martedì 19 luglio 2016

Tsuki - MAO from SID

Tsuki - MAO from SID

Singolo: Tsuki / Hoshi (2016)
Testo&musica: Kaoru Kondo, Mao, nishi-ken
Lyrics

Tsuki
Yozora ni ukabeta
tsuki to shizukesa
aenai yoru wa
aitai yoru de

Dorekurai omoeba
kodou tsutawaru
nami no oto ni
mo ni teruzawameki

Oboetate no koi
massugu ni todokeyou

Anata no kako mo
yowasa mo sotto sotto
dakishimeta nara
heibondakedo yasashii hibi wo
kitto yakusoku suru kara

Minamo ni utsutta
tsuki to tomadoi
yureteru kimochi
ukabete keshite

Yorikakareba ii
mamoritai sugu ni

Anata no kizu mo namida mo
sotto sotto nugutte ageru
jikan wo kakete
yukkuride ii
mou hanaretari shinai kara
Saigo no ame ga agatte
kumo ga kietara
kika sete hoshii
daremo shiranai
futari no kyori de
kon'ya yorisotte iyou

Anata no kako mo
yowasa mo sotto sotto
dakishimeta nara
koko kara saki no meguru
kisetsu wo issho ni iroasete ikou

Kaketa akari ga bonyari
futari terashita
hajimari no yoru
Heibondakedo yasashii hibi wo
kitto yakusoku suru kara

Heibondakedo yasashii hibi wo
zutto yakusoku suru kara
Traduzione

Luna
L'immobilità della luna
che fluttuava nel cielo,
la notte in cui volevo incontrarti;
quella in cui non ho potuto incontrarti.

Per quanto tempo ho pensato
di trasmettere i battiti del mio cuore,
quel rumore che ricorda
il suono delle onde.

Diffonderò l'amore
che ho appena imparato.

Se potessi abbracciare la te
del passato e le mie debolezze,
piano, piano,
prometto che ti darò di certo
giorni ordinari ma teneri.

La confusione e la luna riflesse
sulla superficie dell'acqua
hanno portato a galla un sentimento
vacillante e poi l'hanno fatto svanire.

Avrei dovuto dipendere da esso
e proteggerlo immediatamente.

Asciugo le tue lacrime e
le tue ferite, piano, piano;
posso fare con calma,
prendermi tempo,
perché non ti lascerò più.
Quando l'ultima pioggia si ferma
e le nuvole svaniscono,
voglio dirti che stasera
accorcerò le distanze
tra quelle due persone
che nessuno conosce.

Se potessi abbracciare la te
del passato e le mie debolezze,
piano, piano,
d'ora in poi svaniremmo con
il cambiare delle stagioni.

Una luce frammentata ha illuminato
debolmente l'inizio della notte
di quelle due persone.
Prometto che ti darò di certo
giorni ordinari ma teneri.

Prometto che ti darò sempre
giorni ordinari ma teneri.

Nessun commento:

Posta un commento