima mo kasaneta mama...
Traduzione

Cenere e Pioggia
Gli uccelli hanno perso la loro danza
colorata tra le vecchie macerie
ed il cielo grigio.
Come il ricordo di una vertigine,
la luce abbagliante, svanendo,
ha destinato ogni cosa alla pazzia.

Tu, con la voce prosciugata,
vaghi, implorante...
Con braccia deboli
ed occhi che sembrano sgretolarsi.
Costretto ad abbassami, derubato persino
dei desideri che avevo tra le mani;
incastrato nel cielo, fugacemente,
ho sfiorato la vasta Terra...

I fiori sbocciati nel cielo,
si disperdono verso la fine della tristezza,
sotto ad una pioggia di pietà.
Adesso, un canto riecheggia
dalla tua voce muta...
è un desiderio irraggiungibile...

La brama infinita dell'umanità
corrode il sole nel profondo...
adesso tocca a questo mondo...

Impotente, sono rimasto immobile...
A chi dovrei raccontare questo dolore?
Piangevo dal profondo del cuore...
legato all'oscurità, nel bel mezzo
dei miei deboli ricordi...
sei rimasta solo tu a sorridere...

I fiori che danzano nel vento
ti colorano ogni volta...
Il tuo splendore adesso illumina
la fine di questa strada...
Se esiste anche una piccola speranza,
allora continuiamo a cantare...

Tendendo le mani...
i sacrifici si accumulano sotto di esse,
mentre la sofferenza di queste lacrime
si accumula ora sotto ad un cielo
privo di avidità...

Nessun commento:

Posta un commento