giovedì 1 settembre 2011

NEXUS 4 – L’Arc~en~Ciel

NEXUS 4 – L’Arc~en~Ciel

Album: BUTTERFLY (2012)
Singolo: NEXUS4/SHINE (2008)
Testo: Hyde - musica: Tetsu
Lyrics

NEXUS 4
Atenaku Tadayou
Traffic Jam
Machi wa muchitsujo
sosogu ame wa acid rain.
Asu e no kuuseki mo naku
mayoeru bokura wa yume miteru
electric sheep.

Itsu kuru ka shiranai akogare no toki
kusuburu kanjou wa,
tada damatte matterarenai.

Miageta nara yozora wo kirisaite
kakenoboru jet bokura wo
michibiku sabitsuita.
Hane wa mada
kuchihate chainai
yatsu yori atsui hoeageru
tamashii.
Saa mezamero next age.

Musuu ni zoushoku suru trap
hitotsu misureba
waraitobasare delete.
Mirai wa kasouteki kuukan e
kekkyoku tashika na mono wa
kono omoi dake sa.

Nagameru bakari no moeyuku
honoo bou ni furu chansu wo
tada damatte matterarenai.

Miageta nara yozora wo kirisaite
kakenoboru jet bokura wo
michibiku shinjiru mama
hashire kitto mada maniau
haneagaru speed kesshite nigasanai,
Saa tobinore next age.

Tsukaisuteraretatte
mikaeshite yaru sa
zero kara no jiyuu wo
torikonda saikyou no monster.

Makiagatta gouon ni
mamirete byouyomi no start
kodou ni awasete
say 3 2 1 go!
Kimi ga miageta nara takaku
kakenoboru jetto bokura ga tabidatsu.
Saa tobinore space age,
you virtual generation.
Traduzione

NEXUS 4
Andando alla deriva attraverso
un ingorgo insensato,
la città è nel caos,
viene giù una pioggia acida.
Nemmeno un posto libero per il domani;
noi che abbiamo perso la via stiamo solo
sognando pecore meccaniche.

Senza sapere quando arriverà il momento
che tanto desideriamo,
non possiamo limitarci ad aspettare.

Se alziamo gli occhi al cielo,
un jet attraverserà il cielo notturno
e ci guiderà.
Le nostre ali arrugginite
non si sono ancora staccate,
le nostre anime ruggiscono
più forte che mai.
Dai, risvegliamoci nella prossima era.

Le trappole non fanno che aumentare,
con un solo errore
vieni deriso ed eliminato.
Il futuro ti conduce ad una camera virtuale,
alla fine è questa sensazione
l'unica certezza.

Stiamo solo fissando le fiamme mentre
bruciano la nostra unica possibilità,
non possiamo limitarci ad aspettare.

Se alziamo gli occhi al cielo,
un jet attraverserà il cielo notturno
e ci guiderà, crediamoci ancora
e corriamo, perché siamo ancora in tempo,
per nessun motivo perderemo velocità.
Dai, saltiamo a bordo della prossima era.

Guardiamo indietro a ciò che
abbiamo buttato via,
la libertà da zero è stata guadagnata
dal più forte dei mostri.

Un suono assordante travolge
il conto alla rovescia che comincia,
a tempo col battito del cuore
dì 3 2 1 via!
Se alzi gli occhi al cielo, in alto,
viaggeremo sul jet che ci farà volare.
Dai, saltiamo a bordo dell’era spaziale,
generazione virtuale.

Nessun commento:

Posta un commento