mercoledì 17 giugno 2015

Cristate - MEJIBRAY

Cristate - MEJIBRAY

Album: THE "420" THATRICAL ROSES (2014)
Testo: Tsuzuku - Musica: MiA
Lyrics

Cristate
Koroshikata wo shiranai no nara
mogurikata wo kangaete.

Kimi no naka ni wa ikiteru
kagiri ongaku ga nagaretsuzukeru mainichi.
Onaji oto wa nai sore wo
kimi no sekai ni shite
koe ni suru no wo
ikiru imi ni sureba ii.

Soko de ikireba ii
soto de wa tada enjite ireba ii
kimi no bun made.

So close... yet so far.
Akai kutsu de mo
naite yurete tekka shite yuku.
Ikite miseru
kono sekai nara
"boku ga kimi de
kimi ga boku to iu koto wo".

Kimi no koto wo
boku ga mainichi wo
ikiru imi ni shite iru you ni.
Kimi no sekai wo souzou suru no ga
tanoshikute mada koko ni
ite mo ii ka to omou you ni.
Mainichi ikiteiro to wa
kyousei shite inai
demo soko ni iru no wa naze?

Hontou wa wakatteru hazu.
Datte kimi wa soko de
utau koto wo yamenai.

So close... yet so far.
Akai kutsu de mo
naite yurete tekka shite yuku.
Ikite miseru
kono sekai nara
"boku ga kimi de
kimi ga boku to iu koto wo".

Kimi ga boku e oshieta koto
"ikite iru kara boku ga iru" to.

So close... yet so far.
Akai kutsu de mo
naite yurete tekka shite yuku.
Ikite miseru
kono sekai nara
"boku ga kimi de
kimi ga boku to iu koto wo".
Traduzione

Crestato
Se non sei in grado di uccidere,
allora trova un modo per nasconderti.

Finché sarò vivo dentro di te,
la musica continuerà a suonare ogni giorno.
Il suono potrebbe non essere lo stesso,
ma rendendolo il tuo mondo e
prestandogli la tua voce,
diventerà la tua ragione di vita.

Va bene vivere qui dentro,
va bene fingere all'esterno;
farò anche la tua parte.

Così vicino... eppure così lontano.
Anche se indosso scarpe rosse,
piangendo, tremando, divento crestato.
Dato che abbiamo scelto
di vivere in questo mondo
"io dovrò essere te,
e tu dovrai essere me".

Spero di poter restare qui,
e renderti il motivo per cui
ogni giorno continuerò a vivere.
Immaginare il tuo mondo mi diverte,
e mi piacerebbe cominciare a sentire
di voler restare qui più a lungo.
Non voglio costringerti a vivere
giorno per giorno, ma,
mi chiedo, perché resti qui nascosto?

In realtà, credo di capire.
Dev'essere perché qui non devi
smettere di cantare.

Così vicino... eppure così lontano.
Anche se indosso scarpe rosse,
piangendo, tremando, divento crestato.
Dato che abbiamo scelto
di vivere in questo mondo
"io dovrò essere te,
e tu dovrai essere me".

Mi dicesti:
"sono qui perché tu sei vivo".

Così vicino... eppure così lontano.
Anche se indosso scarpe rosse,
piangendo, tremando, divento crestato.
Dato che abbiamo scelto
di vivere in questo mondo
"io dovrò essere te,
e tu dovrai essere me".

NOTE: in botanica, sono crestati quei vegetali affetti da "fasciazione" [x], un fenomeno per cui un ramo, o un altro asse normalmente cilindrico o prismatico, si presenta appiattito e allargato a guisa d'una fascia. Tali vegetali sono quindi anomali.
Anche se è un po' vago e può essere interpretato in altri modi, questo testo è una specie di monologo interiore con se stesso. I kanji usati per il termine botanico "fasciazione" contengono il kanji usato per scrivere Tsuzuku. [x]

Nessun commento:

Posta un commento