venerdì 15 luglio 2016

subliminal - TK from Ling tosite sigure

subliminal - TK from Ling tosite sigure

Singolo: Secret Sensation (2016)
Testo&musica: TK
Lyrics

subliminal
Kokoro wo kakimidasu ano
jikan wo omoidashi wa shinai
kioku hitoe no Answer

Tokei ga bokura wo moteasobeba
ishiki ga chiribamerarete
furu fureru
Kirisame no gotoku
karada ni matowaritsuku

Jikan to iu futa wo shite
owari wo kuwaesaseta
Chinmoku ga ranhansha shite
futo yomigaeru

I miss you
Kizutsuketa mono bakari ga
flashback
Kioku ni kagi wo kaketa mama
aibu suru
Subete no mienai
kanjou ni tsugu
Where is my mind?
Toumei no identity

Atama no naka kara hitotsuhitotsu
kotae no nai mono wo
mitsukedashite
Trauma no supuun de
eguri dashite tabete goran

Zero to flash back keiren

Oboete wa inai nda
demo omoidasu
kanjou no saibougu ni sae
futo yomigaeru

I miss you
kizutsuketa mono bakari ga
flashback
kioku ni kagi wo kaketa mama
aibu suru
Subete no mienai
kanjou ni tsugu
Where is my mind?
Toumei no identity

Oboetenai nda oboetenai nda
oboetenai nda omoidasu nda
muishiki no I miss you
Traduzione

subliminale
Il mio cuore turbato di allora
non ricorda; non c'è una singola
risposta nella mia memoria.

Se l'orologio stesse giocando con noi,
la nostra coscienza si frantumerebbe
e cadrebbe; impazziremmo.
Come una lieve pioggia,
mi aggrappo a quel corpo.

Coprendo il cosiddetto tempo,
ti prego di tenere in bocca la fine.
Il silenzio, riflesso in maniera
irregolare, per puro caso mi rianima.

Mi manchi.
Soltanto le cose che mi hanno ferito
sono flashback.
Li accarezzo, chiudendoli a chiave
nella mia memoria.
Esprimendo i miei sentimenti
non riesco a vedere niente.
Dov'è la mia mente?
L'identità della trasparenza.

Tra ogni singola cosa nella mia testa,
non trovo nulla che somigli
ad una risposta.
La svuoto con il cucchiaio
del mio trauma e la mangio.

Convulsioni dovute a flashback e zeri.

Anche se non ho ricordi,
io ricordo;
persino i sentimenti di un cyborg
per puro caso si rianimano.

Mi manchi.
Soltanto le cose che mi hanno ferito
sono flashback.
Li accarezzo, chiudendoli a chiave
nella mia memoria.
Esprimendo i miei sentimenti
non riesco a vedere niente.
Dov'è la mia mente?
L'identità della trasparenza.

Non ricordo, non ricordo,
non ricordo, ma ricordo...
inconsciamente mi manchi.

Nessun commento:

Posta un commento