giovedì 14 giugno 2018

Sang I - KAMIJO

Sang I - KAMIJO

Album: Sang (2018)
Testo&musica: KAMIJO
Lyrics

Sang I
This man was called 'Hero'
And his name was Napoleon
Big ambition in his mind
as a boy
Led them to the new world
of democracy

Yes, going with the flow,
I overturned the continent
Just like flying with the wind,
no pain, only gain
They never cut in my way,
no enemies ahead
Code Napoleon
made for them

Hiding my weakness
behind this mask
Inside, it's just like
a castle of sand
A forbidden fruit falling down in the dark
Would sway the vow
that I made

Fragile emotions, I should conceal
Inside the chamber of my secrets
Just like a big grave
made of stones
It chills everyone to the bone

The night we stayed
in the stone grave
Filled with the Pyramid wonder
My life began led by the destiny,
right there

Hiding my weakness
behind this mask
Inside, it's just like
a castle of sand
A forbidden fruit falling down in the dark
Would sway the vow
that I made

Fragile emotions, I should conceal
Inside the chamber of my secrets
Just like a big grave
made of stones
It just chills everyone to the bone

Loosed a roar in the air
Raised my weapon in this hand
Hid my weakness,
never ever let it show
No option was there for me to choose

Single path was allowed me to take,
no other way to go
He made me a slave
as he planned
Traduzione

Cantato I
Quest'uomo veniva chiamato "Eroe",
ed il suo nome era Napoleone.
Aveva una grande ambizione in mente,
da ragazzo.
Portò loro al nuovo mondo
della democrazia.

Sì, seguendo la corrente,
ho ribaltato il continente.
Come se volassi nel vento;
senza dolore, solo guadagno.
Non mi hanno mai intralciato,
nessun nemico dinanzi a me.
Il Codice Napoleonico (1)
fatto per loro.

Nascondo la debolezza
dietro questa maschera;
dentro, sono proprio come
un castello di sabbia.
Un frutto proibito viene giù nell'oscurità,
con l'intenzione di far vacillare
la mia promessa.

Fragili emozioni che dovrei celare
nella camera dei miei segreti.
Proprio come una grossa tomba
fatta di pietra,
fa venire i brividi a tutti.

Quella notte che abbiamo passato
nella tomba di pietra,
pieni di stupore per la Piramide,
la mia vita cominciò ad essere guidata
dal destino, proprio lì.

Nascondo la debolezza
dietro questa maschera;
dentro, sono proprio come
un castello di sabbia.
Un frutto proibito viene giù nell'oscurità,
con l'intenzione di far vacillare
la mia promessa.

Fragili emozioni che dovrei celare
nella camera dei miei segreti.
Proprio come una grossa tomba
fatta di pietra,
fa proprio venire i brividi a tutti.

Ho innalzato un ruggito nell'aria.
Ho sollevato la mia arma con questa mano.
Ho nascosto la mia debolezza,
per non mostrarla mai più.
Non vi era alternativa, per me.

Potevo imboccare un solo sentiero,
non c'era un'altra via.
Mi ha reso schiavo,
secondo i suoi piani.

NOTA: (1) - Il Codice Napoleonico (detto anche Codice Civile) è il codice civile attualmente in vigore in Francia ed è uno dei più celebri codici civili del mondo, così chiamato perché voluto da Napoleone Bonaparte. [x]

Nessun commento:

Posta un commento