martedì 18 settembre 2018

SENSE OF EMPTINESS - lynch.

SENSE OF EMPTINESS - lynch.

Album: XIII(2018)
TestoHazuki - musica: Yusuke
Lyrics

SENSE OF EMPTINESS
Yureru tomoshibi
byoushin no ne
mado wo suberu shizuku
Nareta kaori to
yawaraka na yuu ni michita kioku

Nanimo iranai
nanimonai kimi ga kureta mono wa
Kokoro tozashite yami ni nemuru
iro wo nakushita asu e

Kawashita kotoba no
kazu dake yume wo miru
aishita mono ga subete
kudake chitteiku you ni
Nagashita namida no
kazu dake toki wo oyogu
nakushita mono ga subete
kokoro kakimidasu you ni

Kieru tomoshibi
muon no ne
mado no oku hirogaru no wa
yuukei to yobu ni wa
kuraku aoi yami ni
somaru mae no
inutsu iro

Kawashita kotoba no
kazu dake yume wo miru
aishita mono ga subete
kudake chitteiku you ni
Nagashita namida no
kazu dake toki wo oyogu
nakushita mono ga subete
kokoro kakimidasu you ni

Semete hoshi ni negatta
anata ga waraemasu you ni

Kireina mono wa
doushite moroku yowai
Wakariaeta jikan mo
saita bakari no hana mo
mamorou tosuru nara suru hodo
kowashite shimau
Kakegae no nai mono
tada aishiteiru no ni

Kawashita kotoba no
kazu dake yume wo miru
aishita mono ga subete
kudake chitteiku you ni
Nagashita namida no
kazu dake toki wo oyogu
nakushita mono ga subete
kokoro kakimidasu you ni

Aishi aisareta hibi ga kegarete
shimawanu you ni
semete hoshi ni negatta anata ga
waraemasu you ni

Koboreteku suna no you ni
afureteku kono omoi ga
Traduzione

SENSO DI VUOTO
La luce tremolante delle candele,
il suono della lancetta dei secondi,
le gocce che scivolano sulla finestra.
Un ricordo colmo di
un profumo familiare e gentilezza.

Non ho bisogno di nulla;
non resta nulla di ciò che mi hai dato.
Chiudo il mio cuore e dormo nell'oscurità,
verso un domani privo di colori.

Farò tanti sogni quante sono
le parole che ci siamo scambiati;
è come se tutto ciò che amavo
fosse finito in pezzi.
Nuoterò attraverso tanti fiumi del tempo
quante sono le lacrime che ho versato;
è come se tutto ciò che ho perduto
disturbasse il mio cuore.

La luce delle candele che scompare,
il suono del silenzio,
ciò che si espande oltre la finestra:
un'oscurità troppo buia e blu
per poter essere chiamata crepuscolo,
che attende di assumere
il colore della tristezza.

Farò tanti sogni quante sono
le parole che ci siamo scambiati;
è come se tutto ciò che amavo
fosse finito in pezzi.
Nuoterò attraverso tanti fiumi del tempo
quante sono le lacrime che ho versato;
è come se tutto ciò che ho perduto
disturbasse il mio cuore.

Ho almeno chiesto ad una stella
di farti sorridere.

Perché ciò che è bello
è così fragile e debole?
Il tempo passato insieme,
lo sbocciare dei fiori,
più cerchiamo di proteggerli,
più li distruggiamo.
Eppure stiamo soltanto amando
qualcosa d'insostituibile.

Farò tanti sogni quante sono
le parole che ci siamo scambiati;
è come se tutto ciò che amavo
fosse finito in pezzi.
Nuoterò attraverso tanti fiumi del tempo
quante sono le lacrime che ho versato;
è come se tutto ciò che ho perduto
disturbasse il mio cuore.

Per non infangare mai i giorni in cui
ho amato e sono stato amato,
ho almeno chiesto ad una stella
di farti sorridere.

Scorrono come sabbia,
questi ricordi traboccanti.

Nessun commento:

Posta un commento